mercoledì, maggio 30, 2007

certificato di papa


dopo aver distribuito il certificato di genio, mi sembrava giusto mettere a disposizione sulle pagine del mio blog un certificato di papa. chiunque infatti avesse questo desiderio e\o ambizione, tramite la semplice compilazione del certificato qui in alto, diventerà papa. della religione discordiana. così, una volta compilato, ve lo potete stampare (o se volete, ve lo potete prima stampare e poi compilare) e attaccarlo al muro nella vostra stanza, ufficio, studio, cesso, affianco al certificato di genio. e con questo annuncio anche che sto per fondare una nuova religione. ma ne parlerò meglio nei prossimi giorni. vi benedico in nome dei cappelletti in brodo.

74 Comments:

Anonymous Mary said...

Posso essere la prima Papa donna!!!!!
Grazie, indirrò subito un Concilio Vaticano Discordiano. De naturae rebus. Che sarà sulla Settimana enigmistica.

30 maggio, 2007 16:00  
Blogger astrosio said...

perfetto! mi sembra un'ottima strategia comunicativa. EVVIVA LA PAPA MARY!

30 maggio, 2007 16:16  
Blogger Kaishe said...

Ma uffa... volevo essere io la prima...
Ora dovrò costituire una chiesa tutta mia ed emettere subitissimamente una bolla papale che attesti nella mia infallibilità che voi non siete una religione ma una setta ... forse anche una otta!

30 maggio, 2007 16:28  
Blogger astrosio said...

no kaishe, scusa ma non concordo. alla base di tutto, per quanto possa sembrare diversamente, c'è un preciso intento programmatico: siamo una nova.

30 maggio, 2007 16:32  
Blogger Kaishe said...

Appunto... siete solo una NOVA... allora io sarò una SUPER NOVA...
Poi, scusa, ma vuoi mettere PAPA KAY ... viene meglio anche negli inni che mi faranno nel tradizionale DiCoDay ...

30 maggio, 2007 16:40  
Blogger astrosio said...

beh, il primato spetta a mary, se non altro per questioni cronologiche. ma se volete litigare, a me fa piacere.

30 maggio, 2007 17:03  
Anonymous marcolo said...

Ma se divento Papa, avrò anche uno Stato tutto mio? E potrò dichiarare guerra al Vaticano?
Inoltre, se scrivo il mio nome sul certificato, e mary e kaishe scrivono il loro,avremo tre papi oppure ci sarà bisogno di un concilio ecumenico con tanto di fumata bianca? E in tal caso, chi ci voterà?

30 maggio, 2007 17:35  
Blogger Kaishe said...

Sentimi bene...
il primato glielo lascio...
ma il PRIMATE sono io!!!

e ora DATTI PACE

30 maggio, 2007 17:41  
Blogger Kaishe said...

Ciao Papa Marcolo .. non suona male, no?

OK ci facciamo una bella fumata bianca tutti e tre

30 maggio, 2007 17:42  
Anonymous Moya said...

Ciao,

Grazie per la visita.
Mi sono permessa di "rubarti" il povero kermit tossico del video + in basso.
Appena posso ti linko.
Saluti piovosi da London SE4

MOYA

30 maggio, 2007 17:56  
Blogger astrosio said...

marcolo e kaishe, fumate pure! tanto siete papi ormai, quindi nessuno vi puo' dire niente. e se ve lo dice... è in errore!

moya, anch'io ti linko. ti sarò sempre grato per la foto dei vecchietti. quindi rubbami pure tutto quello che vuoi (con una b in piu' per dimostrarti la mia prodigalita'!).

30 maggio, 2007 18:09  
Anonymous marcolo said...

Bene. Kaishe, se sei d'accordo, nella nostra nuova veste papale, comincerei col porre qualche veto, dire qualche "No". Mi sembra opportuno. Non so bene a cosa, ma lo ritengo un problema secondario.
Non so, a me non piace il gorgonzola. "No al gorgonzola" come primo provvedimento, come lo vedi?
Sennò dimmi tu, se hai altri suggerimenti, cara collega fumante.

30 maggio, 2007 19:37  
Anonymous Mary said...

@Kaishe: rispetta le file!

30 maggio, 2007 20:09  
Blogger Kaishe said...

Ecco qua la prima enciclica:
Ma il gorgonzola, in quanto deposito di muffe, è un organismo vivo... dunque è d'uopo non cibarsene pena l'accusa di cannibalismo e il soggiorno eterno nel girone infernale preposto...
Marcolo... sei d'accordo?

