martedì, gennaio 02, 2007

capodanno a casa


perché tu a voglia a dire non me frega niente.
a voglia a fare l'indifferente.
poi se tutti intorno a te non lo sono, indifferenti, allora un po' le subisci pure tu le feste.
l'unica è rimanere rintanato in casa.
ma mica si può rimanere rintantati in casa tipo il 31 dicembre mentre tutti se la spassano!
invece sì. io l'ho fatto.
il 31 dicembre mi sono visto la televisione.
ho risposto a qualche messaggio di auguri.
mi sono grattato abbondantemente la pancia.
e pensavo a tutti quelli intorno a me che se la spassavano.
e non li invidiavo manco per un cazzo.
perché io odio il 10, 9, 8 eccetera.
proprio non lo sopporto.
idiosincrasia. non voglio stare qui a spiegare. idiosincrasia. e 'sti cazzi.
però sta di fatto che lo odio.
e odio poi darsi gli auguri tipo che uno fino a due minuti prima ti era completamente indifferente e dopo la mezzanotte ti devi comportare come se fosse il tuo migliore amico.
ho preso la decisione di passare il 31 dicembre da solo a casa, il giorno prima.
il 30 mi è arrivata la telefonata decisiva.
a quel punto dovevo decidere.
avevo due possibilità.
mi stava cominciando a salire l'ansia della decisione quando pian piano si è fatta strada in me la terza via: restare a casa.
dicevo: no, dai, vabbè che odi capodanno, vabbè che odi tutto questo, ma che c'entra? sei pazzo? vuoi veramente restare a casa? ma come ti sentirai?
strisciando, questa via si è insinuata nella mia coscienza. si è fatta largo fra le due possibilità, diventando sempre più grande.
e alla fine ho deciso: resto a casa!
un po' di paura ce l'avevo. non lo nego. dicevo: mo mi deprimo, e cazzi e mazzi.
invece no!
BUGIA!
sono stato da dio.
e il giorno dopo, camminando per strada, ho guardato tutti dall'alto in basso.
tutti sfatti, consapevoli nell'inconscio della miseria di aver sperato invano per una notte di avere un anno migliore di quello passato, di essersi presi per il culo da soli. spendendo gli spiccioli di entusiasmo che una vita misera ti riserva per il 31 dicembre.
per poi ricominciare il tran tran.
io, astrosio, non ho niente di personale contro il tran tran, semplicemente con il tran tran non c'entro un cazzo.
proprio ontologicamente.

26 Comments:

Anonymous Anonimo said...

Sò tutte scuse perchè sei un pulciaro e non volevi spendere un cazzo!

CECCHI GORI

02 gennaio, 2007 13:38  
Blogger Penelope said...

ecco astrosio,tu si che sei una persona seria...peccato che di capodanno(come di sabato sera) non c'è mai un cazzo da guardare in tv...

02 gennaio, 2007 13:54  
Blogger astrosio said...

penelope, basta guardare la tv con occhi astrusi e tutto va bene.

cecchi gori, di essere un pulciaro, sono un pulciaro, lo ammetto. soprattutto quando si tratta di dare dei soldi in cambio di ore di sofferenza, tredueuno, baci e auguri, e cibo di merda. perché nella maggior parte dei casi, ai cenoni si mangia di merda. e si spende un bordello. anche a casa di amici. cioé, è veramente un mistero. perché a capodanno ai cenoni, nei locali o nelle case, si mangia di merda? a natale mangi bene quasi ovunque, a capodanno invece la merda. perché?
sarebbe da approfondire se non trovassi del tutto noioso l'argomento.

02 gennaio, 2007 14:45  
Anonymous Anonimo said...

Non è vero, c'era la maratona di Tim Burton su Sky. Bravo Astrosio, hai fatto bene!
Barynia.

02 gennaio, 2007 14:46  
Blogger astrosio said...

appunto, barynia!
(bentornata!)

02 gennaio, 2007 14:48  
Blogger Penelope said...

ecco...tim burton è un dio,però io sky non ce l'ho quindi sono andata al cenone...cazzo,l'anno prossimo non mi farò trovare impreparata...

02 gennaio, 2007 15:02  
Blogger astrosio said...

heheheh, vedi? qui si impara! bugia.

02 gennaio, 2007 15:20  
Anonymous La Mary said...

Tranquillo, ora arriva la Befana e scommetto che, a lei, di no non lo dici. Anzi, scommetto che appendi anche i collant al camino. Quelli contenitivi..

02 gennaio, 2007 15:59  
Anonymous Il Giovanni delle Paludi said...

A quanto pare si cucca di più stando a casa....

02 gennaio, 2007 16:01  
Anonymous Anonimo said...

è per questo che t'ammo così tanto

02 gennaio, 2007 16:05  
Blogger astrosio said...

lamary, no. alla befana non ci credo. è tutta un'invenzione. a babbo natale sì. quello esiste veramente e sta in fondo a una cantina.

g.d.p., si cucca un casino, è vero.

lagrace, amore ricambiato.

02 gennaio, 2007 16:52  
Anonymous La Mary said...

Non è facile essere dei diversi!

02 gennaio, 2007 16:59  
Blogger astrosio said...

lamary, quanto è vero! io infatti sono molto sensibile. e mi piacerebbe tanto parlartene in privato.

