giovedì, luglio 13, 2006

profondità



mentre ruttavo circa due ore fa ho fatto un pensiero lungo un rutto.
mi è balenato all'improvviso nella mente, ed è durato quanto dura un rutto non professionistico.
cioè proprio un rutto.
questo problema della durata del pensiero mi sembra più importante del contenuto del pensiero stesso.
anche perché non me lo ricordo.

7 Comments:

Blogger La GraCe said...

ma una versione audio dell'avvenimento?

14 luglio, 2006 11:14  
Blogger astrosio said...

del pensiero o del rutto?
vabbè... ci proverò...

14 luglio, 2006 11:59  
Anonymous Anonimo said...

ghiaia è dipartito. Onorate il suo corpo!!

14 luglio, 2006 15:24  
Blogger astrosio said...

onore a ghiaia. sparino i moschetti. pungano le zanzare.

a.

14 luglio, 2006 15:32  
Anonymous rocco loturzo said...

Onore al corpo di ghiaia e piangano Sansone e Tutti i Filibbustieri.

Rutteranno gli astrusi secreti e tutta suonerà la tromba
Ilio rasato due volte e due volte col riporto ed il resto di uno
splendidamente su le mulatte vie
per far piú bello l'ultimo trofeo
ai villosi Pelí.

14 luglio, 2006 18:20  
Blogger astrosio said...

tu sei un poeta, rocco.
anzi, due poeti.
ma che dico due? tre!!!
(che risaputamente è il numero perfetto.)

15 luglio, 2006 00:46  
Blogger ERRE said...

jokken!

erre.

15 luglio, 2006 22:52  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home