lunedì, gennaio 21, 2008

installazione trasferellista

mentre camminavo per le vie di londra mi sono imbattuto in un'opera di trasferellismo non tipo disegnata o fatta al pc, ma installata. trattavasi di un giardino di un ignoto benefattore che regala ai passanti uno spicchio di astruseria. l'emozione che ho provato alla vista di questo squarcio di astruseria nell'architettura londinese è stata indescrivibile. non è vero. tutto sommato è stata più o meno: "ohibò, un giardino astruso!". anche perché poi me l'ha fatto notare C.P.S. che camminava al mio fianco. se no manco me ne accorgevo. a dirla tutta. ecco. cmq, per chi volesse avventurarsi nel giardino, se clicca sopra all'immagine, si apre la foto grande e puo' vedere tutti i pupazzi. ecco. e poi bugia che a londra si mangia male. io ho mangiato delle cose che ancora me le sogno: 1) un panino con cipolla e ceddar a una fiera di campagnoli (vabbe', due); 2) una pastis (tipo una specie di calzone con carne e cipolla); 3) fiscencips che fanno sempre la loro porca figura; 4) maccheroni cheese (fatto da C.P.S.); 5) cibo indiano in un ristorante indiano che era la fine del mondo (l'india era un colonia, per cui non rompete il cazzo); 6) breakfast a base di fagioli, uova, toast e pancetta; eccetera. e londra è una città unica al mondo. in ogni suo angolo e sfaccettatura. cribbio.

Etichette:

35 Comments:

Blogger STEFY (in onore di CHRIS) said...

PRIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Buon inizio settimana.

21 gennaio, 2008 07:19  
Blogger astrosio said...

grande steff!!! ottimo oro!

21 gennaio, 2008 08:13  
Blogger Kaishe said...

Buongiorno cari Steff. e Astrosio...
Pronto il caffè???

21 gennaio, 2008 08:19  
Blogger astrosio said...

buongiorno a te, kaishe. complimenti per l'argento. il caffè lo vado a fare orora. ancora non l'avevo fatto. mi erano avanzate due sigarette da ieri sera. e dovevo festeggiare. ecco.

21 gennaio, 2008 08:21  
Anonymous pg said...

cribbio ma davvero astruso...
complimenti all'astruso proprietario... potevi lasciargli un psot-it con il blog... così facevamo conoscenza!

21 gennaio, 2008 09:36  
Blogger astrosio said...

pg, mi è stato sconsigliato. trattasi a quanto pare di giamaicano. i quali ben lungi dall'essere quei tranquilli compagnoni che si immagina, a quanto pare sono dei veri... attaccabrighe. ecco.

21 gennaio, 2008 10:27  
Blogger Balua said...

BENTORNATO ASTROSIO!!!!!



.. solo uan domanda.. cos'è il ceddar???????????

21 gennaio, 2008 10:49  
Blogger astrosio said...

grazie balua. è un formaggio inglese. molto buono. ecco.

21 gennaio, 2008 10:52  
Blogger Balua said...

con muffe annesse o senza?

21 gennaio, 2008 10:59  
Blogger Balua said...

il formaggio, dico.

21 gennaio, 2008 10:59  
Blogger astrosio said...

without, balua. che significa "senza". non perche' penso che tu non lo sappia. e' per fare sfoggio di cultura. ecco.

21 gennaio, 2008 11:35  
Blogger astrosio said...

e so anche altre parole inglesi, tipo home, pen, table e cat. per esempio.

21 gennaio, 2008 11:36  
Anonymous rocco loturzo said...

io so anche parole come caos, mess, confusion, disorder etc...

le quali sono in sintonia con la foto in oggietto, ma anche con la mia personale persnalità

ma sono anche in rima con la mia scrivania,
la mia cantina
la mia macchina

eccietera

però trattasi sempre di opinioni o concetti legati al punto di vista dell'osservatore. In senso lato, ovviamente.

mi devo risentire con Benoit Mandelbrot, il quale tempo addietro mi diede una speranza: l'applicazione della teoria del caos al mio specifico caso.
Anhe se tuttora non ha ancora individuato la funzione o la costante tale per cui ciò che ho affermato sopra viene meno, dimostrando in contrario.

e cioè che in realtà è tutto geometricamente in ordine

ma ciò non ha niente a che vedere con trasferellismo ed astruseria, è solo che mi andava di divagare un po a cazzo, ecco.

Rocco Loturzo

21 gennaio, 2008 13:03  
Blogger astrosio said...

rocco, questo è un posto ottimo per divagare. a cazzo o in altro modo. ecco.

21 gennaio, 2008 13:06  
Blogger STEFY said...

Mooooooohhhhhcccccc

ma Astrosio sai bravissimo in inglese.

21 gennaio, 2008 13:49  
Blogger angie said...

Se era giamaicano bastava che ci parlassi io, con qualche "yaman", "me don't like" e "I & I" era nostro.

21 gennaio, 2008 14:36  
Anonymous titanus said...

Astrosio, sei il vincitore di un 4chiacchiere4 awards, per ulteriori dettagli recarsi sul mio blog.

Anche Miss Elodia è risultata vincitrice.

21 gennaio, 2008 14:47  
Anonymous rock of the lot said...

La lingua inglese è la seconda lingua di astrosio!!