#Mary... io i FILE li deleto... figuriamoci LE file!
Le uniche ammesse sono quelle degli elargitori di beni a fronte di assoluzioni e/o assunzioni...

30 maggio, 2007 21:16  
Anonymous marcolo said...

D'accordissimo.
No al cannibalismo, no al gorgonzola.
E no alle adozioni di cani da parte di coppie non regolarmente sposate secondo rito discordiano.
NO, no, no e ancora no!

30 maggio, 2007 22:06  
Blogger Kaishe said...

... e in ogni caso, NO!

Però con un buon obolo se ne può riparlare...

(Marcolo, leggi solo tu... dobbiamo accettare qualche compromesso perchè si tratta di partire da zero... Insomma, un conticino in banca, meglio una banca, qualche collezione artistica, un numero congruo di edifici di proprietà... tocca pensare al futuro...)

30 maggio, 2007 22:31  
Anonymous marcolo said...

(kaishe, ma un bel 30 per mille alla chiesa discordiana, come lo vedi? Potremmo usare le opere di bene come copertura, pensa che genialata!)

30 maggio, 2007 22:39  
Blogger astrosio said...

siete meravigliosi. sono orgoglioso dei nuovi papi che ho istituito, nominato... non so... che ho fatto, ecco. per quanto riguarda la disputa con mary, io direi che mary è comunque la prima papa. e anche se non significa molto, le va riconosciuta una notevole prontezza di riflessi. infatti, nel segreto di quella cosa là che ora non mi viene il nome (sinodo?), in realtà il papa viene eletto grazie a una gara a chi preme prima il tasto della fumata bianca. le fumate nere sono quando pareggiano.

30 maggio, 2007 23:29  
Blogger Kaishe said...

Astrosio... e me l'ero sempre chiesto come andasse là dentro (che visto che ce li chiudono a chiave si chiama conclave...)!
Ora sono davvero più tranquilla ...
Per Mary ... prova a chiedere se ci concede un'udienza privata, a Marcolo e me, che le portiamo una bella tisana rilassante... molto rilassante... soporifera... da sonno eterno...

31 maggio, 2007 08:14  
Anonymous marcolo said...

(Mwhahahahahah)

31 maggio, 2007 09:36  
Blogger astrosio said...

conclave! ecco! ieri proprio non me lo ricordavo! grazie kaishetta! (verrai premiata...)

31 maggio, 2007 09:37  
Blogger astrosio said...

p.s. la storia della tisana sembra evocare inquietanti precedenti ecclesiastici, tipo papa luciani... per rimanere sul vago...

31 maggio, 2007 09:41  
Blogger Kaishe said...

Il mio premio sarà la tua fedeltà imperitura fedeltà all'unico papa, uguale e distinto, in due persone: Marcolo & Kaishe...

31 maggio, 2007 09:42  
Blogger astrosio said...

il tuo premio te lo mando via e-mail se mi dici come fare a mandarti un mail. o me ne mandi una tu e ti faccio la reply, o non so... come ho gia' scritto...

31 maggio, 2007 09:48  
Anonymous marcolo said...

Attenta collega: la mail portebbe contenere tracce di antrace.

31 maggio, 2007 10:23  
Anonymous titanus said...

Io almeno posso fare il presidente della DEI (Discordia ecclesiastica italiana)? Dai...organizzerò convegni sul gorgonzola, sulle adozioni di cani, sulle piantagioni di marjiuana che in quanto essere viventi vanno preservate, sull'utilità di Falvio Briatore che permette il procrearsi della specie. E' un programma vasto che poi vi presenterò nei minimi dettagli...ma, vi prego, fate una fumata bianca anche per me.

31 maggio, 2007 10:42  
Blogger astrosio said...

scusa titanus, ma perché non fai anche tu il papa? guarda che puoi, sai?

31 maggio, 2007 11:02  
Anonymous rocco loturzo said...

