venerdì, luglio 07, 2006

la ignoranza



se c'è una cosa che non capisco della società contemporanea è perché tutti se la prendono con la ignoranza.
tutti a dire "la cultura, la cultura, oh, quanto è bella la cultura".
e la ignoranza?
dove la mettiamo la ignoranza?
io personalmente la ignoranza la capisco e la rispetto.
per esempio la ignoranza permette di vivere la vita come viene.
non so il latino? sti cazzi.
non so le scienze? sti cazzi.
non vado a comprarmi quintali di libri arricchendo autori scrausi? sti cazzi.
mi scopo le infermiere, mi mangio tutto quello che voglio e gioco alla pleistacio.
mi piacciono la trippa e la birra. e il vino me lo puoi dare pure sofisticato tanto me lo bevo lo stesso.
e chi mi ammazza?
invece quelli che leggono tanto e sanno di matematica, scienze e latino, spesso sono cagionevoli.
magri.
ci hanno la gastrite se poco poco il cibo che mangiano non è super genuino.
e avvolte impazziscono per il troppo studio.
oppure gli viene la gobba.
e vaffanculo. portano pure sfiga.
mentre la ignoranza porta una serie di vantaggi.
ovviamente ho esagerato, ma solo per evidenziare come la ignoranza abbia i suoi pregi e non meriti tutto questo dileggio.

p.s. che poi, chi potevano mettere a rappresentare la ignoranza se non il ciuccio, che è un animale che a me piace un frego?!?!

5 Comments:

Blogger La GraCe said...

ignorante sono

09 luglio, 2006 11:50  
Blogger astrosio said...

l'ignoranza è ganza.

09 luglio, 2006 16:55  
Anonymous rocco loturzo said...

Io personalmente in questo posts mi ci sguazzo come una pasqua...

tipo cihai presente una giornata di tramontana e tu che esci pazzo sul catamarano ad una velocità stratosferica, tipochefai porto/mirante in cinqueminutinetti?

moohhcc uguale!!

bella l'ignioranza..
..e bella pure la tramontana (che poi tendesse più ad un grecale è un altra storia)

raggiandemende solidale alla gnioranza di astrosio....
passo indistindamende a salutare

10 luglio, 2006 11:33  
Anonymous Anonimo said...

mi spiace per te ma tu sei molto colto... morirai giovane, gobbo e cagionevole, mentre le inferimere ti schiferanno e ti odieranno per la tua incapacità di scopartele e per la tua esigenza di bere solo vino non sofisticato!!!

mi dispiace per te, ma è così che andrà!
PG

10 luglio, 2006 16:01  
Blogger astrosio said...

rocco, ci vediamo ad agosto. e comincia a telare le vele.

pg, ti spiace se mi gratto i coglioni?

10 luglio, 2006 17:30  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home