martedì, agosto 01, 2006

intervallo - postoalmare di astrosio: il porto


plin, plon, plin, plon...

3 Comments:

Anonymous Rocco in confidenza said...

che ispirazione,
che arte
che maestria
che fotografia
Che bella cosa
na jurnata 'e sole.
n'aria serena doppo na tempesta!
Pe' ll'aria fresca pare gia' na festa
Ma n'atu sole
cchiu' bello, oi ne'.
'O sole mio
sta 'nfronte a te!
'O sole, 'o sole mio
sta 'nfronte a te,
sta 'nfronte a te!

01 agosto, 2006 15:50  
Blogger astrosio said...

ma lo sai che proprio ieri sentivo una che si lamentava del fatto che il dialetto usato in una frase ingiuriosa e razzista che nottetempo "ignoti" hanno scritto sul porto sia incerto e non corretto? e io zitto.

01 agosto, 2006 16:09  
Anonymous rocco loturzo said...

già!!!!

cose da pazzi!!!!

abbanni la tizzia che si lamentava!!!

PS
storicamente, nella cultura letteraria moderna, vi sono una pletora di esempi di frasi e citazioni grammaticamente, sintatticamente e semanticamente errate che poi sono diventate di uso comune, grazie anche ad uno spropositato uso del popolo, in quanto assolutamente prive di alcuna cacofonia!

02 agosto, 2006 13:09  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home