Buonciorno a tutti,
mi congratulo per la scielta testè effettuata...

anche se a me mi piacie di più la mery perchè ho visto la sua foto e non ho visto la foto di kaishe...

comunque sia

in qualità di faccendiere, essendo oramai in ritardo per l'assunzione di ruoi di responsabilità e di immagine, mi propongo come factotum in outsourcing, per sbrigare le questioni ufficiose ed i lavori più sporchi.

tipo ad esempio la preparazione e consegna di caffè e tisane agli elementi di spicco della società internazzionale che si contrappongono allo sviluppo della comunità testè creatasi..

oppure tipo ad esempio l'esportazione di ingienti capitali all'estero, tipochesso presso lebbanchesvizzere, le isole caimann o all'imite l'isola di mann ma quella è più fredda ,preferisco gli stati offsciore in paesi caldi

se siete d'accordo, siamo tutti d'accordo

se non siete d'accordo, cmincio subito a produrre falsi dossier infamanti ed incirminanti sulla vostra organizzazzione tipo spaccio di gorgonzola presso le squole oppure ancora peggio traffico di cani adottati, per non parlare dell'uso ed abuso delle fumate senza appositi strumenti filtranti anti particolato.

Rocco Loturzo
già cardinale vicario della confraternità dei fratelli filibustieri della tortuga

PS
Habemus PAPAS

PS
sua santità mery, ove ella comandi offfrirò personalmende un buob caffè ai suoi esimi colleghi
high high high

31 maggio, 2007 11:26  
Anonymous marcolo said...

Astrosio, non fare l'eretico sobillatore. che sennò parte la scomunica.
Titanus, il tuo programma mi sembra molto interessante e condivisibile. Per me è fumata bianchissima, devo solo consultare la stimatissima papessa kaishe.

31 maggio, 2007 11:26  
Anonymous marcolo said...

rocco loturzo, tu sei sempre ben accietto.

31 maggio, 2007 11:28  
Anonymous titanus said...

Troppe responsabilità. Poi la domenica mattina dovrei svegliarmi presto per fare l'Angelus e la cosa mi scoccia. Poi, mettici l'udienza del mercoledì, gli incontri con i politici che ti vengono a dire "sei bravo, sei meraviglioso"...guarda che è scocciante, soprattutto per uno che queste cose se le sente dire tutti i giorni.

31 maggio, 2007 11:28  
Blogger astrosio said...

rocco, sono sicuro che avrai successo nella tua nuova veste.

marcolo, le tue minacce cadono nel vuoto in quanto sono papa anche io.

titanus, guarda che se diventi papa decidi tu i tuoi impegni. poi fai come vuoi...

31 maggio, 2007 11:31  
Anonymous titanus said...

Allora mi autoproclamo papa e vi faccio fuori, ingaggiando serial-killer turchi.

31 maggio, 2007 11:36  
Blogger Kaishe said...

Titanus... marranus...
Guarda che assoldo il cacciatore amico della nonna di Capppuccetto Rosso che ai lupi (pure a quelli grigi) gli squarta la pancia...

Rocco... ora ci penso... o forse no perchè abbiamo già deciso tutto ed emesso i documenti...

E comunque sia ...

Se ti interessa un posto noi possiamo assegnartene uno decisamente interessante... Mary non mi pare ti abbia fatto proposte...

31 maggio, 2007 12:06  
Anonymous marcolo said...

Rocco lotruzzo. Ti eri proposto per il lavoro sporco, no?

Bene, fallo fuori. Ora.

31 maggio, 2007 12:06  
Anonymous LUVNCPG said...

fate un po' come vi pare ma io nel mio cesso questo certificato ce lo avevo già... quindi... cavolo non riesco a completare il periodo con una consecutiva sensata. Ho bisogno di un periodo di riposo.
apro posito... che ne dite di una bolla sulle bolle di zanzara?
chiudo posito!

31 maggio, 2007 12:16  
Anonymous Anonimo said...

Vi aspetto tutti al convegno di sabato nell'ex carcere di Biella (BI) ESSERE ERETICI OGGI!!! non potete mancare! (è un ordine)

Benedetto XVII

31 maggio, 2007 12:31  
Anonymous Winx said...

Di solito: "Morto un papa se ne fa 1 altro"!
Tu 1 altro post oggi...noooo?:)

31 maggio, 2007 12:31  
Anonymous Winx said...

Anonimo...t ADORO!;)

31 maggio, 2007 12:32  
Anonymous Anonimo said...

non sono anonimo, sono Benedetto XVII (BE) da Biella (BE), Italia (BE)!

e non mi contraddite se no vi faccio fare la fine delle mie...ehm...astrosio lo sa.

31 maggio, 2007 12:43  
Anonymous rocco loturzo said...

