giovedì, gennaio 10, 2008

ho visto cose

certe volte vorrei essere uno di quelli che si portano la macchina fotografica sempre appresso. e non mi costerebbe fatica. solo che proprio me ne dimentico. ho visto due cose che volevo fotografare. una scritta sul tram, fatta con l'uniposca: "te lo ricordi kluivert?". (kluivert è un calciatore olandese che per un certo periodo tipo doveva diventare il miglior giocatore del mondo e che poi invece non se ne sente piu' parlare.) un cappellino tipo quelli che si mettono a capodanno ai veglioni, di cartone. era sopra il palo di un segnale stradale. blu elettrico, a forma di fez, con una mezza luna sopra, a mo' di decorazione. quindi credo fosse tipo islamico. in entrambi i casi mi sono detto: ah! se avessi la macchina fotogafica. e invece non ce l'avevo. se no, non stavo qui a scrivere questo post. questo indispensabile post. e invece poi sono uscito e il cappello stava ancora lì e ho detto: porcaputt... ora mi tocca salire a prendere la macchina fotografica! e infatti così ho fatto. ecco. e almeno una cosa ci sta. e questo post risulta sempre piu' indispensabile.

Etichette:

40 Comments:

Blogger STEFY 2008 said...

PRIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

10 gennaio, 2008 07:42  
Blogger astrosio said...

e grandissima! grandissimo oro!

10 gennaio, 2008 07:45  
Blogger Kaishe said...

Eccomi... pant... pant...

SECONDAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

10 gennaio, 2008 07:59  
Blogger astrosio said...

evvai kaishe! grandissima! ottimo argento. affannato. ma pur sempre ottimo!

10 gennaio, 2008 08:37  
Anonymous il severo Rocco Loturzo said...

Dovresti dare più peso alle nuove tecnologie e fare più attenzione alle opportunità del progresso tennologico.

Questa tua spontanea ammissione, circa la dimenticanza e l'impreparazione nel cogliere l'attimo, si è automaticamente tramutata in una opportunità, perduta per sempre, che noi, tuoi fedeli proseliti, sostenitori ed accaniti lettori, non potremo mai più cogliere.

Ti prego di riflettere su quanto accaduto, affinchè situazzioni del gienere non abbiano più a ripetersi.

tuo stimato e fedele amico
Rocco Loturzo

10 gennaio, 2008 09:55  
Anonymous il saggio pg said...

mio caro astrosio: l'indispensabile è invisibile agli occhi

10 gennaio, 2008 09:56  
Anonymous il trepidante pg said...

Rocco oggi è dieci! Aspetto con Ansia (che è una mia amicuccia) la mia icsbocs!

10 gennaio, 2008 09:58  
Anonymous Rocco Loturzo said...

PG...
oggi è dieci
ed io non ho ancora pagato l'assicurazzione per l'alfetta

e'ssò'ddìtt toòòtt!!!

l'muèrt d'l terrìse!!

Rocco Loturzo

PS
per oggi puoi accontentarti dei miei più cordiali, vivi, stimati e sincieri auguri

PS
...lalaaaaaaaaaa- lalaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa...

LAAAALAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA-
LA-LAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!

Ma come faremo Madam?
Domani è un altro giuorno...

10 gennaio, 2008 10:06  
Anonymous Winx said...

Sì...certi grandi EVENTI...andrebbero smpr...immortalati!!!:DDD

p.s.: me lo sentivo ke eri Interista-Milanista!!!:DDD

10 gennaio, 2008 10:20  
Blogger astrosio said...

rocco, hai ragione, chiedo venia. che e' meglio che chiedere vena. non so perche' ma sento che e' cosi'.

pg... AUGURIIIIIIIIIII!!!

winx, senti male. molto male. sono juventino.

10 gennaio, 2008 10:26  
Blogger Bulbo Oculato said...

poco male, domani prendi lo stesso tram e... click! A questo punto vogliamo le prove.

10 gennaio, 2008 10:33  
Blogger miss elodia said...

"Te la ricordi Miss Elodia?"

Buongiorno, caro Astro, volevo dare un segno del mio battito cardiaco. Sono viva, ebbene sì, ma ancora bloccata nel mio esilio nell'Hertfordshire. Dove le rose canine, l'esegesi di testi antichi e le burle del caro Reginald assorbono tutto il mio tempo, già di per sé esiguo.
Ma ci sono, e vi penso sempre.
Mi sono rotta le palle della brughiera, tra un po' tornerò nella schiera dell'urbana stirpe.
E nel frattempo mando un abbraccio allo zenzero a te e a tutti quanti.

