martedì, novembre 18, 2008

la eco e lo ascensore

la eco e' un termine femminile. lo ascensore invece e' maschile. praticamente allora ci potrebbe essere una storia, fra la eco e lo ascensore. la eco e lo ascensore si innamorano. ma la loro storia d'amore e' impossibile. infatti non si incontrano mai. ma una volta che lo ascensore era rimasto bloccato al piano di sotto gli operai, chiamandosi fra loro da sopra a sotto, produssero della eco. e fu amore a prima vista. lo ascensore faceva di tutto per rimanere bloccato. e la eco cosi' poteva essere prodotta e si potevano incontrare. ma a furia di restare bloccato, lo ascensore venne sostituito. e la eco, a quel punto, se ne ando' in montagna.

Etichette:

25 Comments:

Blogger STEFY said...

PRIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

18 novembre, 2008 06:59  
Blogger astrosio said...

grandissima steff! ottimo oro!

18 novembre, 2008 07:00  
Blogger STEFY said...

Mi sembra un pò strano che la eco se ne vada in montagna sola soletta....
quando non esistono strutture che fanno per lei.....
Poverina.....

18 novembre, 2008 07:01  
Blogger astrosio said...

vabbe', era disperata. aveva bisogno di solitudine. la eco. ecco.

18 novembre, 2008 07:02  
Blogger NYY said...

Questo film mi manca ...
Buona giornata

18 novembre, 2008 08:14  
Blogger Kaishe said...

Buongiorno Astrosio...
Ed ecco svelato perchè la eco si fa sentire di preferenza dagli "ascensionisti"... sia che salgano oppure discendano...

Porella!
Il prossimo anno la chiamo e sto a farle un po' di compagnia. Ecco, cara Eco!!!

18 novembre, 2008 08:34  
Anonymous rocco loturzo said...

non intendo fare eco a cierte provocazzioni

l'ascensore è e rimane un caposaldo della nostra civiltà

la eco, d'accordo, ci è sempre stata, ma è vecchia, stantìa ed abusata, sempre col suo repertorio classico senza alcuna variazzione sul tema.

vogliamo mettere l'evoluzzione dell'asciensore in confronto con la eco?

negli asciensori moderni, le porte scorrevolono, e ciè anche la musica, eppoi sono un santuario delle comunicazioni condominiali più deliziose ed originali.

negli ascensori sai chi ci è stato per via della puzza che ci hai lasciato, la eco no dura poco e ti scordi subito chi eccheccosa ha detto... cosa?
quando?
ma chi?

vedete?

insomma l'asciensore è spettacolare, ci sono quelli di cristallo panoramici, dove per esempio mi ci piacierebbe fare del sesso sfrenato con victoria silvstedt..

eppoi ci sono quelli in ferrobbattuto dei palazzi dei notai, e quelli con la scatola delle monetine recante la dicitura "NON USARE MONETE DEFORMATE"

insomma non c'è storia, sugli asciensori ci si potrebbe scrivere un poema epico di pregiatissima fattura storico/letteraria.

la eco no
vaffanculo eco!!

PS
il mio astio verso l'eco non è cierto dovuto al fatto che da piccolo, io provavo a farlo e lui non veniva, mentre i miei amichetti ci riuscivano e mi scherzavano sbefffeggiandomi a suon di echi...

18 novembre, 2008 09:02  
Blogger astrosio said...

nyy, oggi argento! complimenti! eppoi: deve essere un film da osbel. ecco.

kaishe, portale un po' di gnocchi. ma anche a me. ecco.

rocco, certi traumi sono difficili da superare. per questo inventero' l'eco artificiale. tipo karaoke. con il microfono e tutto il resto.

18 novembre, 2008 09:28  
Anonymous un contrappunto pg said...

giusto cielo ma è straziante!

18 novembre, 2008 11:10  
Blogger astrosio said...

pg, e' vero. e' proprio straziante. ecco. e struggente. pure.

18 novembre, 2008 11:15  
Anonymous rocco loturzo said...

no scusa...
qua non si tratta di traumi,
bensì di astii e di preconciettii opportunamente corredati di basi solide, analisi e diagniosi!!

luogo comune o meno che sia,
ribadisco con determinazzione
che l'asciensore sfonda

l'eco no

l'eco deve tutto alla casualità del pendolo che pende verso di lui, ma l'asciensore no, è solido certificato e cià dei cavi grossi così!!

non scherziamo!!
ecco

18 novembre, 2008 12:57  
Anonymous la redazione maschile said...

bella storia..

e così Dio plasmò l'eco dalle corde degli operai [ndr]

18 novembre, 2008 16:33  
Blogger astrosio said...

rocco, traumi. BUAHAHA!!!

redazione, dio credo creo' un sacco di cose da li'. tipo tutto. ecco.

18 novembre, 2008 16:38  
Anonymous Anonimo said...

tipo anche il culo. secondo me.

18 novembre, 2008 16:39  
Blogger astrosio said...

anche le anche.

18 novembre, 2008 16:46  
Anonymous Anonimo said...

pure le pere

18 novembre, 2008 17:19  
Anonymous Rocco Loturzo said...

IO NON SONO TRAUMATIZZATO!!
..ZZATO
..ZATO
..ATO
..ATO

voi due sempre insieme a farvi l'eco l'un l'altro...
..altro
..altro

e sempre a discapito dei miei confronti
..ronti
..onti
bene bene...
ene.. ene

sappiatelo che io e le compagnie di manutenzione degli asciensori stiamo così...

no niente era così per dire...
infamoni

l'asciensore insomma è un luogo che si presta benissimo per agguati e regolamenti di conti..
..conti
..onti


..finitela!!!
cazzo!!
azzo
azzo..

18 novembre, 2008 18:05  
Blogger astrosio said...

pure il pure'.

rocco, le compagnie degli ascensori a me mi fanno un baffo, anzi due. mi fanno i baffi. perche' poi, non lo so. e non me lo chiedere. posso dirti solo quello che non sono. BUAHAHA!!!

18 novembre, 2008 18:12  
Anonymous la vasca svuotata said...

Rocco tesoro non mi interrompere sto facendo i conti..

47..47 e 20..47 e 80..più 2...
49 euro e 80 centesimi!

UAUU!!

18 novembre, 2008 18:41  
Anonymous rocco loturzo said...

come svuotata?
eppoi quali conti?

no no nonononono... non ci siamo

1 mo ti riempio io, di attenzioni!
2 no stai faciendo i conti senza l'oste
3 astrò.. se io so traumatizzàte...
tu si penalizzàte!!!

18 novembre, 2008 18:48  
Anonymous la vasca di Trevi said...

cugino siamo ricchi!!

18 novembre, 2008 18:53  
Anonymous rocco loturzo said...

vi odio!!
voi mi state usando per biechi fini che vanno al di fuori di quelle che sono le relazioni tra persone civ....zzzzzz...zzzzz zzzz..zzz ..!!EHH!!

cosa?
dove devo firmare?

18 novembre, 2008 19:18  
Blogger elisabetta said...

a me la eco sta sul culo
non si fa così

18 novembre, 2008 21:08  
Blogger astrosio said...

cugina, trippa a go-go!

rocco, qua, in basso a destra. BUAHAHAH!!!

elisabetta, se vuoi ci metto io una buona parola con lo ascensore. ecco.

18 novembre, 2008 21:34  
Anonymous Anonimo said...

yes! yes! yes!

19 novembre, 2008 00:25  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home