giovedì, aprile 06, 2006

quando si fa sera


quando si fa sera e il cielo si imbrunisce a me non me ne sbatte un cazzo.
neanche quando fa mattina: me ne sbatto i coglioni.
però c'è da dire che a volte preferisco la sera alla mattina. e viceversa.
quindi sostanzialmente non ha senso tutto quello che ho detto.
in quanto nel periodo precedente è assente una affermazione di valore differenziale.
e questo risulta interessante da un punto di vista retorico.
ma non mi va neanche lontanamente, ma proprio manco per un cazzo, di approfondire tutto ciò.
infatti approfondire è una rottura di palle infinita.
tranne in un caso, e cioè quando si scopa, ma in quel caso il verbo "approfondire" va inteso in altra maniera.
e anche quest'altro spunto lo si può mettere tranquillamente da parte, senza fare torto a nessuno.
l'aggettivo che deriva dal sostantivo sera è serotino.
l'aggettivo che deriva dal sostantivo mattina è mattutino.
e anche questa l'abbiamo detta.
ovviamente non ho la pretesa che quanto fin qui sono andato asserendo abbia la benché minima importanza o utilità sociale.
e infatti non me ne sbatte un cazzo.
vaffanculo.

(brucia troia brucia troia troia brucia troia brucia brucia troia brucia troia, troia brucia come io brucio per te...)

9 Comments:

Anonymous ilariar said...

Sarebbe stato più intellettualmente onesto ammettere che ieri hai ascoltato la canzone di Ranieri "Perdere l'amore". Altrochè quell'ubriacone di Capossela.

06 aprile, 2006 12:15  
Anonymous diderot said...

grande vinicio.

06 aprile, 2006 12:59  
Blogger astrosio said...

embé? ci hai qualcosa contro a massimoranieri?
perdereeeeeeeeeeeeeeeeee l'amoooooooooreeeeeeeeeeeeeeee

06 aprile, 2006 15:04  
Anonymous Anonimo said...

perdere l'amore è forse la più bella canzone di fine secolo... giù le mani x cortesia.
Dottor Astruso la pregherei di rallentare la produzione di astruserie altrimenti non riesco a tenerle testa con commenti altrettanto astrusamente arguiti o argutamente astrusiti. Epperciò.

Suo, z.

06 aprile, 2006 15:21  
Blogger astrosio said...

che ci posso fare? sono colitico...

06 aprile, 2006 15:23  
Anonymous Anonimo said...

scusate ma...

HAMOOOOOOO!!!
IOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOoooo

tuuuuuu solameeentetuuuuuuuuuuuuuu
NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOIIIIIIIIFRAQQQUUUEEESTEEEEEEEMUUUUURAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA...
NNNNNNNNOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOONSARAAAAAAIPPPIU'SSSSSOOOOOLAAAAAAAAAAA....

altro che pop hits grudge grunf snort splut sprot (scusate) eccietera..

Rocco

06 aprile, 2006 15:33  
Blogger astrosio said...

eccheccazzo rocco! un po' di ritegnio!

06 aprile, 2006 15:34  
Anonymous Anonimo said...

particolarmente poetico l'inserto elegiaco conclusivo!

PG

06 aprile, 2006 16:25  
Blogger astrosio said...

è un'eccitazione.

06 aprile, 2006 16:53  

Posta un commento

<< Home