martedì, settembre 08, 2009

una sconcertante verita'


rompo il silenzio di questi giorni per rivelare una sconcertante verita': mike buongiorno non e' morto. ha finto la morte perche', pressato dal fisco e dalla notorieta', si e' rotto le palle. e sotto falsa identita' e' andato a vivere gli ultimi giorni della sua vita in un posto in culo al mondo tipo burkengistan. si e' comprato una villa, si e' comprato un armadio, si e' comprato una lavatrice, e vaffanculo. e intendiamoci, me ne sbatto discretamente i coglioni della sua dipartita. ma quella che ho scritto e' la pura verita'. punto e basta. e se qualcuno smentisce, e' un povero coglione. ecco.

Etichette:

29 Comments:

Anonymous Rocco Loturzo said...

certo che è sconciertante...
riuscire a scovare una notizia vera in un giornale è diventato un vero lavoraccio.

speriamo che indianaggioòns o 007 faccino qualcosa per fornirci metodi, idee e tecnologgie per agievolare questo compito!!

08 settembre, 2009 18:42  
Anonymous Siviglia said...

Scusa Astrosio, adesso stiamo a vedere chi muore. Se non muore nessun altro famoso, vuol dire che non é una vera dipartita.

08 settembre, 2009 23:20  
Anonymous Anonimo said...

ho dell'attak per riaggiustarlo.


e va bene, sono di cattivo umore perché un dipendente di Silvio Taufer, nonostante le mie vergognose moine, mi ha risposto picche: niente braciole per posta.

b.st.rdo!

09 settembre, 2009 10:57  
Anonymous un povero coglione said...

nono, io confermo!

09 settembre, 2009 13:22  
Anonymous SI LOCA - LOCASI - AFFARONE said...

SI LOCA

Splendido Blog Milanese, approssimativamente ben frequentato, vista panoramica sulla rete, ottimamente servito, ampi spazi verdi, scheletri negli armadi e tanta, tanta ilarità.
Trattativa riservata

solo interessati emailare ore ufficio all'indirizzo quisiloca@roccoloturzo.com

09 settembre, 2009 15:39  
Anonymous la portinaia said...

bravo, e se poi ci cacciano??

di traslochi, alla mia età, non se ne parla!

09 settembre, 2009 15:54  
Anonymous Rocco Loturzo (ma se l'è màatt?) said...

cara portinaia, il rischio è il sale della vita

eppoi l'ambiente circostante, prospiciente, e confaciente il blog è in vendita insieme allo stesso, diversamente si tratterebbe della vendita di uno sterile codice macchina contenuto in un ferrugginoso accrocchio informatico in uno stabbilimento malesiano o cinese.

il che è lungi dagli obbiettivi preposti all'atto del mandato di vendita

dico questo perchè mi prudeveno le dita, moohcc che idea

se insieme al web semantico si potesse inventare l'instant messaging emotivo che traspone sul web parole, significati ed emozione.

le macchine non avrebbero più bisognio dell'uomo, imparerebbero da se stesse e si ammazzerebbero l'un l'altra a mezzo guerre macchinicide infernali

che apocalittica visione, finirebbero le rotture di cazzo da riscaldamento globale, spreco di energia polluzione e multe per i parcheddi in doppia fila

che spettacolo

09 settembre, 2009 19:04  
Anonymous credo sia un animale said...

e anche mostro, può rimanere?

10 settembre, 2009 14:08  
Anonymous muuuuuuuuhhh said...

e la scatoletta che se la giri muggisce?

10 settembre, 2009 14:16  
Anonymous Rocco Loturzo said...

si, anche lui,
a lui sarà dedicato uno spazio circoscritto affinchè in libertà possa esprimere al meglio le sue idee e le sue attitudini.

ma senza rompere il cazzo agli altri condomini.

10 settembre, 2009 14:17  
Anonymous mmuuuuuuuuhhh said...

ragazzi (e ragazze. a proposito: non che non stia bene in compagnia di soli veri uomini anzi, ma dove sono??) la scatoletta ebbbellissimaaaaa!

