domenica, giugno 11, 2006

Musical Astruso

NON SIAMO TROPPI PER UN SOLO BLOG

Rocco e Ilaria si incontrano nei pressi di fabbrica dismessa.

Rocco: Ilaria? ILARIA!
Ilaria: ROCCO!!!!!!!!!

I due si abbracciano stupiti e felici.

Rocco: Quanti anni sono che non ci troviamo?
Ilaria: Non lo so… due, tre…
Rocco: Diamine. Erano bei tempi quelli, eh?
Ilaria: A chi lo dici, se ci penso, mi balla il cuore… mi viene da piangere… chissà se torneranno mai più…
Rocco: Già, da quando Astrosio è sparito… a poco a poco è finito tutto…

Parte la musica. Malinconica e lenta. Accompagnamento: fisarmonica.

Rocco:
Un tempo ormai vecchio
Di cui son lo specchio
Astrosio ispirava
E la gente ascoltavaaa!

Ilaria:
Stronzate ed affini
Per grandi e piccini
Molteplici cose
Di spine e di roseee…

Rocco:
Un po’ tutto questo
Nel blog rimesto
Mescolato e speziato
A volte rimatoooo…

Ilaria:
Immagini astruse
Favole incluse
Robe da matti
Per cani e per gattiii…

INSIEME
Ma poi tutto questo
Nel blog rimesto
Di colpo scomparve
Come mosche in larveeee

Astrosio è scomparso
Dal tempo riarso
Sparito nel nulla
Per una fanciullaaaaaaa…

Ilaria e Rocco rimangono in silenzio affranti.

Rocco: Ma lo sai che io avevo anche l’id e la password del suo blog? Una volta che si è assentato gli ho fatto da sostituto.
Ilaria: COSA?

Rocco: Sì, eravamo molto amici io e Astrosio… si fidava ciecamente di me…
Ilaria: …non posso crederci…
Rocco: Ti giuro...
Ilaria: Sì, Rocco, ti credo, ma anche io avevo password e id, e anche io l’ho sostituito…
Rocco: Veramente? Quale post hai scritto?
Ilaria: quello sulle scarpe…
Rocco: ahahaha, ho riso un sacco per quel post… bellissimo…
Ilaria: grazie! E tu quale post hai scritto?
Rocco: quello sugli scoiattoli… quello sulla mozzarella in carrozza e le polpette di melanzane…
Ilaria: AHAHAHAH, sì mi ricordo, fantastici… che tempi… davvero bei tempi… e ti ricordi pablo? E ghiaia? E l’idiotaignorante, e diderot! E quello in cantina? te lo ricordi l'omonero?
Rocco: sì, sì, come no… e ora invece ci siamo solo io e te… qui, nei pressi di questa fabbrica dismessa…


Ilaria guarda Rocco sorridendo… lo prende e lo tira a sé. Lo guarda intensamente.

Ilaria: E allora sai che ti dico? Saremo gli Adamo ed Eva dell’Astruseria… i progenitori della rinascita!

Rocco guarda Ilaria interessato e un po’ imbarazzato...

Ilaria: ma ti rendi conto? Siamo gli unici sostituti di Astrosio mai esistiti! Siamo due sopravvissuti! E abbiamo avuto la fortuna di ricontrarci… ripartiamo, dai!

Parte la musica. Briosa stile Broadway.

Ilaria:
Rocco, ascoltami..
Non scherzo
Nulla forse è perso
In due non siamo troppi,
Non siamo troppi per un solo blog.

Rocco:
Ilaria, mi sa che c’hai ragione,
Già vedevo la pensione
Ma ora sai che penso?
Che non siamo troppi per un solo blog!

ROCCO E ILARIA:
Siamo due sopravvissuti
Due speciali sostituti
NON SIAMO TROPPI PER UN SOooOOooLOOO BLOOOOOOOOOOG!

fine prima parte

3 Comments:

Anonymous Anonimo said...

Sono commesso, mi vengono i lucciconi e starnutisco a profusione, come Mangiafuoco...
Siete fantastici... fecondatevi e incendiate il mondo!!!

PS il post sulle scarpe non me lo riordo... scusate vado a rileggerlo...

PG

12 giugno, 2006 09:39  
Anonymous Anonimo said...

il musical più bello che ho mai letto, se mai si potrà mai leggere un musical....

sono così affranto e pentito che vado subito a postare...

il mio nuovo teorema può aspettare!! astrusi di tutto il mondo, unitevi!!

z.

12 giugno, 2006 10:50  
Anonymous rocco loturzo said...

Una volta, tra galantuomini, era costume alzarsi il cappello ed affermare:

Tanto di cappello!!

Con la citazione di questo antico quanto desueto costume, mi inchino, senza aggiungere altre parole, a tale maestosa, ardita, infinita dote artistica, faticando a nascondere un pizzico di orgoglioso compiacimento per la parte da coprotagonista...

Orsù,
attendo trepidante l'evolversi degli eventi, come un pellegrino sulla via dell'ascesi, che nel terminar del meriggio, attende il meritato riposo sotto una quercia secolare, per riprendere il faticoso cammino alle prime luci della nuova alba...

cosà succiederà quindi ai protagonisti?
Riusciranno a fondere le loro virtù e dare alla luce una nuova era dell'astruseria?
Saranno essi capaci di emulare le gesta astruse di astrosio?
ma qualcuno gli darà retta?
e se l'astruseria non piacesse più?
che faranno i due?
non ci resteranno un po male?
e gli altri amici?
e soprattutto?
si baceranno?
incoroneranno il loro sognio d'astruseria?

Nuovi interrogativi sempre più complessi si fanno avanti nella storia....

Orsù, Astrosio, non tenerci sulle Spine!!!!

12 giugno, 2006 13:14  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home