mercoledì, marzo 11, 2009

il gatto

da un paio di giorni, piu' o meno, ho un gatto. ma non gira per casa ne' si arrampica dal balcone, terrazzo eccetera. no, il gatto sta dentro di me. proprio nel mio corpo. e si arrampica a intervalli irregolari lungo l'esofago. aggrappandosi con le unghie e graffiandomi forte. forse dovrei provare a ingoiare un cane per cacciarlo. no vabbe', sarebbe impossibile. da un punto di vista scientifico proprio. provo con un maalox.

Etichette:

26 Comments:

Anonymous L'aureo Siviglia (che si autoincensa) said...

Io invece ho una colonia di lumache in pianta stabile nel naso da qualche giorno. Cosa dovrei inalare? Mi dica dottore, sono grave?

12 marzo, 2009 08:49  
Blogger astrosio said...

mmm, siv, forse e' il caso di un diserbante... ma starei attento alle controindicazioni.

12 marzo, 2009 08:54  
Anonymous l'ammaestratrice di lumache said...

Siv, sei matto? escargots à la bourguignonne! e se non ti piacciono almeno vendile!


Cugino adorato posso prestarti "mostro". basta che "mostro" fissi la parte e vedrai che scappa terrorizzato!

12 marzo, 2009 09:05  
Blogger astrosio said...

ok, cugina, prestami mostro. le provo tutte. ecco.

12 marzo, 2009 09:07  
Anonymous pg l'aiuto caccologo della cugina said...

prova coi friskies cribbio. il malox ai gatti non piace!

12 marzo, 2009 09:35  
Anonymous cugina elementare said...

pg, ma certo! come abbiamo fatto a non pensarci prima??

12 marzo, 2009 09:52  
Blogger astrosio said...

giusto! giusto...

12 marzo, 2009 09:54  
Blogger Ti Mastico Le Labbra Figali! said...

Mangia un gatto femmina e falli accoppiare tirandoti poderosi pugni allo stomaco da solo. Sai che ridere quando cominci a cagare gattini? :-)

12 marzo, 2009 10:00  
Anonymous cugina elementare said...

ehm...egregio signore Ti mastico le labbra figali, perdoni l'ingenuita..ma sono proprio indispensabili poderosi pugni, per farli accoppiare?
no perché io alla pancia di mio cugino ci tengo. ecco.
ai gatti invece, non me ne voglia la cara Kaishe, per niente.

12 marzo, 2009 10:18  
Blogger astrosio said...

timastico, non ci avevo pensato. ma io ci tengo alla mia pancia. come pure mia cugina. ecco.

12 marzo, 2009 10:20  
Anonymous Rocco Loturzo said...

quanto sono stronzi i gatti!!
ma come cazzo ci è finito un gatto nello stomaco??
cherrottura di palle!!

ellasci il portone aperto, entrano e finiscono bloccati nella tromba delle scale...

ellasci la macchina aperta, e ti si infilano nel portabbagagli...

poi a me mi inchiavicano tutte le mattine carrozzeria e vetri, che quasi quasi rimpiango quel piccione di merda e la sua... cacca!!

ora io non saprei che consigliarti, ma sta cosa veramente mi fa andare su tutte le furie!!

vai dal dottor procton, fatti fare un intervento di microchirurgia molecolare con le nanomacchine.. togliti quel cazzo di gatto dallo stomaco, ma senza torcergli un pelo, eppoi torturalo a vita così si impara a non farsi i cazzi suoi!!

ecco!!

12 marzo, 2009 10:31  
Blogger astrosio said...

rocco, ho chiamato procton ma ha risposto la segreteria telefonica. dice che e' impegnato a rifare le corna a goldrake... uhm...

12 marzo, 2009 10:54  
Blogger NYY said...

Che brutta sensazione ....
Non dire gatto se non ce l'hai nel' esofago ...