10 settembre, 2009 14:20  
Anonymous Anonimo said...

ps. guardi che mostro è molto utile al condominio, direi indispensabile. e non è stato lui a organizzare quella festicciola nelle cantine!

10 settembre, 2009 14:27  
Anonymous Pg quello dell'ottavo piano said...

Mi scusi, ha lasciato le porte aprte dell'ascensore?
Che controlla per favore che è un quarto d'ora che aspetto? qui ci sono persone anziane!

10 settembre, 2009 15:06  
Anonymous Rocco Loturzo said...

Quivi non v'è alcuna attività di discrimazzione nei confronti di alcunche, chi e cho, tranne cù che è sempre stato sul cazzo attutti.

la muccolona si sa e, ove no, si sappia, è sempre la benvenuta soprattutto quando fa le imitazioni della pecora.

il problema delle porte aperte persevera annoso nella vita sociale di questo condominio.

purtuttavia non si sprecano illazioni, improperi, minacce e concussioni da parte di tutti all'atto dell'attuarsi del problema.

si ribadiscie che questa assemblea è stata indetta per discutere dei panni stesi nella tromba delle scale, dell'ingresso delle biciclette, motopattini, fresioline e mosconi nelll'ascensore, nonchè del parcheggio di motociclidi nelle parti comuni.

altri punti, pur non essendo all'ordine del giorno, possono ciònonostante essere discussi alla termine dei suelencati precedenti.

leggo in delega all'assemblea una mozione dell'ultimora approvata dai condomini del secondo, terzo, quarto, quinto e sesto piano, che garantisce all'inquilina del primo piano la piena autorizzazione a spandere il suo intimo sulla tromba delle scale, perchè ciò non solo allieta tutti, ma contribuisce alla pratica sportiva, induciendo tutti i condomini maschi a salire su per le scale.

il condominio tutto dovrebbe esserle grato in quanto in tal guisa si risparmiano tanti bei soldoni in corrente elettrica, in usura dell'asciensore ed anche in allegrezza.

le cantine non sono oggetto di questa assemblea fino a quando il commendator Bassinetti non avrà sciolto la sua riserva nel computo metrico delle quote idriche comuni.

in assenza della sig.ra kaishe, la cui assenza è ogniggiorno sempre dippiù evidente, si richiede un volontario (o una volontaria) affinchè siano messi agli atti i temi discussi in assemblea.

10 settembre, 2009 15:35  
Anonymous Pg quello dell'ottavo piano said...

alle 17.37, causa ripetuti sbadigli, e crampi gastrostomacali viene avanzata la mozione di proseguire la riugnione a casa del signor Loturzo con seguito di salsicce al sugo e birra raffo ghiacciata!

10 settembre, 2009 17:39  
Anonymous Rocco Loturzo said...

si ma state silenzio che tra un po comincia aggierriscotti e io non mi voglio perdere nemmanco una parola di questo meraviglioso programma di cultura.

le salciccie stanno nel forno, i panini sul tavolo

la birra nella mia hiacciaia personale sul balcone dietro le cassette di melanzane e peperoni.

non mangiate sul tappeto davanti al divano!!!

10 settembre, 2009 18:04  
Blogger Yossarian said...

Astrosio, puoi chiedere ai tuoi ospiti se mi danno il numero di cellulare del loro pusher?

E' interessante.

E magari non costa tanto.

11 settembre, 2009 00:24  
Anonymous Rocco Loturzo said...

YOSSARIAN...
non hai capito un cazzo!!!

qui si fuma e si offre
si beve e si offre
se magnia e si offre

ella non solo è sempre il benvenuto ma sappia che parecchia della nostra produzzione è autoproduzzione proveniente da autocoltivazzione... (di ego, vaneggi, fumi, alcoli, e erboli)

rimane il fatto che se quell'avido e tirchio tizzio dell'ottavo piano, tale piggì, ha lasciato integra qualche bottiglia,
come disse qualcuno,
"la'bbìrr ste seèmbr pagàt a l'c'mbagnie!!"

