martedì, settembre 12, 2006

annuncio


pubblicherò a puntate su questo blog il mio romanzo autobiografico che sto portando a termine in questi ultimi giorni.
BUGIA!!!!!!!!!!!!!
HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!

8 Comments:

Anonymous Anonimo said...

bella idea... sai che faccio te la rubo e inizio a pubblicarlo io nei tuoi commenti:

1° puntata:
Un giorno nacqui, non lo avevo chiesto e non sapevo che cazzo velesse significare... un po' come un gatto. Allora sarebbe meglio dire che un bel giorno mi fecero nacquere.
fine prima puntata
PG

12 settembre, 2006 12:18  
Blogger astrosio said...

perfetto.
andiamo avanti così.
un ensamble brechtiana.

12 settembre, 2006 12:21  
Anonymous Anonimo said...

mi ricordo ancora il mio sguardo riflesso negli occhi di mia matre...anzi no, era quel mignottone di infermiera che mi batteva sul deretano...ed insomma i miei occhi, limpidi, calmi, e tranquilli, dicevano penetrando nell'essenza calda e scura della donna.... "Ma come minchia vi saltaste in mente di tirarmi fuori da llì!! Rimettetemi dentro!!"

E fu così che da allora cerco di rientrare dentro tutte le volte che posso per ritrovare nell'essenza scura, i miei occhi cami, sereni e tranquilli. Ma è una battagglia dila da venire!!

FINE

zzz.

12 settembre, 2006 15:33  
Blogger astrosio said...

minchia. è finita subito st'autobiografia a sei mani.
che poi no è contraddittorio.
come si fa a scrivere un'autobiografia a sei mani.
a meno che non sia l'autobiografia di tre persone, o di quattro se il quarto non ha le mani.
ma a questo punto le variabili potrebbero aumentare in modo esponenziale e il discorso si farebbe troppo complicato.
e inoltre mi sono già rotto i coglioni a riflettere su questo problema del cazzo.
anzi, mi sto innervosendo con questo problema.
anzi, mi sto arrabbiando.
ecco, mi sono arrabbiato.
finito. passata l'arrabbiatura.
ecco. ora sono più tranquillo.
insomma, neanche tanto.
ma nemmeno arrabbiato arrabbiato come prima.

12 settembre, 2006 15:53  
Anonymous rocco singhiozzando said...

io la mia autobiografia,
seppur a fini elettorali l'ho già scritta eppubblicata in passato sul mio sito.

potrei inventarmene una nuova, ma non mi va,

però potrei scrivere di quella volta che io e Astrosio siamo andati a farci un caffè sciecherato col bayles e poi ci siamo mbriacati bevendocene un botto, uno dopo l'altro alle 4 del pomeriggio con un altro accattone come a noi...

Ci siamo accasciati sui gradini del bar nel centro del paese ed abbiamo preso per il culo per un ora un avventore bergamasco che era sopraggiunto con il suo Quad vantandosi delle incredibili prestazioni.
Convinto di stare facendo la sua porca figura con i 4 truzzi del paese che non ne avevano visto mai nemmango uno, era li che ci spiegava come funzionava, che poteva andare sulla sabbia, che gli era costato un sacco di soldi...

dopo un ora si è allontanato senza dire più niente perchè si è reso conto di quantu era fessa!!!

HAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

12 settembre, 2006 17:12  
Blogger astrosio said...

il quad me l'ero proprio dimenticato!!! cazzo!!!
quando tu, il maestro e io...
lapo, guido e dante e dante... uguale...

12 settembre, 2006 19:09  
Anonymous Anonimo said...

vabbè allora sbrodolatevi tra di voi e a noi lasciateci fuori no?
cioè perchè non ti apri un blog solo per te e per rocco e a noi non ci caghi mai più! no, perchè stare qui a sentire le vostre gesta e a soffrire per non avrne preso parte, o ancora peggio a soffrire per averne preso parte è veramente umiliante!!!
Cribbio, nei denti mel ho ha dato!!!

Il bergamesco col Quad

13 settembre, 2006 10:14  
Blogger astrosio said...

no no, hai ragione, solo ogni tanto... dai, scusa, hai ragione, perfettamente ragione... (fanno cinque euro...)

13 settembre, 2006 10:16  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home