..posto che ne abbia una prima

e che per conseguenza ci siano una terza e una quarta..

anche se quando parliamo di terza e quarta, o magari di quinta, preferirei che largomento non sia più la lingua,
bensì la misura di seno di una incauta avventricie che si è frapposta tra le mie mani e l'infinito transeunte.

MMMmmmoooohhccc

la quinta, si si preferisco la quinta

ehem... scusate...
I am terribbly sorry for de further divaghescion, but tudey is luunday and i have a devil for hair, whether dimostreited det dey still exist, and are a finite quantity

rock of the lot

21 gennaio, 2008 15:04  
Blogger astrosio said...

angie, mia musa, lo so che dovevo prenderti per mano e portarti via con me. mannaggia. ma vedrai, vedrai, vedrai.

titanus, e colgo l'occasione, ho internet che va piu' lento di una carretta-carretta. il pomeriggio. la mattina e la notte no. non so perche'. pertanto ci vengo il giorno dopo. ma ci vengo. giuro. se no ti permetto di citarmi in tribunale. pensa.

rocco, rok of the lot, pur non condividendo la parte sui giorni, riconosco l'importanza, la profondita' e la contingenza del tuo intervento. ecco.

21 gennaio, 2008 15:14  
Anonymous rocco loturzo said...

non c'è bisognio che tu condividi la parte dei giorni,
perchè essi scorreno veloci ed il tempo cura tutte le ferite.

seppur convinto che il tempo non sia più quello di una volta, ritengo che sia onorevole stendere un velo pietoso e valutare diversamente, in un ottica più positiva, ecco, ciò che rimane oggi delle stagioni e del loro cambio:

una nota pizza
un armadio con molte ante
uno stornello di un vecchio compositore

c'è da valutare in ultimo la stagione della caccia, che è volatile, estemporanea, e che si restringie sempre dippiù..
cierto una volta c'erano i cinghiali, ed i pennelli ad essi correlati, adesso le setole si ottengono chimicamente e la cosa un po' mi rattrista, ma non demordo
piuttosto mi mangio uno zampone

spero di aver conciso arbitrariamente il duttile con il malleabile

rocco loturzo

21 gennaio, 2008 15:36  
Anonymous in aggiunta rocco said...

e ribadisco infine che a crotone è diverso!!

ma non so perchè...

e veramente non me ne fotte niente

21 gennaio, 2008 15:38  
Blogger astrosio said...

rock, il tuo commento mi lascia senza parole. nel senso che non so in che senso. ma giusto per farti dei complimenti perche' penso che li meriti a priori. a posteriori non so e non mi interessa. ecco.

p.s. ci becchiamo stasera in quanto che mo il server di libero si ferma. non so perche'. ho telefonato e mi hanno pure risposto male. e ovviamente gli ho detto: ci vediamo in tribunale!

21 gennaio, 2008 15:48  
Blogger angie said...

The table is on the cat.

21 gennaio, 2008 15:56  
Blogger Kaishe said...

But...
Where is Miss Elodia????

21 gennaio, 2008 16:37  
Anonymous quel poliglotta di pg said...

agie... cazz... poor cat...
now toc fargl the funeral!

21 gennaio, 2008 16:45  
Anonymous pg corretto said...

scusa scusa... volevo dire Angie... non Agie... che è una mia cara amica... ma non sei te!

21 gennaio, 2008 16:46  
Anonymous Sir Rock of Lot said...

she is strongly deprive herself, for a pure arbitrary reason.

I guess...

pheraps she is helping the cat with the table, with a book on her head

21 gennaio, 2008 16:48  
Blogger angie said...

the funeral is under the book

21 gennaio, 2008 16:52  
Blogger LaStefy said...

Astrosio is under the bed.

21 gennaio, 2008 16:55  
Blogger angie said...

MA...MA...MA...ORA LI VEDO:

I SASSI SUGLI SCALINI!

OMMIDDIO! I SASSI SUGLI SCALINI!

21 gennaio, 2008 17:13  
Blogger Kaishe said...

The stones are on the steps...

21 gennaio, 2008 17:53  
Blogger angie said...

Amore della mia vita, la maestra Kaishe mi ha messo una nota sul libretto e mi ha detto che domani devo venire a scuola accompagnata da te.
Ecco.

21 gennaio, 2008 19:54  
Anonymous un malinconico rocco said...

io invecie rivedo nella foto tutti i miei miti del passato:

la vedova martèl
il granduca di cognàc
il tramviere della linea 24
il pizzicagnolo
the captain of the cazz
aurelio, un amico foggiano
anche una scignetella...

ma questa è un'altra storia..

Rocco Loturzo

21 gennaio, 2008 20:29  
Blogger angie said...

Rocco, tesoro...che malinconia...

21 gennaio, 2008 21:35  
Blogger astrosio said...

no niente e' che sto cazzo di server di libero mi sta facendo le bizze. e nn vedevo l'ora di dire "fare le bizze". anzi di scriverlo. cioe', mi funziona la mattina e la seratardi. che è tutta una parola. seratardi. ecco.

p.s. angie, mia dolce musa, ti accompagno volentieri. non prima pero' di averti punita come meriti. fara' piu' male a me che a te. bugia.

22 gennaio, 2008 07:37  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home