lunedì, giugno 15, 2009

astromunchausen - lo stomaco

condussi un'esistenza felice fino al giorno in cui scoprii di avere mangiato troppa minestra al pranzo degli amatori di minestre. quel giorno, ebbi chiara la visione dell'amatore di minestre che ero diventato. grasso e paonazzo, il mio stomaco aveva raggiunto l'ampiezza di una mongolfiera e tanti agenti immobiliari mi avevano chiesto se ero interessato ad affittare o a vendere il diritto di superficie. un'organizzazione paramilitare mi aveva chiesto se poteva farci delle esercitazioni. e un circo mi aveva chiesto se poteva montarci il tendone. decisi cosi' di cambiare rotta e andai in india. a piedi. man mano che passavano i giorni, perdevo sempre piu' chili e andavo sempre piu' veloce. tanto che l'ultimo giorno ci misi un giorno in meno ad arrivare dove dovevo arrivare. arrivato in india, poi, avendo raggiunto il mio scopo, tornai indietro. e visto che ormai le cose stavano come stavano, presi l'aereo.

Etichette:

10 Comments:

Blogger Kaishe said...

Interessante 'sto post.
Mi stavo giusto chiedendo che devo fare per "rientrare" nei vestiti degli anni scorsi.
Che dici?
Vado in India???
Aspetta che faccio un paio di conti... di chilometri e giorni di ferie.
INTANTO TI AUGURO UNA BELLA GIORNATA DI SOLE!

15 giugno, 2009 08:30  
Blogger NYY said...

Eccomi, buona giornata anche da parte mia ...
Qualche kg dovrei perderlo pure io ... ma l'india e' troppo lontana!

15 giugno, 2009 08:32  
Blogger astrosio said...

kaishe, anche napoli puo' andare bene. a piedi. credo, immagino, spero. ecco. e buongiorno e buon inizio.

nyy, andare a piedi in india e' un metodo infallibile.

15 giugno, 2009 09:38  
Anonymous Rocco Loturzo said...

Però!!!

che bel viaggio
e che diabolica idea
e sicuramente che tempra
ti avrei seguito a ruota, e probabilmente anche in senso letterale, in termini fisiodinamici di rotolamento, ma dovevo farmi la barba e non ho potuto partecipare a questa mirabile impresa.

mi lascia perplesso il tuo metro di giudizio riguardante la scielta della compagnia aerea e dei relativi servizi di intrattenimento, nonchè menù scielto

ma per il resto è tutto molto bello

15 giugno, 2009 14:00  
Blogger astrosio said...

rocco, e quale compagno di viaggio migliore potrei avere? claudiasciffer, per esempio? si', be', dai, sensa offesa... ecco.

15 giugno, 2009 15:43  
Anonymous sulle altalene un energumenoemo said...

"prof, ci spingee?"

occheii..

..ahahah!!

15 giugno, 2009 16:29  
Anonymous l'emoenergumeno in volo said...

"..ma stavamo scherzando!"

troppo tardi.

ahahahah!!

15 giugno, 2009 17:31  
Blogger astrosio said...

gli sia di lezione! ecco.

15 giugno, 2009 17:37  
Anonymous all'energumena sul tappeto elastico said...

"prof ma non abbiamo soldi...e se poi mi rompo una caviglia?"

..ho detto dentro al recinto! subito!

15 giugno, 2009 17:48  
Anonymous sulla panchina said...

poter leggere finalmente in santa pace mentre saltano in aria rinchiusi...chebbelezza!

15 giugno, 2009 17:55  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home