martedì, gennaio 22, 2008

londra


si alzi il volume, si spalanchino le orecchie: brixton, un negozio di magia vudu', chinatown, un chiosco tipo blade runner, un uomo senza testa, caleidoscopi fatti a mano, la metro, una serra dei kew gardens, la battesea power station, la ruota panoramica, il giardino astruso, un negozio di articoli sadomaso, il titolo di un giornale e altro ancora. ah sì! una tomba fotografata in un cimitero di notte. tanto per gradire. ecco.

Etichette:

13 Comments:

Blogger STEFY said...

PRIMISSIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

22 gennaio, 2008 07:45  
Blogger Kaishe said...

Big bang ...Good morning...
Big bang

SECONDAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

22 gennaio, 2008 08:22  
Blogger astrosio said...

grandissime steff e kaishe, ottimi oro e argento. ecco.

22 gennaio, 2008 08:52  
Anonymous Anonimo said...

astruso, vieni a cena con la smith questa settimana?? elena ti aspetta...

22 gennaio, 2008 12:16  
Blogger astrosio said...

assolutamente sì, o dolce elena. ecco.

22 gennaio, 2008 12:33  
Blogger angie said...

CHI E' ELENAAAAAAAAAAAAA???

22 gennaio, 2008 14:40  
Anonymous Anonimo said...

o fantastico astruso, non posso competere con mammà, però prometto di cucinare tanto e bene...
e poi ci sbronziamo anche un po'!
ti aspetto, ecco!

22 gennaio, 2008 15:17  
Anonymous rocco piegato in due said...

oooOOOOOOHHHHH!!

una volta Londra mi piacieva..
mo la sto odiando
tu e questo post di londra su londra
e che londra!!!

cheppalle
rinomina il post allondrerie

tipo
che ci metti la vecchia megiera ed il maggiordomo regginald all'ingresso

che accolgono gli invitati nel salone dele feste di marzapane con i bicchieri a forma di vibratore ed i sex pistols a servire gli invitati..

e tu vestito da drag queen ti porti appresso rue paul e sir elton jioonn da dietro con al paletta per i servizietti

ci mancano solo i bittels riesumati in una teca animata a mo di (comecazzosichiamano ah si) marionette siciliane come lenin
con un grammofono che suona penny lein o iello sabmarìn

come biuffètt ucciellini semicotti intinti in una zuppa di cipolle e carote rosse

da bere ovviamente
acqua del rubinetto dal sapore di londra

...

ho mal di pancia, cioè proprio quando ti senti il mal di pancia che vai in bagnio ogni 5 minuti
che fai acqua e basta

sto proprio incazzato

londra mi stai avvelenando!!

PS
l'autore del presente commento dichiara la propria totale infermità mentale e non risponde a cose persone ed animali in merito alla presente invettiva londinese

Rocco Loturzo

22 gennaio, 2008 15:22  
Anonymous sempre quello come di prima piegato in 2 said...

gionni rotten mi ha fatto notare un errore di trascrizione

non è il post che devi rinominare, ma proprio il blog

meh gionni mo vaffangùlo dagli invitati, e cagati a loro che io tanto mo mi sto cagando da solo..

scusate...

22 gennaio, 2008 15:26  
Blogger Kaishe said...

Rocco... coraggio... almeno non devi ... SFORZARTI...

E sforza Italiaaaaaa
le goccie da prendereeeeeeeeeeeee

22 gennaio, 2008 15:32  
Blogger astrosio said...

angie, elena è dolce ma impegnata. ecco. e con un amico. ecco. non tipo con chicchessia qualunque. ecco.

dolce elena, accorrerò numeroso. ecco.

rocco, se non ti piace il mio blog puoi anche non venirci. se non ti piace la mia voce puoi anche non sentirmi. se non ti piace la mia faccia puoi anche non guardarmi. uhm... no, niente. bugia. questo blog senza rocco sarebbe come un ferroviere senza ferro. ecco. e "viere" non significa una cippa. questo tanto per dire quanto reputo importante la tua presenza e la tua salute gastroenterica. cribbio. rocco. mi sto commuovendo. cribbio.

kaishe, come al solito preziosa con i tuoi incoraggiamenti. preziosa e consolante. ecco.

22 gennaio, 2008 17:15  
Anonymous Anonimo said...

puoi ben dirlo, non tipo con chicchessia, quantunque, certi uomini del sud, tipo qualche rugbista, danno da pensare... angie, non essere gelosa, astrosio non può essere un'escusiva (o no??)
e.

22 gennaio, 2008 17:46  
Blogger angie said...

dolce elena, no, il mio Vate nella sua immensità non può essere un'esclusiva, ma siccome Egli qualche post fa venne accecato dalla gelosia volevo in qualche modo rendergli il favore e farGli sentire la Sua importanza.
Adesso non so più che cazzo ho scritto, comunque beata te che puoi godere della sua immensa bellezza.
Ecco.

22 gennaio, 2008 22:59  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home