mercoledì, aprile 18, 2007

un'idea fortificata


sto girando intorno a un'idea molto bella da esprimere, ma quella non mi permette di avvicinarmi. sto provando manovre diversive, in modo tale che si distragga e possa attaccarla alla sprovvista, ma ella è molto attenta e non si lascia fregare tanto facilmente. solo che è assediata. alla fine o la faccio mia o la faccio saltare in aria. tipo che metto delle mine intorno e così o esce allo scoperto e salta in aria, o mi fa entrare e si fa prendere. ma non vorrei ricorrere a misure così drastiche. preferirei che si lasci prendere. conviene anche a lei, stupida che non è altro. il mio sarà un dominio illuminato. le permetterò di continuare la vita di sempre, di mantenere le sue tradizioni eccetera. certo, il capo assoluto sarò io. ma non ha scampo. quindi tanto vale arrendersi. anche perché se non mi lascia scelta, la faccio saltare in aria.
appendice - rocco loturzo wrote: secondo me le dai troppa enfasi, troppa inportanza...confermo la tesi del kaishe, le idee migliori bisognia cagarle a spruzzo..cosi sono loro a girarti intornoperò devi avere anche il coraggio di sostituirle con idee meno importanti, meno valenti sul piano del tigullio.l'ideale è averne tante così peschi nel mucchioe se la giornata è buona...io, giustabbene per stare in argomento, sfaterei il discorso che le idee migliuori ce le hanno gli altri...mi spiego meglioin genere se hai una buona idea, ma non riesci a farla tua, c'è sempre uno stronzo che ti sta attorno e te la fotte.allora fatti furbo, fregati le idee buone degli altri, così senza alcuna fatica ti riempi di idee buone. solo che tale atteggiamento deve essere posto in essere con determinazione ai limiti della sistematica eprseveranza.una volta definito un ambito attraverso il quale tu, anche quotidianamente, possa attingere ad idee di terzi, direi anche a caso, ma ciò renderebbe il discorso poco metodico, vedrai che ogni giorno potrai freggiarti di possedere tante buone idee.ci sarebbe anche da dire che si potrebbe mettere su una catena di franciaising, ma certi presupposti a volte sono opinabili.allo stato attuale delle cose, non ho la benche minima idea di dove voglio arrivare.ma questa è tattica di una purezza esemplare, quasi allo stato puro.infatti mi apposterò nei dintorni, e farò mia ogni eventuale idea proveniente da commenti a posteriori. ROCCO Loturzo

Etichette:

11 Comments:

Blogger Kaishe said...

L'IDEA, in quanto tale, è femmina... perciò la tecnica migliore è provare ad ignorarla o, meglio ancora, trattarla male...
Così si vede di che pasta è fatta... perchè se è di una pasta che non si fa plasmare, come le donne, è meglio disimpegnare il neurone che se ne occupa e lasciarla perdere...
... a meno che non sia lei che vuole catturarti...

18 aprile, 2007 09:20  
Blogger astrosio said...

o la faccio mia o la faccio saltare in aria.

18 aprile, 2007 09:22  
Anonymous Rocco Loturzo said...

secondo me le dai troppa enfasi, troppa inportanza...

confermo la tesi del kaishe, le idee migliori bisognia cagarle a spruzzo..

cosi sono loro a girarti intorno
però devi avere anche il coraggio di sostituirle con idee meno importanti, meno valenti sul piano del tigullio.

l'ideale è averne tante così peschi nel mucchio

e se la giornata è buona...

io, giustabbene per stare in argomento, sfaterei il discorso che le idee migliuori ce le hanno gli altri...

mi spiego meglio

in genere se hai una buona idea, ma non riesci a farla tua, c'è sempre uno stronzo che ti sta attorno e te la fotte.

allora fatti furbo, fregati le idee buone degli altri, così senza alcuna fatica ti riempi di idee buone.

solo che tale atteggiamento deve essere posto in essere con determinazione ai limiti della sistematica eprseveranza.

una volta definito un ambito attraverso il quale tu, anche quotidianamente, possa attingere ad idee di terzi, direi anche a caso, ma ciò renderebbe il discorso poco metodico, vedrai che ogni giorno potrai freggiarti di possedere tante buone idee.

ci sarebbe anche da dire che si potrebbe mettere su una catena di franciaising, ma certi presupposti a volte sono opinabili.

allo stato attuale delle cose, non ho la benche minima idea di dove voglio arrivare.

ma questa è tattica di una purezza esemplare, quasi allo stato puro.

infatti mi apposterò nei dintorni, e farò mia ogni eventuale idea proveniente da commenti a posteriori.

ROCCO Loturzo

PS
chiedo venia per l'eventuale lungaggine, ma pare che fossero mesi che non scrivessi su questo conto pubblico.
perciò carne a tutti

18 aprile, 2007 09:31  
Blogger astrosio said...

memorabile. consiglio la lettura del commento di rocco con "the sound of silence" di sottofondo, e provando a immaginarsi la voce di ferruccio amendola che doppia al pacino.

18 aprile, 2007 09:40  
Anonymous Winx said...

Ma Astruso...devi cambiare macchina???
Perchè si capisce benissimo ke parlavi dell'IDEA...l'auto dell'anno 2004 della Fiat (o era la Panda...boh?)!!! :)))
Beh...un mio amico ha la versione diesel, col tettuccio in vetro, NERA e pare ke vada benissimo xkè consuma pure poco!!!:/
Xò lui è molto contento xkè ha risparmiato rispetto alla Lancia Musa, ke è identica all'Idea in quanto sono brutte entrambe, ma costa € 3.000 in +!!!;)

p.s.:... e tu sei sempre così attento e sensibile ai risparmi sui centesimi!:DDD

p.s.2: se la tratti trp male xò lei s'inkazza da morire... ricordatelo se nn vuoi SALTARE IN ARIA con l'Idea... stile Padrino!;)

18 aprile, 2007 09:49  
Blogger astrosio said...

winx, grazie per l'avvertimento... ma a volte nella vita...

18 aprile, 2007 09:51  
Anonymous LUVNCPG said...

le idee migliori che ho avuto me le hanno rubate tutte ieri duranete il fascinoso programma della ventura...
che rabbia!!!

cmq astrò diventando improvvisamente serio questo tuo post di oggi è proprio bello, ora lo incido con il temperino sulla porta del bagno dell'ufficio, proprio accanto alla scritta "Chi ama la figa metta una riga!"

18 aprile, 2007 10:33  
Anonymous marcolo said...

IDEA è un negozio di mobili svekesi.

Ah ah ah ah

18 aprile, 2007 10:43  
Anonymous rocco loturzo said...

a dimostrazione di quanto succitato
ho registrato il markio idea per aprire uno scantinato in zona stadio ed avviare una florida attività di vendita di mobilio svekese

tipo tante stanze da letto con brandine pretapporter e sciugamani alla bisogna

citofonare patroclo
non necessaria autenticazione documenti
noleggio anche ad ora

Rocco

18 aprile, 2007 10:54  
Blogger astrosio said...

luvncpg, basta che mi paghi i diritti d'autore. venti centesimi, please.

marcolo, questa tua battuta è geniale. incredibile. fantastica. ho riso per un tempo indefinibile. pertanto non lo definisco. ma stai attento, potrei rubartela.

18 aprile, 2007 10:55  
Blogger astrosio said...

appunto... vedi. manco ho fatto in tempo a scrivere la risposta al tuo commento, marcolo, che rocco ha subito rubato l'idea. ma bisogna ammetterlo, è coerente.

18 aprile, 2007 10:56  

Posta un commento

<< Home