venerdì, novembre 14, 2008

il libro e la panchina

ho trovato un vecchio libro su una panchina in un parco. mi sono seduto sulla panchina e ho iniziato a leggere il libro. poi, visto che era un libro noioso, ho provato a sedermi sul libro e a leggere la panchina. ma anche cosi' la situazione non migliorava. se il libro era noioso, la panchina lo era ancora di piu': c'erano scritte cose tipo "tizio ama tizia" eccetera. inoltre, il libro era molto piu' scomodo. quindi, ho rimesso la panchina al suo posto, ho rimesso il libro sulla panchina e sono andato a cercare fortuna nel klondike.

Etichette:

26 Comments:

Blogger LaStefy said...

PRIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

14 novembre, 2008 07:57  
Blogger LaStefy said...

Io mi son letta tutte le panchine che ci sono, in un viale dove d'estate, si riempie di giovani, che lasciano la loro firma o le loro frasi d'amore,
scritte con le chiavi delle loro auto.
Almeno ci scrivessero delle notizie interessanti !!!!

14 novembre, 2008 08:00  
Blogger astrosio said...

steff, o aurea steff, si', poi alla fine anch'io mi leggo le panchine. ecco.

14 novembre, 2008 08:18  
Blogger Kaishe said...

Io non so perchè, ma quando comincio a leggere una panchina, mi viene sonno... ma un sonno che devo stendermici sopra...
Mah!!!
BUONGIORNO!!!!!!!!

14 novembre, 2008 08:21  
Blogger astrosio said...

o argentea kaishe, non dirlo in giro. potrebbero metterci una tassa. ecco.

14 novembre, 2008 08:30  
Blogger Kaishe said...

Ops... non ci avevo pensato...
Ma talvolta evaderle è giusto, vero?
... e non l'ho detto io per prima...

14 novembre, 2008 08:32  
Blogger astrosio said...

certo kaishe, ma sono sicuro che e' piu' difficile evadere una tassa sulla panchina che una tassa su un panfilo. per dire.

14 novembre, 2008 09:00  
Anonymous il saggio panfilo said...

meno tasse più troie.

no, niente, l'ho letto su un muro.

saluti a tutti

14 novembre, 2008 09:13  
Blogger NYY said...

Buona giornata a tutti, e' un po che non leggo panghine :-)

14 novembre, 2008 09:16  
Blogger astrosio said...

saggio panfilo, e' molto saggio.

nyy, le panghine sono illeggibili. ecco.

14 novembre, 2008 09:17  
Anonymous Anonimo said...

In edicola esiste "Unghie", dunque esiste anche "Panchine". questa settimana in omaggio il kit del molestatore...ahahah!!

14 novembre, 2008 09:21  
Anonymous Anonimo said...

ehm. vabbè, vado.

saluti a tutti

14 novembre, 2008 09:21  
Anonymous pg said...

cribbio, era il mio ecco dove lo avevo lasciato!

14 novembre, 2008 09:24  
Blogger astrosio said...

BUAHAHAH!!! anonima cugina, m'hai fatto rite, m'hai fatto. ecco.

pg, se me lo dicevi, lo prendevo e poi te lo spedivo. fosse stata tua la panchina, no. ma il libro, si'.

14 novembre, 2008 09:37  
Anonymous ROCCO LOTURZO said...

QUESTO POST MI FA SENDIRE VECCHIO!!!

14 novembre, 2008 11:34  
Blogger elisabetta said...

'ngiorno..
oggi che finalmente non piove dopo un mese andrò alla ricerca di panchine da leggere..ma rocco,perchè ti sendi vecchio?

14 novembre, 2008 12:15  
Blogger elisabetta said...

ah,astrosio,nel klondike non c'è oro ma solo pannocchie.attento.

14 novembre, 2008 12:15  
Blogger astrosio said...

elisabetta, maledette pannocchie... traggono in inganno... ecco.

p.s. rocco, non fa accussi'!

14 novembre, 2008 12:18  
Anonymous Anonimo said...

Rocco nun fa' lo stupido stasera
damme 'na mano e famme di' de si'

sceji tutte le stelle
piu' brillarelle che puoi
e un friccico de luna
tutta pe' noi...

Famme senti' ch'e' quasi primavera
manna li mejo grilli pe' fa' cri cri

portame er ponentino
piu' malandrino che c'hai..

Rocco nun fa' lo stupido, stasera
Rocco nun fa' lo stupido, stasera

14 novembre, 2008 14:31  
Blogger Leonardo Arpioni said...

Il libro era "Snow Crash" di Neal Stephenson. Ho indovinato?

14 novembre, 2008 14:31  
Blogger astrosio said...

anonima cugina, a te non ti frega nessuno quanto a romanticheria.

leo, era un libro scomodo. questo e' sicuro.

14 novembre, 2008 15:06  
Anonymous Rocco loturzo said...

stereotipi...
la visione di un tizio che leggie un libbro su una panchina, e che poi non contento di farsi i cazzi suoi, si mette a leggere i messaggi sulla stessa... mi da di vecchio, di matusa, di colui il quale, insomma, è stato sempre oggetto di attacchi cruenti e senza esclusione di colpi da parte di astrosio...

la visione della fica da vicino, oltre a rendere tutto più interessante, svecchia parecchio e ti fa sentire giuovane
e lo ritengo di gran lunga interessante

..seppur volgare, a me mi piacie di più!!
e se devo immagginarmi a qualcosa, che non sia un chiodo fisso, perchè anche il chiodo fisso mi sa di vecchio e stantìo, immobile, polveroso...

poi sono tuttora distratto dal posts di iers

PS
amore mio, sole della mia vita, scplento di lucie riflessa (tua), ma siamo opposti e raramente i mortali ci vetono insieme..
tuo luno!

14 novembre, 2008 15:11  
Anonymous Anonimo said...

ma, ecco, voi che ci avete una cierta esperienza...vi sono mai capitate fiche con scritte intorno? vabbè, non dico incise ma...

scusate, suonano alla porta

14 novembre, 2008 15:18  
Anonymous anonimo said...

scritte no
ma che rilasciano scontrini e ricievuta fiscale si...

hahahahahahahhahaha

14 novembre, 2008 20:17  
Anonymous Anonimo said...

"piatti forti" e listino prezzi nemmeno?

che delusione...

14 novembre, 2008 20:28  
Blogger astrosio said...

no e' che io vi amo tutti. e che e' l'una e sono tornato umbriaco da una cena di famiglia. in un ristorante di pesce a milano. e neanche scrauso. tipo di lusso. ecco. e vi amo. tutti.

15 novembre, 2008 00:47  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home