Caro Titanus,
in considerazzione dell'invito del signior benedetto, le porterei volentieri un buon caffè nel suddetto carcere...

non so, ho come la sensazzione di un deja-viù....

eminendiissiima kaishe,
tu mi dici quello che devo fare....
....

e io lo faccio....

sua illuminescienza mary non ha bbisogno di fare proposte, ella mi parla telemat..telecin...telecann
vabbè il suo penziero mi ronza per la testa
(datemi il flìtt)


io comungue oggi sto alla sagra della cozza pelosa e del polpo riccio, a conzacrare le offerte dei fedeli

se mi volete fatemi un fischio

Rocco Loturzo
già cardinale vicario della confraternità dei fratelli filibustieri della tortuga

31 maggio, 2007 14:01  
Anonymous Anonimo said...

bene, useremo la cozza pelosa e il polpo riccio come emblema dei nuovi pellegrini diretti a Biella. muoviti, certo che ti voglio!!!
fiiiiiiiiiiiiii!!!!

sua papità Benedetto XVII da B.

31 maggio, 2007 16:19  
Anonymous ROCCO LOTURZO said...

AAAAARRRHHGGGHHH!!!

31 maggio, 2007 16:27  
Blogger astrosio said...

io vi amo. in quanto fedeli. altrimenti no. massì va. anche infedeli mi andate bene lo stesso. ma visto che vi amo dovete sacrificarvi per me. tipo regalandomi soldi e cibo. vestiti pochi. basta che me li lavate. e un attimo in centro a niùiork, macchina e autista. a sì, dimenticavo, le donne me la devono dare.

31 maggio, 2007 16:33  
Blogger lamari said...

che vuol dire astruserie?

31 maggio, 2007 16:38  
Anonymous Anonimo said...

ti hanno punto i malvagi
aculei del riccio?!
oooh che visione celestiale...
e cosa hanno
trafitto...
tutto il tuo splendido corpo come un san sebastiano??

io ti proclamo santo!
subito!

31 maggio, 2007 16:41  
Blogger astrosio said...

bella domanda, cara la mia madrilena... bella domanda... in italiano significa qualcosa di strano... un po' nascosto, bizzarro, grottesco... eccetera
se fai una media fra il significato di tutti questi termini... ne vien fuori... astruseria!

31 maggio, 2007 16:45  
Blogger astrosio said...

p.s. benvenuta.

31 maggio, 2007 16:46  
Anonymous Anonimo said...

se mi paghi il biglietto magari
un attimo in centro a niùiork io mi sacrifico e te lo regalo, carissimo astrosio.

sua papità Benedetto XVII

31 maggio, 2007 16:47  
Blogger Kaishe said...

Scusate... ma ci sono troppi papi per un pollaio... troppi galli per un vaticano... troppe frecce per san sebastiano... insomma, una cosa così...
Genuflettetevi e implorate perdono pr la vostra ira, superbia, cupidigia, alterigia, gola e soprattutto avarizia...
Dove sono le offerte per il sostentamento del papa?

31 maggio, 2007 16:52  
Anonymous Winx said...

Senti Kay, ormai 'sti certificati di Astruso sono talmente inflazionati, ke vanno via come il pane! T conviene diventare come Milingo e protestare contro ttt 'sti Benedetti... falsi!:)))

31 maggio, 2007 16:56  
Blogger astrosio said...

sua papità, si ricordi che ogni promessa è un debito!

31 maggio, 2007 16:57  
Blogger lamari said...

Gracias Señor Astrosio

31 maggio, 2007 16:59  
Anonymous papa marcolo said...

No ai dissidenti.
NO!
Il conclave è stato sciolto, i papi sono due, marcolo e kaishe. Voialtri avidi di potere siete solo un danno per la religione discordiana. Che si chiama così non perché ci sia dissenso tra i fedeli, ma affinché siano i Papi stessi a creare dissenso attraverso le loro discutibili esternazioni. E provate a dirmi che non è una grande novità questa!!

(Ah, non lo è? Ehm..)

Bè, in ogni caso: no, no e poi NO!!!

31 maggio, 2007 17:12  
Anonymous LUVNCPG said...

massì proclamiamo la giornata dell'attimo in centro a niùiork...
devenetrà il punto nevralgico dell'anno liturgico della nuova religione... ci daremo appunatemnto per un attimo a niùiork, un saluto e poi tutti a casa!!!

a volte i lapsus sono forieri di grandi rivelazioni. a volte invece sono fioriere... non so distinguere cosa sia stato questa volta!