11 settembre, 2009 10:04  
Anonymous Anonimo said...

prego, prego…entrate e sbriciolate sul mio tappeto davanti al divano!

c’ho da intrattenere con aspirapolvere stracci annaffiatoio pompa spazzatura da buttare nel cassonetto più lontano fornet cera cesoie e utensili vari le due piccole influenze aviarie della signora del terzo piano che tutti i giorni, dicasi tutti, piombano nelle mie stanze senza piunemmanco bussare e incazzandosi se ho finito il pane. se osano ancora chiedermi davanti al nuovo inquilino come ho fatto a bagnarmi sotto un'ascella, e anche sotto l'altra..!

glielo insegno io, cos’è il sudore.

la portineria non è mai stata così linda, esigo un aumento!

11 settembre, 2009 10:35  
Anonymous bandolero rock said...

que bueno, que rico, que lindo!

11 settembre, 2009 10:41  
Anonymous Anonimo said...

ps. è vero, ho avuto un attimo di perplessità nel mettere nelle loro manine le cesoie per potare l'edera..
ma poi ho ricordato le saggie parole del sig. Loturzo: "il rischio è il sale della vita".

11 settembre, 2009 10:56  
Anonymous Rocco Loturzo said...

evvabbene chessono onorato che le persone mi citano..

ma le ciesoie in mano ai bbambini...
mi pare che sia proprio sale grosso..

se quei discolacci ti stanno proprio qqua, dico sotto il naso, dimmelo e io ci piscio in testa dal balcone...

ma le ciesoie...

11 settembre, 2009 12:33  
Anonymous Anonimo said...

mannò che oggi stan buoni..
siccome che erano un po' stanchi da ieri son seduti fuori a scartavetrare una vecchia bici e a uccidere insetti. hanno rotto le balle che mi alzassi dal divano per andare ad assistere all'agonia di un'amantide!
proprio non se ne parla io assistere a certi martirii fosse stata almeno atea blasferma ma religiosa..

11 settembre, 2009 13:29  
Anonymous Anonimo said...

ehm...certo, certo, mantide! sotto la emme! (maledetti insetti...)

11 settembre, 2009 14:09  
Anonymous Anonimo said...

"ma non c'è, sotto la AAAAA"...maaaallimortacci suaa non potevano uccidere un gatto, un topo, insomma roba del genere??

11 settembre, 2009 14:23  
Anonymous Rocco Loturzo said...

l'agonia di un amantide è a dir poco freudo/kafkiano..

nel senso di trasposizione metamorfico/metempsicotica di un amore impossibile ucciso dall'ingenuità infantile circostante.

ci sarebbe da riflettere, ma gli specchio si sono sciolti ed in tivvì non ci vanno più ed io non so come fare per rivederlo...

....

scusi?
melofarivedereee?scusiii?
il formaggio con le pere...
quattro gheg al tegamino...

si sappia, che, causa rincoglionimento senile, persevero nell'intravedere spiccati doppi sensi in tutto ciuò che leggo e che scrivo, in qualiltà di innamorato dell'anonimamore mio...

perciò pregherei i comparenti di non giudicarmi, ne richiedere ulteriori sconti sulla robba che assumo.

saluti e baci o,
all'occorrenza,
mannaie e ciesoie!!

11 settembre, 2009 17:01  
Anonymous Anonimo said...

certifico che dopo lungo isterico zampettare l'insetto è morto; che non sono responsabile della ostinata stitichezza del bimbo; che urge intervento di kaishe su un tema a sua scielta.

11 settembre, 2009 17:43  
Blogger Yossarian said...

Rocco lo Turzo:

Lei e' leggendario

11 settembre, 2009 21:06  
Anonymous Rocco Loturzo said...

è arrivato il grandeggiorno...

l'intrepido oggi affronterà il suo drago ed il suo fato sarà alfìn compiuto.

Come diciono gli ammericani
un poderoso "MISSION ACCOMPLISHED" suonerà maestoso al ritorno dell'impavido ed ardito eroe...

attende trepidante la buona novella e voglio vedere la testa della besctia al posto più alto della tua teca dei trofei!!

14 settembre, 2009 09:54  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home