venerdì, aprile 07, 2006

canzone d' aamore


Puzzi e non te ne accorgi
E ti avvicini, quando non dovresti
Mi fai schifo e non ti amo
Mi fai schifo e non ti amo
Mi fai schifo e non ti amo

Parlami dei fiori, dei tuo problemi
Io certo ad ascoltarti non starò
Perché appena inizi
Scapperò.

Mi fai schifo e non ti amo
Mi fai schifo e non ti amo
Mi fai schifo e non ti amo

Invitami a cena
Tanto anche se vengo
Di certo non mangio con te
Portami a ballare
Tanto anche se vengo
Di certo non ballo con te

Continua a chiamarmi
Tanto non rispondo
Leccami il culo
Fammi i complimenti
Dimmi che cazzo che vuoi
Tanto mi fai schifo
E non ti amo

Continua a parlare, tanto se non la smetti
Ti riempio di cazzotti ti butterò nel fiume
Con una palla appesa al collo
Una palla di cemento
Stretta appena sotto al mento

Mi fai schifo, lo vuoi capire?
Mi fai schifo e non ti amo.
Vatteneaffanculo.

astrosio, 7/4/2006. tutti i diritti riservati.

12 Comments:

Anonymous Anonimo said...

Non ho capito se l'ami o no! potresti essere più chiaro per favore?
PG

07 aprile, 2006 10:15  
Blogger astrosio said...

non la amo. mi fa schifo.

p.s. vuoi comprarti i diritti di questa canzone? ti faccio un buon prezzo.

07 aprile, 2006 10:26  
Anonymous Anonimo said...

solo se ci includi anche la possibilità di firmarmi astrosio ed infangare il tuo buon nome... e poi ricorda che mi devi 5 cent!
PG

07 aprile, 2006 10:38  
Blogger astrosio said...

hai ragione. ti devo cinque centesimi.
ma dimmi come te li devo mandare.
così te li mando.
ma non ti permettere mai nella vita di firmarti astrosio.
sappi che ho registrato il nome con gli alieni. essi mi proteggono e se tu usi il mio nome, essi ti rapiscono e ti ci fanno sopra gli esperimenti tipo che ti mettono un tubo nel buco del culo.
mammagari poi ti piace, che ne so io se non ti piace.
devo dire agli alieni di verificare.
a me non piacerebbe, poi non so a te...
nano nano.

07 aprile, 2006 10:43  
Anonymous Anonimo said...

anch'io avanzo 5 centesimi.

Questo è un primo sollecito. Al terzo io e PG adiremo le vie legali.

Cordialità,

z.

07 aprile, 2006 12:51  
Blogger astrosio said...

allora, finché si scherza si scherza, ma brutti puzzoni io come cazzo faccio a inviarvi quanto vi spetta se non mi segnalate in qualche modo il vostro indirizzo di casa?!?!?!? (o del vostro posto di lavoro!??!!?)

07 aprile, 2006 15:16  
Anonymous Anonimo said...

caerto che questo blog, è il massimo...

cazzo si scrive d'amore, e che parole d'amore, quale poesia, quale sensibilità, che spessore...

e che fate voi?
barattate un momento di pura emozione per tirare fuori le vostre più sordide futili facezie..

uè astrò ma... pure a me quando cazzo mi paghi?

Rocco Loturzo

07 aprile, 2006 15:30  
Blogger astrosio said...

ti devo venti, vero?
mannaggia, non puoi aspettare n'attimo? sai, 'sto slump...

07 aprile, 2006 15:33  
Anonymous Rocco Loturzo said...

Aspetterò fino a domani.
Poi dirò ai miei fidi scudieri di liberare il Kraken!!!

e giustizzia sia fattha!

PS
mooohcc...
per un attimo il vento ha agitato le palme raggruppando le foglie davanti alla mia finestra.
Non so come ma mi è sembrato di vedere la testa di gozzilla che si alzava e veniva minacciosa verso di me, minghia mi sono spaventato!!

07 aprile, 2006 18:26  
Blogger astrosio said...

ma è normalissimo, rocco, vedere la testa di gozzilla in ogniddove.
non ti preoccupare, non sei malato. bugia.

07 aprile, 2006 19:09  
Anonymous Rocco 書いたら負けかなと said...

No no...non è normale...
è solo che mio cuggino si è dato al commercio di certa robba con i giapponesi...

...e dice che se se ne assume un po troppa..poi ci sarebbero degli strani effetti collaterali...

き出しをどこにしようか迷ってる

モチベーションがあがらない

小説だけ更新って結構つらい

日記書けばごまかせるって言うことに気がつく

だけど、書いたら負けかなと思ってる

07 aprile, 2006 19:51  
Blogger astrosio said...

non è vero che i porcellini d'india succhiano cuori di palma dai formaggi.

09 aprile, 2006 06:14  

Posta un commento

<< Home