giovedì, dicembre 29, 2005

porcocane



il mio porco mangia come un cane. lo chiami, e lui educatamente si avvicina trotterellando alla sua ciotola e consuma il suo pasto di carne magra studiato appositamente per lui.
il mio porco mi prende le pantofole e me le porta. fa la cacca e la pipì in appositi quadrati di terreno e fa l'amore con moderazione.
il mio porco fa la guardia e insegue i postini.
il mio porco si accuccia ai miei piedi quando guardo la televisione.
il mio porco corre dietro ai bastoncini se glieli tiro lontani e me li riporta indietro.
il mio porco ha il pedigree.
il mio porco è un porco di razza. mica un bastardino o meticcio, come si dice adesso.
il mio porco come tutti i porci, non ama fare il bagno.
pero' io glielo faccio ogni quattordici giorni, e alla fine lui si rassegna.
il mio porco fa la guardia e quando vede qualcuno avvicinarsi, grugnisce forte.
io mio porco sa quello che fa quando va in cerca di tartufi.
e tutti invidiano il mio porco.
il mio porco, quando mi sarò stufato di avere un porco in casa, diventerà uno stufato.
e me lo mangerò.
cosa che con un cane non fa nessuno. o insomma non fanno in molti.
quindi, mi tiene compagnia, fa la guardia e prima o poi mi sazierà.
è bello avere un porco-cane.

www.legaporcocane.grunf

2 Comments:

Anonymous ilariar said...

il che va bene. a patto tu non lo mangi a poco a poco, sostituendone gli arti fatti in arrosto con protesi di legno, perchè ti sei affezionato.

29 dicembre, 2005 16:56  
Blogger astrosio said...

mi hai fatto sorgere un dubbio atroce.

29 dicembre, 2005 18:21  

Posta un commento

<< Home