venerdì, giugno 09, 2006

Settimino (racconto)


Settimino era nato rispettando i tempi. Dopo nove mesi di gestazione. Ma i genitori lo chiamarono così per prenderlo per il culo.
Nonostante questa falsa partenza, che però è del tutto vera, ebbe una vita piuttosto semplice e bella fino ai vent’anni, e anche dopo.
Infatti non ebbe mai grossi problemi. Se per problemi non si intendono i brufoli durante l’adolescenza, piccole incomprensioni, qualcosa andato storto negli affari di cuore, patemi prima di qualche esame universitario e roba del genere.
Tutto sommato questa storia non si capisce bene perché valga la pena di essere raccontata.
Effettivamente non c’è molto da dire su Settimino. A parte, ovviamente, il fatto che si chiamasse Settimino. Uno dei “problemi”, e li chiamo problemi giusto per intenderci, che ebbe durante la sua vita, fu il fatto che pur chiamandosi Settimino, non era nato prematuro. Era stato solo perché i genitori lo volevano prendere per il culo. Ma la gente non ci credeva poi tanto e diceva cose del tipo: “Ma guarda che non c’è niente di male a essere nato settimino”. E anche se lui provava a spiegare che ne era pienamente convinto, la gente non sempre gli credeva si convinceva che lui fosse complessato in quanto nato prematuro e non voleva rivelarlo agli altri.
Morale della favola: È facile nella vita credere più a una cosa tipo i complessi, che al fatto che i genitori ti abbiano voluto prendere per il culo fin dalla nascita.
Fortuna che a Settimino gli andò tutto bene.

p.s. io non mi chiamo settimino, e i miei genitori non c'entrano un cazzo con questa verità oggettiva da me individuata e descritta.

10 Comments:

Anonymous Niccolò I&I said...

Credo che settimino in realta' avesse bisogno d'affetto, visto che i suoi gli ahnno dato quel nome a spregio e la gente lo compativa e allora lui s'e' ucciso. O forse era Gionlennon?

09 giugno, 2006 11:07  
Blogger astrosio said...

era gionlennon!

09 giugno, 2006 11:09  
Anonymous Niccolò I&I said...

Ah ecco, mi sembrava infatti. 'Sta gente qui va a sposarsi quelle vietcong brutte e zotiche che puzzano di risaia, e poi si suicidano. Che tempi.

09 giugno, 2006 11:14  
Blogger astrosio said...

O tempi! O MORE (vietnamite zozze)!

09 giugno, 2006 11:17  
Anonymous rocco loturzo said...

sniff sniff..
poverino.

ma tu gli hai spiegato che non ce niende di male nel nasciere settimino?

penzi se nascieva sessandottino?
oppure se nascieva barzotto?
oppure se i gienitori lo abbandonaveno in un convento di monache orsoline?

la vita alle volte ci mette davandi a queste storie un bo tristi, che però bisogna acciettare...

no non ci credo che quel ragazzo nato prematuramente abbi congluso la sua vita prematuramente....

dimmi che non è vero...

Rocco

09 giugno, 2006 12:07  
Blogger astrosio said...

no, è morto a 82 anni, mentre una top model glielo succhiava. non ti preoccupare.

09 giugno, 2006 12:10  
Anonymous rocco loturzo said...

Yeaaahhhhh...
Gorgeous Settimino......

09 giugno, 2006 13:15  
Anonymous Niccolò I&I said...

La top modelle era anche minorenne, vero?

09 giugno, 2006 15:52  
Anonymous rocco loturzo said...

COOOOOOOOOLLLLL Settimino!!!!

09 giugno, 2006 16:23  
Blogger astrosio said...

ca va sans dire, i&i, ca va sans dire...

09 giugno, 2006 18:14  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home