martedì, luglio 21, 2009

astromunchausen - la cena piu' garbata del mondo

fui invitato alla cena piu' garbata del mondo. era stata organizzata intorno a una piscina. si poteva sorridere solo in modo garbato e con una coppa di champagne in mano. l'unica coppa di champagne di tutta la serata. se uno rideva piu' forte, se uno si versava una seconda coppa di champagne, se uno si avvicinava al bordo della piscina piu' di 50 centimetri, limite opportunamente segnalato da una striscia gialla, veniva immediatamente allontanato. la stessa distanza di 50 centimetri doveva essere rigorosamente osservata fra gli invitati stessi. nessuno poteva avvicinarsi ad un altro piu' di 50 centimetri. da mangiare c'erano solo petti di pollo lessati e filetti di merluzzo lessati, verdure crude, acqua minerale liscia in quantita'. per dessert, frutta non troppo matura e yogurt magro. era stato anche fissato un orario rigido. dalle 20 e 30 alle 22 e 45. chi arriva dalle 20 e 31 in poi, non veniva fatto entrare. e alle 22 e 45 tutta la gente era gia' fuori dal posto. e poi tutti a casa in bicicletta. ecco.

Etichette:

25 Comments:

Blogger NYY said...

Porca miseria non mi hanno invitato ... Mi sono perso qualcosa?
Buona giornata a tutti :-)

21 luglio, 2009 08:32  
Anonymous anonimo said...

merluzzo bolll..

ho vomitato nella piscina.

21 luglio, 2009 09:02  
Anonymous cecchi gori said...

beeelloooo...

21 luglio, 2009 09:40  
Blogger astrosio said...

nyy, dipende dai punti di vista. i quali sono tanti e imprecisati.

anonima, ti capisco. ecco.

cecchi, no? una figata, oserei dire. oserei.

21 luglio, 2009 09:53  
Blogger Basta Con La Droga said...

Ciao sono Scarface! LEO È UN COGLIONE! NON MI FA SCRIVERE SUL SUO BLOG! VAFFANCULO!!!! CAGLIOSTRO49!!!! AAAARRRRGHHHH! AAAAAAAAAAHHHH!!!! ZZZZFFFFSSSZZZZ!!!! *TILT*! IL MONDO È MIO! LA TUA FIGA È MORTA! HAHAHAHAHAHAHAHAHA! MORIRETE TUTTI! E IO RIDERÒ! AH, SE RIDERÒ! SAI LE RISATE CHE MI FACCIO?

Ok, ciao; vado a strafarmi di litio.

21 luglio, 2009 10:35  
Blogger astrosio said...

hehehe... hahahaha... HAHAHAHA!!! BUAHAHAHAHA!!!

21 luglio, 2009 11:02  
Anonymous Rocco Loturzo said...

sono veramente seccato dal fatto che altri commentatori esprimano questioni ed opinioni provate su questo blog come se fosse casa loro.

ecco, sia chiaro, io non ho mai usato questo blog come casa mia, non ho mai approfittato dello stesso per messaggi di tipo personale, non sono maaaaai uscito fuori tema ed ho osservato una condotta ed un tenore di altissimo livello.

mi aspetto quindi che tutti facciano altrettanto, con garbo, pudore, letizia e sobrietà.

ciòpremesso, era doveroso, vorrei commentare il post del giorno come segue:

amòòòòòre mio mi manchi tanto, ritorniamo a chiuderci nella nostra cassapanca di scamorze e salumi nel trullo.

vorrei mangiare una parmiggiana di melanzane completa anzichè una cianfotta o zuppa di verdure meno pesante.

io alla cena più garbata del mondo non sono stato invitato, e mi pare ovvio, ne mai avrebbi partecipato ad una cena di tale esile spessore sia calorico che relazioniforme.

mi dispiace, e sono serio, come sempre, che tu abbia preso parte ad un Non-evento come questo, portando al tua persona a non distinguersi in alcun modo da camparenti ed avventori.

vorrei spezzare una lancia in testa a PG, avevo in mente una ypsilon, ma una nuova delta dovrebbe essere molto più plateale.

