sabato, maggio 30, 2009

povere pietre/poor stones

senza le pietre non potremmo vivere. infatti l'acqua e' un minerale come le pietre. e noi senza acqua col cazzo che potremmo vivere. laddove l'espressione "col cazzo" non e' da intendere in senso letterale. "col cazzo" nel senso di "non potremmo mica vivere senza l'acqua". che e' un minerale. come le pietre. e quindi, forzando un po' il sillogismo, non potremmo vivere senza pietre. ma non abbiamo alcun rispetto per le pietre. le trattiamo malissimo. proprio non ce ne importa niente. ci sono gli amanti degli animali, e le societa' di protezione degli animali. gli amanti della vegetazione, e tipo quelli che abbracciano gli alberi. e le pietre? dove le mettiamo le pietre? povere pietre...

english version:
poor stones! without stones we can't live. in fact, the water is a mineral like the stones. and we, without the water, how the hell we can live without water? where "the hell" is not for a letterally mean but means "we cant live without water". water, that is a mineral. like the stones. so, by forcing the sillogism, we cant live without stones. but we dont respect stones! there are the animal lovers, and the association for the protection of them. there are the vegetation lovers, and those who embrace the trees. and stones? none love stones? poor stones...

Etichette:

8 Comments:

Anonymous Siviglia said...

Caro Astro, pietre sono attualmente incarnazioni di cosmici esseri controllanti umana storia. Loro scopo é guidare umani verso loro intellettivo livello. Apparentemente, essi stanno riuscendo...

Dear Astro, the stones are in truth incarnations of beings cosmic that control the history of the man, Their aim is to bring the humans toward the their level intellectual. Seems that they are succeeding...

30 maggio, 2009 09:20  
Blogger astrosio said...

siviglia, thank you very much for your explanation! ...mphhh... arrrrr.... BUHAHAHAHAH!!!

30 maggio, 2009 10:51  
Blogger elisabetta said...

astrosioooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!

31 maggio, 2009 00:28  
Blogger elisabetta said...

ooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

ooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
ooooooooooooooooooooooooooooooooo
ooooooooooooooooooooooooooooooooooo
oooooooooooooooooooooooooooooo
ooooooooooooooooooo!!

31 maggio, 2009 00:29  
Blogger Roberto No said...

e oensa che c'è chi le fa rimbalzare sull' acqua. Il sasso, che è un mineral, messo a rimbalzare sull' acqua, che è un minerale. È come se io rimbalzassi su mio cugino. Che poi se lo merita.

31 maggio, 2009 00:55  
Blogger astrosio said...

elisabettaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!

roberto, giustissima osservazione! e digli a tuo cugino che se lo vedo...

31 maggio, 2009 07:27  
Anonymous frangimierrrda said...

How many wood could a woodchuck chuck if a woodchuck would and could chuck some wood?

04 giugno, 2009 00:32  
Blogger astrosio said...

frangi, questo e' il problema.

04 giugno, 2009 06:34  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home