lunedì, agosto 14, 2006

atti astrusi

diamo per scritta un'introduzione di quelle schifose che servono a introdurre, appunto, il tutto.
passando direttamente ai fatti, uno che conoscevo andava a pesca di lucci con il fucile. proprio il fucile da caccia. spiegava che aveva paura quando tirava fuori il luccio e quindi lo sparava. cioè, insomma, la scena era questa: il luccio abboccava, lui lo tirava fuori con la lenza, il luccio, fuori dall'acqua si dimenava (come ci si aspetta da ogni pesce) e lui BANG! gli sparava.
questo per dire.
ieri invece ho conosciuto un salumiere che tagliava il grasso del prosciutto crudo con la forbice. cioé, invece di togliere il grasso dal prosciutto prima di affettarlo, lo toglieva dopo con la forbice, ritagliandolo. e dopo lo pesava.
questo per dire.
a questo punto ci vorrebbe la conclusione, la morale.
ma diamola per scritta.

buon ferragosto.

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home