Cagliostro aveva come stalliere un cugino di un bisnonno di mio nonno
e noi lo abbiamo sepre odiato perchè era ricchione, soleva contorniarsi di belle fanciulle ma solo per attirare igniari giovinotti e fargli ascoltare il suono ed il timbro di una sonora mazzata da lato B

eventuali citazioni più ardite, non saranno oggetto di spiegazione

il presente articolo non prevede rimborso

Rocco Loturzo

21 luglio, 2009 12:58  
Blogger astrosio said...

rocco, era ora che scrivessi quello che hai scritto. infatti erano le 12 e 58. per la cronaca.

21 luglio, 2009 13:01  
Anonymous Anonimo said...

Rocco con molto piacere, ma la cassapancaaa..

l'esplorazione del cunicolo di Barba Blu si è conclusa senza troppi danni epocali né spargimenti di sangue..
ma lacera sporca e con due trofei che impallidiscono se messi a confronto con l'ormamento ceramico del tuo edenico. sensuale. ombroso chiostro.
già magnificato al massimo grado dalla tua presenza fisica...

possiamo mangiare fuori?

21 luglio, 2009 15:11  
Anonymous Rocco Loturzo said...

si si vabbene..
era semplicemente l'espressione del desiderio di farmi una panzata tra amichi in luogo fresco e ventilato

se preferisci stare sotto all'ulivo con le cicale e le luciertole..
ben venga...
ma fuori è meglio mangiarsi una frisella culli pummitori..

21 luglio, 2009 15:27  
Anonymous gettandoti le braccia schifose al collo said...

luciertole: siiiiiii!

o animali benigni e graziosi...
smack smack smack smack smack
smack smack smack smack smack
smack smack smack smack smack
smack smack smack smack smack
smack smack smack smack smack

occazzo. respirano ancora?

21 luglio, 2009 15:34  
Anonymous Rocco Loturzo said...

che schifo...
si sta baciando veramente alle luciertole...

ma quella burratina che è rimasta te la mangi?

no perchè sennò èppeccato abbuttarla...

21 luglio, 2009 15:36  
Blogger Yossarian said...

Tu dici, ma io a una cena cosi', o molto simile, ho partecipato davvero.

Era una roba salutista di una casa editrice e non si poteva fumare nemmeno in giardino. E c'era un tizio che parlava diffusamente di Alcibiade come se fosse il suo migliore amico.

Alle 21,30 ho finto un malore. Alle 22,30 ero tornato a casa e sono andato al bar a rifinirmi di Negroni e a fumare come un giannizzero.

Roba da pazzi

21 luglio, 2009 19:45  
Anonymous Anonimo said...

pericoloso, però!
metti che gli veniva in mente di curarti con qualche erba o succo o pensiero colorato della stramichia!

21 luglio, 2009 20:02  
Anonymous scrittrice rompante said...

ehm. piacere. sono la cugina di mio cugino. quella che rompe sempre che rompe sempre.

21 luglio, 2009 20:04  
Anonymous anonimo said...

scusate la vestaglia ma...

prendete qualcosa?

21 luglio, 2009 20:07  
Blogger Nath said...

