sabato, dicembre 16, 2006

argomento ipotetico


kant diceva qualcosa a proposito dell'ipotetico argomento di questo post.
o forse non proprio a questo proposito, ma se conoscessi bene il pensiero di kant, probabilmente riuscirei a fare un collegamento. una volta scelto l'argomento di questo post.
l'ho citato perché comunque ha un nome elegante, fa fico citarlo, e inoltre è di facile pronuncia.
non come ad esempio braque.
che vabbè che tutti lo pronunciano brache, però insomma mette sempre un po' a disagio leggere "braque". uno comunque ha un attimo di incertezza, leggendo "braque". poi vabbè si riprende, e lo pronuncia brache. ma c'è da aggiungere però che il modo in cui viene pronunciato in italiano ha un significato non proprio elegante. in quanto brache significa anche altro. e in genere in senso dispreggiativo.
oppure kierkegaard. che vabbè che tutti lo pronunciano chirkgard però è sbagliato. perché la pronuncia in danese è "kiiiko". una cosa del genere.
ma tutti fanno gli intenditori e lo pronunciano chirkgard.
sembrandogli estremamente colto e intelligente saltare la "e".
tornando all'argomento di questo post, c'è da dire che è puramente ipotetico.
facciamo finta che questo post tratti di qualche argomento.
devono però accettare questa regola tutti quelli che leggono.
altrimenti il gioco non funziona.
e tu non ti distrarre!

8 Comments:

Anonymous Rocco Loturzo said...

questo si che è parlare forbito, elegante e piacievolmente rilassante...

passerei ore, ma che dico ore, giuornate intere a disquisire filosoficamente di argomenti di così elevato profilo

mica cazzi

però poi scorgo l'orologiuo e mi accorgo che si appropinqua l'ora del pranzo e penso al polporiccio, ai taratuffi e alla peroni...

ma questa è un altra storia anche perchè oggi mi abbofferò di spaghetti colle cozze da me precipuamente ed amorevolmente preparati....

Rocco " u'cozzàle" Loturzo

16 dicembre, 2006 12:39  
Anonymous La Mary said...

Infatti, hai proprio ragione, sei stato esemplare. Anche io faccio sempre così. Ma bisogna stare attenti a non generalizzare. E soprattutto ognuno a diritto di esprimersi sul tema. E bando ad ogni qualunquismo, sia di destra che di sinistra. Tanto son tutti uguali e nessuno è perfetto.
ps ho trascritto una dichiarazione di politici, valida per ogni argomento, anche e soprattutto per il niente..;))

16 dicembre, 2006 13:45  
Blogger astrosio said...

ottimo la mary, ottimo. me lo imparo a memoria così all'occorrenza...

rocco, un po' brushko... qui di pasta e cozze... insomma, sì, volendo... ma non è la stessa cosa... in compenso sto per incontrare asscobra (ovvero "anti-astrosio) e i&i (ovvero idiotaignorante). si da quel che si può...

16 dicembre, 2006 14:10  
Anonymous Anonimo said...

Rocco, posso trascorrere le vacanze di Natale a casa tua? (seriamente)

f.

16 dicembre, 2006 14:49  
Anonymous Anonimo said...

ma da cosa deriva il nome "astrosio"??

18 dicembre, 2006 00:49  
Blogger astrosio said...

da "astruserie", quindi "astruso", quindi "astrusio", quindi "astrosio", che suona più nome proprio.
in più mi piace l'astronomia, certo...

18 dicembre, 2006 05:01  
Anonymous Anonimo said...

cavolo non ho tempo per leggere questo post, ma dall'apparenza ritengo dia un post pregno...
di prunge... certo potrei sbagliarmi, ma tanto ormai l'ho già scritto... quindi se volete redarguitemi pure bislacchi bigotti che non siete altro

PG

18 dicembre, 2006 10:28  
Anonymous Rocco Loturzo said...

Caro Babbo Natale,
questo anno io ho stato tanto'bbuono, raggion per cui:

1)
mi vorrei cambiare il telefonino vecchio con uno più nuovo, che stavolta faccia pure le telefonate.

2)
vorrei concorrere per il primo premio di mister Olimpia, chiaramente vincendo dopo aver scioccato il pubblico per la maestosità del mio muscolo da tavola

3)
vorrei che inventassero il telecomando universale finale che non solo cambi i canali, ma se non ti piacciono le trasmissioni ci cambi pure i connotati ai artisti e conduttori che le fanno.

4)
mi piacierebbe inoltre essere sempre cool & fascion nel mio luuk e vorrei che ritornassero di moda gli occhiali tipo televisore da 42 pollici stile skiying eccietera

5)
vorrei che tu spostassi il posto auto del mio vicino da accanto alla mia alfetta al polo nord.
si sa, tu sei tanto bbuono, sopportatelo tu

5bis)
poichè ci tengo alla natura, ammazzami quel fottuto piccione che soggiorna sull'unico pino del mio cortile.
posso acciettare che il pino mi pisci la resina sulla vernicie viola metallizzata della mia macchina, tanto me la lavo con amorevole cura ed immenso piaciere tutti i sabbati mattina.

Ma quella schizzata biancoggiallognola, a mo' di rilievo rugoso collinare, al cientro del mio parabbrezza, proprio non la sopporto.
Insomma babbonatà, sto picciòne ha'rutt'o'cazz, e me ne devi libberare.

6)
aiutami anche a scegliere i pensierini natalizzi per amici e conoscienti, però quest'anno non vorrei spendere più di 2 euri e'ttrenda, che l'anno scorso mi sono rovinato

7)
alle prossime elezzioni politiche, non si facènn vingere a'nnisciune, che chissà o'parlamend si libbera finalmente e si può fittare ad inquilini meno rumorosi, ecche pagano!!

grazie per la tua solita meravigliuosa attenziona che riponi nei confrondi del sottoscritto e ti auguro buon te stesso

Rocco Loturzo

PS
ma la befana, te l'ha data quest'anno o no?

18 dicembre, 2006 10:29  

Posta un commento

<< Home