10 gennaio, 2008 10:38  
Blogger Kaishe said...

MISS... QUANTO MI SEI MANCATA...

VIENI A FARTI COCCOLARE UN PO' DA MAMMA KAI...

BEN-BEN-BENTORNATA...

10 gennaio, 2008 10:43  
Anonymous quel saccente di pg said...

miss quanto ci sei mancata...

astrò macchemminchia dici? il mio compleanno è un giorno dopo quello del tuo blogghe... il 6 di ottobre...
se invece mi volevi fare gli auguri per il regali di rocca... la icsbox che aspetto con tiepida trepidanza grazie...

parlando di trepidanza mi viene in mente la contraddanza che era un ballo tipico delle campagne ingsei del trado seicento che si diffuise nel '700 nelel provincie di tutta europa, in particolare nelle campagne viennesi. La contraddanza fu precursore del valzer... contrapponendosi al minuetto... in pratica il minuetto era per le checche e i parrucconi... la contraddanza per i fighi e quelli che trombavano sovente!
Il tutto per amor della precisione e della contraddanza, delle campagne viennesi e dell'antica arte dell'amor carnale!

10 gennaio, 2008 10:52  
Blogger angie said...

Eccolllaaaaaaaaaa

Innanzitutto un

BUONGIORNO AMORE MIO.
Oggi sento amarti ben più di ieri.


Miss mia cara miss, torna, 'sta casa aspietta a te!

E poi un buongiorno a tutti.
Piggì, se rubo la pleistescion a mio nipote ti fa lo stesso?

10 gennaio, 2008 10:59  
Anonymous Pg said...

angie...
grazie per il pensiero stupendo (aaaa-ah)... ma vorrei proprio la iscbox per giocare ad halo con rocco on line... a spese del contribuente... quale contribuente di preciso non lo so... ma diciamo un terzo contribuente a caso (mortacci sua)!

10 gennaio, 2008 11:07  
Anonymous rocco loturzo said...

e di chi nun je lo dice con la voce di Maikkbbuooongiorno!!!

caro PG

sei ufficialmente invitato a casa mia per una splentita partita a massacro online

nel caso dovessi trovre un fortuito contribbuente al quale addebbitare ogni forma di spesa accessoria di acquisto, sarà mia cura predisporre l'invio di una icsbocs360 con il bbundle di Halo, presso il tuo domicilio...

cordiali saluti

Rocco

PS
Astrò
non mi abbastano le scuse, voglio un impegnio concreto a cambiare l'italia immortalandone i propri tratti distintivi più salienti

10 gennaio, 2008 13:21  
Anonymous Pg said...

ok rocco, allora oggi pomeriggio prendo lo scooter e ti raggiungo in quel dibbari... quanto pensi ci potrò mettere?

10 gennaio, 2008 13:43  
Blogger astrosio said...

eccomi eccomi. giornataccia. puff... pant...

10 gennaio, 2008 13:50  
Blogger Cri said...

Ci sono sempre i telefonini.......

10 gennaio, 2008 16:19  
Anonymous rocco loturzo said...

se ciai gli scarichi aperti, il cilindro maggiorato, il collirio contro i moscierini e favore di vento...
beh secondo a me quelle 16/18 ore ci stanno

ma quando arrivi ti faccio trovare polporiccio, cozzecrude, sgagliozze e una peroni ghiacciata così ti arripigli velocie velocie...

10 gennaio, 2008 16:24  
Anonymous Rocco Loturzo said...

ASTROSIO...

io sono basito..
la tua proverbiale pigrizia battuta epicamente dal giudizioso senso del dovere astruso.

Nel compimento della ardita missione, epicamente auto- attribbuitati, sei a presentarci sommo esempio di cotanta realtà sociale.

io mi tolgo il cappello e mi inchino a questo delizzioso gesto, assoluto esempio di dedizione alla somma causa astrusa e di profondo rispetto verso i tuoi numerosi ed ansiosi proseliti.

Rocco Loturzo

PS
MMMOOOOHHHCCC
e'ccì ièèè cùdd'caaappììd?