02 gennaio, 2007 17:06  
Anonymous Rocco Loturzo said...

bah...
siete prevenuti!!
ed io che mi credevo di essere tra i più ppieni di preggiudizzi dellastoria

comunquesia, non è vero che ai cienoni si magna male
soprattutto se tu ne sei l'arteficie
(Astrosio come cazzo fai a dire na cosa del genere proprio tu che sai...e che hai ospitato ed organizzato!!)

si si è un pulciaro, eccome se lo è

avete fatto breccia su un argomento meraviglioso:
i tormentoni delle feste: (accapo)
il duca letho atreides
gli arkonnen
muguele muguele muguele HA
il succo di arancia congelato
lo sforzo sia con te
castello ululì lupo ululà
eppoi jiunior, broder tu broder...
ecchippiù ne ha ne metta..
una cosa non vedo da qualche tempo, che manca, però
i mitici lungometraggi di bozzetto west and soda e quell'altro la...

bah

ovviamente ho sfraciato ma...pazienza sopportatemi!!!

Rocco Loturzo

02 gennaio, 2007 17:12  
Blogger astrosio said...

io so. è vero. ma che c'entri tu? tu sei rocco, e sei un caso a parte. burrate e ostriche fresche sono cose da intenditori. però in media dai... ho ragione o no?

02 gennaio, 2007 18:04  
Anonymous ROCCO MUHADDIBB LOTURZO said...

in media direi.... indubbiamenda ci hai raggione

io invecie aggiungo un altra cosa:
il 31 e l'1 non ho dispensato gli auguri a nessuno..

tempo, fantasia, voglia hanno giocato finalmente come da programma
punta treqquartista e centrocampista

ovviamende, non li ho ricievuti da nessuno, ogni anno mi spiezzo in 4 per ciercare di essere origginale..
ma questanno non mi andava proprio

però per una volta mi avrebbe piaciuto ricieverli, ma mango per il cazzo!!!

(tengo a precisare che tale discorso non ha nulla a che fare con i frequentatori di questo conto pubblico, ma si individua in un ambito più ampio e bla bla bla)

bah!!

devo riparare il mio modulo estraneante!

Rocco "usul" Loturzo

02 gennaio, 2007 18:19  
Anonymous Anonimo said...

Caro astrosio, a capodanno ti sei trincerato dietro la tua splendid isolation per due motivi:
1) perchè sei un pulciaro, ed è per questo che quando vai ai cenoni mangi di merda;
2) perchè non ti ha invitato (a gratis) nessuno, quindi sei un pulciaro due volte.
Colgo l'occasione per evidenziare che, data la tua natura di pulciaro doc, quando vai ai pranzi di natale (dove non si paga in quanto fatti in famiglia) ti piace il cibo, mentre quando vai ai cenoni di capodanno, dove si paga sempre molto, non ti piace mai un cazzo.
Il tutto sempre molto in simpatia.
CECCHI GORI

02 gennaio, 2007 18:23  
Anonymous Anonimo said...

Comunque alle 12 e 5 minuti stavo a casa pure io, c'era la maratona di csi miami (tutta la terza serie in una notte!), ce ffà, lassi?

CECCHI GORI

02 gennaio, 2007 18:26  
Blogger astrosio said...

ma scherziamo? csi val bene una messa! e tu che di messe te ne intendi... capito che messe no?

02 gennaio, 2007 18:38  
Anonymous Muhaddibb Loturzo said...

csi....

bah

ci fossero stati i simpsons
mel bruuks
sandokan
il ritorno di sandokan
sandokan alla riscossa
il figlio di sandokan
le avventure di nonnosandokan e i nipotini
la famiglia sandokan va in vacanza
sandokan il prequel
tigre contro tigre (in malesia)
la tigre della malesia contro uinnie de puuuh
il corsaro nero
il corsaro nero contro zanna bianca
le nuove avventure del corsaro nero
l'amico ubriaco del corsaro nero se la fa con i pirati
le pirate della tortuga
a lady marian piacie bagnato
sale e scende la marea e a sandokan s'arrizza e bea..


forse allora ne avrebbe valuta la pena

ma diversamente...
insomma
dai
su

i freemen, la spezia, i vermi, qual'è il rapporto tra la spezia e i vermi?


Rocco Loturzo

02 gennaio, 2007 19:04  
Anonymous Anonimo said...

Se, messe...guè!

CECCHI GORI

02 gennaio, 2007 21:46  
Anonymous Niccolò said...

Io per l'ultimo dell'anno ho mandato un emisfero cerebrale d auna parte, uno dall'altra. Per questo non mi ricordo meta' delle cose. Pero' mi ricordo che non ho sentito canzoni brutte, tipo Imagine o simili. Cio' e' astruso?

03 gennaio, 2007 10:03  
Blogger astrosio said...

niccolò, assolutamente sì. in modo perfetto. oserei dire. quasi.

03 gennaio, 2007 10:59  
Blogger Nannarell said...

Io posso testimoniare che anche Cecchi Gori e' notevolmente pulciarazzo...e quindi meglio non torturare l'altri coi propri difetti...gli indizzi ci sono: non è uscito, come te, si è visto la TV, come te, non ha parlato meraviglie del proprio cenone...ergo...

04 gennaio, 2007 20:02  
Blogger astrosio said...

ergo... la classe non è acuqa.

04 gennaio, 2007 23:09  
Anonymous Anonimo said...

Your blog keeps getting better and better! Your older articles are not as good as newer ones you have a lot more creativity and originality now keep it up!

08 gennaio, 2010 05:21  

Posta un commento

<< Home