31 maggio, 2007 17:31  
Anonymous Anonimo said...

infatti non è certo che sia stato un lapsus....magari un lapsis, dipende dai casi...

ma adesso mica comincerete a snobbare Biella, vero??!!

Biella CAPUT MUNDI!

tutti al convegno degli eretici!! (c'è davvero, porcorocco il mio
dio!)



B. XVII

31 maggio, 2007 17:54  
Anonymous titanus said...

Già penso alle giornate della gioventù che verranno organizzate a Ponte Milvio a Roma..."dal 1° capitolo di 3msc di San Fabrizio Moccia Apostolo"...

31 maggio, 2007 17:57  
Anonymous Anonimo said...

miscredenti, vi cito pure il comunicato stampa: "con la partecipazione di studiosi o figure significative".

possiamo mancare, chiedo io??!

31 maggio, 2007 18:00  
Anonymous Anonimo said...

Titanus, se mi nomini ancora un romano ti sconfiggo e ti confino per sempre nel tartaro dei miei denti!

B. XVII

31 maggio, 2007 18:11  
Anonymous Anonimo said...

e comunque luvetc. ci hai ragione, una volta mentre facevo la cassiera in un film mi si è presentato un gran pezzo di figo davanti, e allora io gli ho subito chiesto "mi desidera?"... e poi cioè "desidera?"

porcorocco che lapsus!

31 maggio, 2007 18:21  
Anonymous Anonimo said...

He he he...
tutti gli organi di informazione, dalle Alpi Orobie all'Appennino Marchigiano, parlano già di me!

eretici delle mie pantofole voi non siete nessuno!

Corriere della Sera:
"l’Arcivescovo di Cracovia, Stanislaw Dziwisz, ha pronunciato una preghiera in italiano […] Di fianco a lui, in profondo raccoglimento, Benedetto XVII".

La Repubblica:
"L'esordio, però, dal punto di vista estetico non fu dei più felici, e non per colpa di Benedetto XVII. Alla prima udienza pubblica, il nuovo Papa si presentò, infatti, con una veste piuttosto corta. È stato questo il motivo che ha indotto l'entourage papale a cambiare sartoria?"

Radio vaticana:
"Richiamandosi al lungo messaggio introduttivo di Benedetto XVII sul tema del convegno…"

Il nuovo amico,
settimanale della diocesi di Fano:
"Le udienze del mercoledì di Benedetto XVII stanno diventando una vera scuola…"

31 maggio, 2007 19:08  
Blogger astrosio said...

cavolo, benedè, subito agli onori della cronaca!!! che soddisfazione per un facitore di papi... sono quasi commosso. quasi. quindi non lo sono. ma molto soddisfatto. ma questo l'avevo già detto. pertanto mi sto dilungando inutilmente. perfetto.

31 maggio, 2007 19:11  
Anonymous il cardinal vicario rocco loturzo said...

effettivamende qua ci è da fare un po di pulizzia

io comincierei con il filo interdendale al vetriolio

poi cambierei l'ago della bilancia con l'ago e il filo del vello della corte dei papagni sifilitici alla brughiera

in merito alle giornate festivali io pretendo, e dico pretendo, porcomè:

la giornata delle mutande sporche
ove tutti i fedeli vadino in giro con la sgommata d'autore

la giornata delle cozze nere
ove tutti si prostrino e genuflettino davanti alla zoca di ciccill'u'gnore
(primo segreto di astrosio)

quindi proporrei la giornata delle palle in mano
che mi sa tanto di grattata di coglioni, propedeutica per un futuo migliuore per i nostri giovani

in merito all'abbigliamento da tenere durante le celebrazioni eucaristiche di birra e salcicce:
per le femmine abolirei lo sciffon per dare ampio spazio a calze a rete pizzo e merletti (con anatema nei confornti delle blasfeme che si depilano il pube)

per i masculi
rigorosa canottiera bianca a righe con stemma papale di pomodoro rosso
calzoncini beige cammello con calzini pianchi corti e zoccoletti.

infine
e dico infine

non lo so perchè tanto io non fonosco mai quello che comincio

posto ovviamente che cominci a farlo

NOTA IMPORTANTE
guardi che è il riccioo che deve stare attento a me e noi io ai suoi aculei

perchè uno con le mie mano callose non c'è riccio che tenga, due con l'azione mirata della mia lingua, una volta spolpato il futto, la scorza io me la vendo come rarissima e lucente madrepora artigianale (diffidare delle imitazzioni)

Rocco Loturzo

PPPSSS
morto un papa se ne fa un altro

31 maggio, 2007 20:10  
Anonymous Anonimo said...

rocco amore mio, io non so cosa sia ma se me lo dici tu io ci credo fermamente e niente e nessuno potrà mai far vacillare la mia fede nella zoca di ciccill'u'gnore.

f.

