venerdì, ottobre 20, 2006

riflessioni


a mio parere, si riflette poco sulle possibilità che ogni uomo ha di diventare astronauta.
e questo mi sembra assolutamente giusto.
perché le possibilità che ogni uomo ha di diventare astronauta sono molto poche.
ancor meno quelle che ha ogni donna.
infatti, su un campione di dieci astronauti, per esempio, la stragrande maggioranza saranno uomini, e solo pochissime saranno donne.
questo per vari motivi. forse anche per discriminazione, non lo so. e non mi interessa.
ci sono anche altre cose su cui si riflette molto poco.
per esempio la scamorza. ma non voglio essere ripetitivo.
anche, per esempio, si riflette molto poco sul cellofan (si scriva come si scriva) che ricopre i pacchetti di sigarette.
o anche, a voler essere ancora più pecisi, sui bottoni di scorta che danno con alcune camicie.
o i bordi del materasso.
e tante altre cose.
i bordi del materasso per esempio non sono mai stati oggetto di spunti o riflessioni di un filosofo, di un opinonista, di un qualcos'altro che dice e scrive cose profonde e intelligenti.
insomma, l'uomo si vanta tanto che riflette, che ha capacità di astrazione eccetera. ma poi non pensa a un miliardo di cose ( <-- iperbole).
anzi, oserei dire che sono molte di più le cose a cui non pensa che le cose a cui pensa.
e non è detto che sbagli. (ah-ah, ti ho fregato terzo a caso polemico fastidioso!)

6 Comments:

Anonymous Rocco scortato dai carabbinieri said...

bello
tutto molto bbello
ma non è niente se non connetti--
il cervieello!!

oggi ho avuto l'onore della scorta dei carabbinieri per recarmi dinnanzi al giudice del tribunale che mi voleva attuti costi ascoltare...

ora io non ho detto angora gniende...

ma voi....
regolatevi di conseguenza!!!

Rocco "The scorted jailman" Loturzo

20 ottobre, 2006 14:29  
Anonymous Anonimo said...

io ho riflettuto molto sull'asterisco, forse perchè mi ha sempre ricordato il buco del culo.
Forse è per questo che asterix mi ha sempre eccitato e molto pure.
Ho un amico che ha tanti nei alcuni grossi come una ciliegia ed ho anche riflettuto sui nei.
Hanno un potere ipnotico.
Eppoi ho riflettuto che rocco è frocio come solange.
p.b.

20 ottobre, 2006 16:48  
Blogger astrosio said...

rocco: se gli fai il nome mio ti taglio le ruote della macchina. tu = amico delle guardie.

p.b.: ovviamente ti comprendo appieno. e quel tuo amico con i nei lo conosco pure io. per quanto riguarda rocco... cedo la parola a lui per difendersi. se vuole difendersi... se pensa sia il caso.
per me non è frocio, comunque, perché conosce molto bene l'inglese.

20 ottobre, 2006 17:55  
Blogger Nannarell said...

Vedo che sei sulla buona strada per capire che in realtà non pensiamo MAI a NIENTE, su NIENTE o la preposizione del caso...non del cazzo, che sarebbe senza riflettere, la stessa cosa....cozza?
Ho più o meno deciso

20 ottobre, 2006 18:13  
Anonymous Rocco Loturzo said...

1 (iùne)
ììe, non rispoòndeche a'nnisciune, iè soprattùtt a l'tramàun
2 (ddou)
naànn tìng da d'fèènn'r da'nnisciune, e soprattutte da l'tr'maun
3 (ttrè)
Astrò ti sò canasciùt, tìn l'occhie apiìert e nun si leccànn'u'cùl!!
4 (quààttre)
PB, ma p'ccè non vìn d' persòn?
ca t'mèèttc u caàzz'ammòcc, ricchiàun!!!

Rocco Loturzo

NB
L'autore del presente sfogo, si scusa con le personalità sensibili e delicate che possano sentirsi in imbarazzo, causa il tenore delle affermazioni testè riportate.
ragion per cui è stata disabilitata la traduzione lasciando così la possibilità di intendere solo ai diretti interessati (o amandi del vernacolo pugliese)

20 ottobre, 2006 19:26  
Blogger astrosio said...

nannarell, siamo sulla stessa lunghezza d'onda. chi porta la tavola?

rocco, sei troppo scurrile, ora ti squalifico e cancello il tuo commento. anzi no. non ti preoccupare della scurrilità e non ti squalifico perche' fai odiens.
e soprattutto sai benissimo l'inglese.
oggettivamente, proprio.

20 ottobre, 2006 20:01  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home