martedì, settembre 01, 2009

meditazione

ho meditato molto su questo post. giorni, mesi, anni. forse e' da quando sono nato che medito su questo post. anzi, non posso escluderlo assolutamente. premesso che sono nato, infatti, se inserisco la meditazione poc'anzi detta nella concatenazione causale di eventi che hanno portato poi alla scrittura di questo post, da un punto di vista astratto non posso escludere che stia meditando su questo post da quando sono nato. pertanto ho meditato tanto. volevo ponderare bene l'opportunita' di scrivere questo post. non volevo che fosse frutto di una scelta affrettata. per questo mi sono preso un po' di tempo. e ora che l'ho scritto mi sento sollevato. ecco.

Etichette:

14 Comments:

Anonymous Rocco Loturzo said...

a volte pensare troppo fa male...


BUHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHA!!

01 settembre, 2009 10:09  
Blogger astrosio said...

rocco, mi sento sollevato. ecco.

01 settembre, 2009 10:27  
Anonymous Rocco Loturzo said...

si si, giustappoco fa aveva posto il mio sguardo sull'epilogo, ed aveva improvvisamente inteso il significato del tutto.

ora tutto è molto più chiaro e posso affrontare la ggiornata guardando alle cose da un punto di vista più ampio e consapevole.

più sollevato. ecco.

01 settembre, 2009 11:10  
Anonymous cecchi said...

attenti a non sollevarvi troppo, che poi l'ambiente si fa mefitico!

01 settembre, 2009 11:59  
Anonymous Fàiv, fòòòòur, tchrììì, ciùùù, uàànn, zzzìro, igniiìsciòòòn said...

la magia della levitazione non può essere posta in ombra da poche molecole di vapori saturi che scaturiscono dal grande balzo.

eppoi se il sentirsi sollevati in qualche modo corrisponde con la naturale espansione del proprio ego nel mondo che ci circonda ebbene ciò non è più solo maggico..

..diventa mistico!!

e vedere la luce in questi frangienti e sinomo di virtù ed elevatissima forza interiore.

ecco.

01 settembre, 2009 12:42  
Anonymous sollevata dall'atterraggio il che è un controsenso said...

allora, spiaggiata a fare un cazzo sotto l'ombrellone, scruto a lungo su e giù le quattro avvenenti signorine alla ricerca di sta benedetta differenza...
alla fine, contrariata e incredula che il mio occhio etc. etc., mi arrendo:
"la signortina contraddistinta dalla lettera C ha un erpes vaginale"


Rocco te la sai già e pure io, eppure continuo a ridere.

01 settembre, 2009 13:47  
Anonymous anonima said...

ahahahahah!!!! ecco, come vi dicevo...

01 settembre, 2009 13:54  
Anonymous nonc'ettrucco non c'è inganno, e non c'è neanche il costume said...

no scusate, ero passato dall'idiotaignorante a fare un salutino e me so distratto


no scusa,
tu non puoi inviarmi cierti messaggi così voluttuosamente intriganti in piena estate boreale...

io sono 3 settimane che invece di immaginarmi le avvenenti signiorine
mi immagino 4 avvenenti ed appetitose vagine (tanto per distinguermi in signiorilità non scrivo fiche evitando di scrivere sconcerìe)
solo che mi immagino subito quella con l'erpes e ci rimango un po male!!

ecco!

01 settembre, 2009 14:06  
Anonymous cugina occulta said...

io sono 3 settimane che mi immagino 4 avvenenti braciole affumicate e ora me le scongelo insieme ai 4 canederli allo speck da affogare nel burro e i viurstel bianchi da spaccare in due e la senape dolce e i salamini speziati...no, il pane no quello l'ho finito subito. ma cazzo se era buono! dico io, ma è il caso di fare una cosa cosìbbbuona che poi uno (o una) non resiste e si mette a banchettare sul treno..
ma insomma tutto questo per dire: Silvio Taufer ti amo.

01 settembre, 2009 19:15  
Anonymous sposerò Silvio Taufer said...

ho già sposato Sofficino Findus.
beh, sì, è vero.

01 settembre, 2009 19:55  
Blogger Yossarian said...

ho meditato molto sui due grossi problemi che sono ritratti nella foto della siorina...

ecco.

Lei e' sempre piu' epico dott Astros.


PS oltre alla batteria che suono gia'magnificamente da circa 30 anni ho deciso che mi dedichero' a nuovo strumento:

L'olifante.

Lo suoni in un locale e in meno di 5 minuti questo si riempie di paladini ansiosi di menare le mani.

'Ah, suoni? E cosa suoni?'

'L'olifante'

01 settembre, 2009 20:17  
Blogger astrosio said...

volevo dire, nell'ordine, a rocco che e' un panzone; alla cugina che mi fa venire fame; a cecchi, che lievitare e levitare sono la stessa cosa; a yos che ho sentito un concerto per olifante una volta e da quel di' ho cominciato a frequentare un gruppo di olifantisti anonimi. ach!

01 settembre, 2009 20:44  
Anonymous anonima said...

e poiché il mio orizzonte mentale spazia ben oltre, ci tengo ad aggiungere che oggi all'esselunga ho visto una tipa con due tette pazzesche.

01 settembre, 2009 22:26  
Blogger Prepuzio said...

Non c'ho capito un cazzo. Me lo rispieghi?

08 settembre, 2009 13:43  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home