31 maggio, 2007 21:12  
Anonymous Anonimo said...

ps. rocco tesoro, se io ti apro e ti dono il mio cuore, tu mi apri e mi regali qualche riccio di mare?

dopo di te il primo desiderio della mia lingua calluta sono
quei molli spicchi arancioni;
ma qui al nord non ho mai trovato, ahimé, un vero uomo capace...
un'unica, un'unica volta sono riuscita a vincere la mia proverbiale timidezza per chiedere a un villoso pescatore di regalarmene uno già pronto...
ma non è bastato, anzi da allora me li sogno la notte...sono diventati un'ossessione.

ti prego, accontentami!

f.

31 maggio, 2007 21:33  
Anonymous Anonimo said...

ecco lo sapevo... tutti a sbavare davanti ai preti pedofili di santoro...

fiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
rocco, ci sei???

31 maggio, 2007 22:18  
Blogger astrosio said...

rocco, lo stemma papale di pomodoro sulla canottiera è veramente una pennellata d'autore!

f., io mi sto vedendo la serata csi eccetera sopra a italia uno. poi cambio e vedo i preti ciclisti ma minchia che palle!!! "i preti sono pedofili", "no, non è vero!", "sì, è vero!", "no, non è vero!", "sì, è vero!"... hai raggione tu f., meglio farebbe rocco a darti una risposta sensata e profonda... vabbe', una risposta qualsiasi.

31 maggio, 2007 23:36  
Blogger Winterskin said...

...morto un papa se ne fa un altro...qui i papi pero' si fanno e basta.
Che battuta divertente... ora mi vado a buttare dal ponte.

01 giugno, 2007 04:50  
Blogger astrosio said...

dal ponte? ma scherzi? ti puoi fare male! buttati dal marciapiede, al massimo, se proprio ti vuoi buttare.

01 giugno, 2007 07:05  
Anonymous Anonimo said...

Wintetc., conta le colonne del palazzo ducale, sul lato esposto verso il bacino di san marco. cominciando dall'angolo, arriva alla quarta colonna; noterai che è leggermente fuori allineamento rispetto alle altre, si sporge in avanti di pochi centimetri. se appoggi la schiena alla colonna e cerchi di strisciare addosso alla sua circonferenza, dalla parte esterna del colonnato, non potrrai fare a meno di cadere dal microscopico gradino di marmo bianco che si alza dalle pietre grigie della riva. prova e riprova, ti sbilancerai e cadrai dal gradino anche se ti schiacchi contro la colonna o allunghi di lato una gamba per slanciarti oltre l'orlo e superare il punto critico.. mi hanno detto detto che ai condannati a morte veniva offerta quest'ultima possibilità ,una specie di ordalia equilibrista, un giudizio di Dio per acrobati; se fossero riusciti a scrisciare attorno alla colonna senza poggiare i piedi sulle pietre grigie avrebbero ricevuto misericordia all'ultimo momento. crudelissima illusione, che si potrebbe chiamare supplizio della speranza..ad ogni modo, mi piace questa rappresentazione della morte profonda pochi centimetri, invece del solito abisso: non è un'immagine ampollosa ed è molto più spaventevole. forse morire sarà così: forza, il gradino è minuscolo, non si precipita affatto in un baratro, guarda, sono soltanto tre centimetri, su, basta uno sforzo minimo, nessuno ti sta spingendo, dai, un po' di equilibrio, è facile...


tiziano s.

01 giugno, 2007 08:45  
Blogger astrosio said...

tiziano, io stavo scherzando dai. però sono senza parole.

01 giugno, 2007 10:09  
Anonymous Anonimo said...

non rimanere senza parole!
è un peccato abbastanza grave che dovrai espiare (poi ti dirò dove come e quando)

Benedetto XVII

01 giugno, 2007 10:50  
Blogger astrosio said...

e spiami! insomma, sono l'uomo piu' bello del mondo. posso pure capire che ti piaccia espiarmi.

01 giugno, 2007 11:00  
Anonymous Anonimo said...

mmmm... buoni i cappelletti in brodo!

25 giugno, 2007 23:31  

Posta un commento

<< Home