Astrusiocaro, ma mi vien in mente no? E se tu avessi dato sfoggia della tua astrusità, tipo.. varcare il 48esimo centimetro dirimpetto ad una bella tettona (ci sarà pur stata una tettona là?) e tu le avessi inavvertitamente e non per questo sgarbatamente fatto saltare un'oliva fresca nel di lei decolletetté(ci sarà pur stata un'oliva nel buffetté), e poi le avresti garbatagentilmente sfilato l'oliva dalla scollatura,dovendo ricorrere al dito mignolo con l'unghia lunga (hai l'unghia lunga?)Vatuttomoltobene anche senza unghie.. E poi, l'oliva recuperata attentamente osservata dinanzi agli di lei occhioni (avrà avuto senz'altro gli occhioni.. eh, tettona occhione, ci sta bene!) le avresti garbatamente infilato l'oliva ormai divenuta tiepida sul caldo andante, nella di lei boccuccia rossina semiaperta (avrà sicuramente avuto la boccuccia, rossina e semiaperta eh..tettona, occhioni, boccuccia, ci sta bene no?) e lei, ormai presa di ratto dalla tua astrusa sensuale gestualità, si sarebbe gittata nelle acque fresche di una piscina poco distante dopo aver accennato quanto basta quei 3-4 meravigliosi passetti taccospillati leopardati(avrà sicuramente avuto il passo felpato taccospillato, eh..tettona, occhioni con boccuccia rossina semiaperta, vuole il suo passo felino altrimenti mi pare brutto!). E tu, assolutamente coerente alla didascalia, ti saresti arretamente gittato pensante manco di striscio a quei 50 centimetri dalla striscia gialla, che per te ormai è solo un punto di partenza! E con la ivi bagnata tettona con l'oliva ancora in bocca sareste usciti felici e contenti, addio la coppa di sciampagne, giulivi con l'oliva nella di lei boccuccia ancora semiaperta, per un dopo cena più garbata al mondo, in un mondo parallelo fatto di sgarbi, cene e astruserie, olive sulle tette e i tacchi sugli spilli e le unghie lunghe e pittate che graffiano la carne, e carne alla bracie con vino rosso pesante pugliese e quanto resta della tua fantasia che non ammanca neanche stasera nel tuo egregio blog sempre nteressante e psassiva??

21 luglio, 2009 20:44  
Anonymous campionessa di lettura said...

aahahhahah!! ma se ci ho vomitato dentro, alla piscina!!

21 luglio, 2009 20:57  
Blogger Nath said...

campionessa di lettura ha detto...
Non mi dire che sei tu la tettona con l'oliva.. l'hai sputata e poi t'hai pure vomitato? Gaanzo però..

21 luglio, 2009 21:35  
Blogger astrosio said...

yos, cribbio! la realta' supera la fantasia! e' proprio il caso di dirlo. anche se a dirla tutta mi ero un po' ispirato a esperienze reali. ma non reali quantao la tua, diciamo. ecco.

anonima cugina, all'unanimita' giudico i tuoi interventi mai rompenti. ecco.

nath, la tua storia ha dell'incredibile. eppure ci credo!

21 luglio, 2009 22:21  
Anonymous Anonimo said...

allora....avete parlato con quel coglione?

ma che gli è successo A LEO?

HA PRESO LE DISTANZE DA ME, DA PEPPEDRAGO, DA SARUGIA, DA CHRIS E DA GIORGINO.....

E HA DETTO CHE NON ESISTE NESSUN GRUPPO DI FUOCO.....

FORSE PERCHE' SI E' MESSO PAURA DI FAST O DI CAGLIOSTRO49....

VOI NE SAPETE NIENTE?

APPENA RIAPRONO LE ISCRIZIONI IN QUEL FORUM DI MERDA CHIAMATO PICCOLOMONDO VI FACCIO SAPERE.....

intanto voi cercate di capire che è successo a leo....

non lo riconosco piu'.....

saluti
scarface

p.s. qua sopra si puo' bestemmiare?

p.s.2: siete appassionati di porno scat?

21 luglio, 2009 23:06  
Anonymous anonima appesa a testa in giù said...

porno scat alla rispost? quella roba che se richiami col "pensaci tu" te lo mettono in quel posto e ti fanno pagare una cifraa??? bastardi...

no, Nath, ci ho vomitato alle 9.02dopo il merluzzo bollito a colazione. e la tettona non ero io,
assomiglio più a Olivia, di sopra. di sotto, più a Poldo.

a te piacciono, gli spinaci?

22 luglio, 2009 01:04  
Blogger astrosio said...

scarface, su questo blog e' severamente vietato bestemmiare, parlare di pornoscat e chiamarsi scarface.

22 luglio, 2009 05:59  
Blogger Nathalie said...

anonima appesa a testa in giù ha detto...
descolpime, non ho simpatia per gli spinaci, mi piacciono però le olive, sono una divoratrice di olive, può andare?

Astrosio, la fantasia è tutto, e tu ne hai una fantastica, con e senza olive!

Devo dirlo, devo proprio dirlo: chebbelblogge!

22 luglio, 2009 19:13  
Blogger astrosio said...

nath, grazie. ma il post di oggi te lo sei perso? no, cosi', giusto per sapere. ecco.

22 luglio, 2009 20:13  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home