10 gennaio, 2008 17:17  
Anonymous Pg said...

anch'io mi tolgo il cappello e corro ad appiccarlo sul primo divieto di sosta che vedo!

MMMOOOOHHHCCC
pure per me!

so che la steff lo sa dire meglio... ma non resistevo all'ergermi al suo pari!

10 gennaio, 2008 17:26  
Anonymous Rocco Loturzo said...

sniff sniff...
2 sono le cose...

o voi mi commuovete
oppure so'ttagghiàte troppa'fine la cepodde!!

10 gennaio, 2008 17:39  
Blogger astrosio said...

basitevi! ecco.

10 gennaio, 2008 18:22  
Anonymous Rocco Loturzo said...

che io mi basi
che tu ti basi
che egli si basa
che noi ci basimo
che voi vi basite
che ESSI si basiino

io più di tanto non posso
la mia professa di taliano
mi ha sempre detto che a me mi manchino le basi
che non mi applico come si dovrebbe
e che sono uno...
sfalzino

quindi se mi basisco, lo faccio a modo mio, se non altro almeno, ci provo

ma non mi assumo impegni o responsabbilità alcune

questo tanto per esser chiaro

Bingo

Rocco Loturzo

10 gennaio, 2008 19:01  
Blogger astrosio said...

rocco, piu' chiaro di cosi' si muore! ARGH!!! maledetta linguaccia! sono morto! vabbe', la prossima volta staro' piu' attento.

10 gennaio, 2008 19:06  
Anonymous Pubblio rocco loturzone said...

e fai beneee!!
anche tuuuu
non prendere fischi per fiaschi
solo wat sicstinain
è il uischio maschio senza raschio!!

10 gennaio, 2008 19:19  
Anonymous Anonimo said...

va bene Rocco, non mi picchiare...avevi ragione tu, stamattina: condusse deriva da condire. e crebbe da credere.
lo giuro.

10 gennaio, 2008 19:44  
Anonymous Anonimo said...

...e il carpodromo esiste. il luogo dove corrono le carpe. sì, insomma, dove vai tutti i giorni...l'ho letto a chiare lettere sulla tua tessera, e sulle riviste specializzate che hai nella borsa: car-po-dro-mo.

adesso posso andare?

10 gennaio, 2008 19:57  
Anonymous rocco loturzo said...

No scusa..
come cazzo fece a condurre una deriva che ancora andava condita?
di che cosa era fatta sta deriva?
di marzapane?
e crebbe da credere?
Ma ki poi?

non posso credere che qualcuno crebbe da credere conducendo una piccola imBarcazione prima di condirla

da cosa deriva questa cosa?

10 gennaio, 2008 20:03  
Anonymous Rocco Loturzo said...

ufff....
è ovvio che vado tutti giuorni al carpodromo...

èmmio!!!

10 gennaio, 2008 20:06  
Anonymous Anonimo said...

per questo, ti amo

10 gennaio, 2008 20:28  
Blogger astrosio said...

no, scusate, qui si esagera! aspettate un attimo. no, bugia. non si esagera. non aspettate. ecco.

10 gennaio, 2008 20:29  
Anonymous Anonimo said...

per tutto il resto, invece, ti esco. no, mi sono confusa...

10 gennaio, 2008 20:31  
Anonymous rocco loturzo said...

è il fascino della divisa...
quando indosso la tuta per il giardinaggio non mi resiste più nessuno

è il segreto per carpire i segreti delle carpe che crebbero credendo di andare alla deriva sulle molliche di marzapane che nessuno le oliava mai

10 gennaio, 2008 20:32  
Anonymous Anonimo said...

escoti gli ami! finchè carpa non ci separi! carpa diem!

10 gennaio, 2008 20:38  
Blogger angie said...

ragazzi, io vi aoro a tutti e anche a quanti.

10 gennaio, 2008 23:01  
Blogger astrosio said...

angie, mia musa, come?!?! e ammè? non ci pensi ammè che mi rodo di gelosia?!?! maledetti tutti! maledetti quanti! (ehm... no siviglia, non volevo... uff... ho fatto una gaffe!)

11 gennaio, 2008 04:45  
Anonymous anomina said...

Vi sciolgo nell'acido a tutti e due!
Quando ti guardano gli altri io fremo perché...
la tua bellezza la voglio soltanto per meeeeeeeee!!!!!

11 gennaio, 2008 07:11  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home