12 marzo, 2009 13:11  
Blogger astrosio said...

oppure dillo prima che ci entri. ecco.

12 marzo, 2009 13:28  
Anonymous la parainfermiera said...

e se provo a calarti uno spago giù per la gola per indurlo a uscire allo scoperto? eh? eh? tipo gattoscopia?

oppure l'amichetto/a di "mostro" dalla parte della coda?
eh? eh? posso??

12 marzo, 2009 14:11  
Anonymous anonimo said...

ps. Rocco a me un fottuto gatto è finito nell'asciugabiancheria e l'odore omicida del suo piscio mi ha profumato le lenzuola per sei mesi. strangoliamoli tutti dopo averne abusato!

12 marzo, 2009 14:15  
Anonymous quel gattaro di pg said...

ma voi siete dei maledetti!
cribbiolo io vi denuncio a tutti, strangolare i gatti nell'asciugabiancheria... ma voi siete dei maledetti... e per fortuna che poi ve ne andate alle galapagos a studiare quei fottuti iguana e a dire "uh quanto sono belli gli iguana mo me ne compro tanti e li ficco nel rettilario per iguana che ho comprato di recente".
Ecco per fortuna. Io vi denuncio a tutti! Maledetti!

12 marzo, 2009 15:10  
Anonymous rocco loturzo said...

dannati ciellulari colla segreteria telefonica!!!
io me l'ho scordato accasa!!!

PG..
le iguane se si infilano nell'asciugabiancheria non pisciano ma si magniano gli insetti ed acari dela polvere!!!

eppoi le iguane sono gentili ed educate, i gatti no!!

12 marzo, 2009 15:18  
Anonymous il caccologo said...

le iguane non pisciano nell'asciugabiancheria ma fanno la cacca

12 marzo, 2009 16:10  
Blogger Ti Mastico Le Labbra Figali! said...

La somministrazione di pugni allo stomaco non è necessaria ma aiuta moltissimo. Io, queste cose, le ho studiate; non è che parlo alla cazzo-via, così tanto per.

12 marzo, 2009 16:47  
Anonymous Rocco Loturzo said...

mooooOOOOOOOOOHHHCCCCC!!!

mo vi metto la nota sul reggistro e vi mando tutti in presidenza da Piero Angiela!!!!

p'nu caàzz d' mal'e'paànz.. tutt stù casìn!!

insomma io voleva solo partecipare solidale con l'autore di questo blogs e convenevolmente simpatico con gli amichevoli frequentatori dello stesso..

sapete che vidico?

vaffangùlo alle iguane, ai gatti, ai cani, alle lumache, ai friskis, alla cacca, alle cimici, agli acari e pure a quello stronzo che si parcheggia la macchina ogni volta al posto mio!!!

OOOHHHHH!!

12 marzo, 2009 17:39  
Blogger astrosio said...

scusa, scusa... si, no scusa, fatemi passare... scusa tu, si' tu, labbrafigali, che hai detto? no, e' che non ho sentito bene... avvicinati...

12 marzo, 2009 18:18  
Blogger Ti Mastico Le Labbra Figali! said...

Allora: se uno vuole cagare gattini, deve ingoiare gatto e gatta. Al fine di farli meglio interagire, è consigliabile (ma non obbligatorio) prendersi a pugni sullo stomaco da soli. In tal modo i felini, all'interno delle cavità gastriche, si accoppieranno con maggiore facilità. Poi io le cose ve le dico, fate voi.

12 marzo, 2009 18:25  
Blogger astrosio said...

michele g. ha provato il metodo descritto dall'utente noto come "ti mastico le labbra figali", e dice di essersi trovato molto bene. ecco.

12 marzo, 2009 18:29  
Blogger elisabetta said...

ci sono!
ci sono ho detto!

12 marzo, 2009 21:43  
Anonymous il bracchetto sul tetto che scotta said...

pg, i gatti sono le erbacce del prato della vita.

12 marzo, 2009 22:51  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home