martedì, giugno 19, 2007

Premio Osbel - La Settimana Enigmistica


A mio insindacabile giudizio e in virtù dei poteri che mi sono conferito, conferisco il premio Osbel per la rivista più ASTRUSA a “La Settimana Enigmistica”.

MOTIVAZIONE: con toni sobri e pacati, i giochi, le storielle e le atmosfere rimandano a una dimensione altra ma immanente. Rubriche come “Strano ma Vero” e “Spigolature”, sono una miniera di Astruserie reperite in lungo e in largo nello spazio e nel tempo. Il lettore che si addentri nel percorso di giochi, storielle e aneddoti o curiosità, inevitabilmente finisce per immergersi in un mondo astruso, dove tutto funziona come dovrebbe ma niente è detto debba necessariamente funzionare in un modo preciso. In una pretesa normalità, che normalità è, sembra ricordare puntualmente che, Strano ma Vero!, la terra è una palla sospesa nello spazio. Tutto questo senza mai rinunciare alla difficile arte vittoriana di seminare qua e là una morale o una chiave di lettura educativa. Prova lampante che l’astruseria è immanente e non richiede necessariamente il ricorso a linguaggio greve o umorismo scatologico. Essendo questa semplicemente una scelta, non necessaria né sufficiente, ma neanche proibita, di chi attinge alla dimensione astrusa per farne rappresentazione comunicativa.

Etichette:

13 Comments:

Blogger Kaishe said...

Per la rubrica "Strano ma Vero"... cominciavo a preoccuparmi...

Ma ti sembra questa l'ora di rifarti vivo?
Questo blog non è un albergo!... e BLA BLA BLA BLA BLA BLA

19 giugno, 2007 17:41  
Anonymous Giocosa Winx said...

A parte i cruciverba, il bersaglio e le parole crociate crittografate... a me piaceva realmente tnt l'indovinello a pezzi della Susy, con quel merlo ke straparlava sugli alberi!
Credo si vincesse 1 magnetofono o 1 giradischi a vapore o qualcosa di molto simile... l'hai xcaso vinto tu???:)))

19 giugno, 2007 17:50  
Blogger astrosio said...

kaishe, io sono astruso e me lo posso permettere. vabbe', tanto per dire. non lo faccio più. anzi forse sì. non so, devo decidere.

winx, vedi che figata? un magnetofono! premiano 15 euro a chi gli manda una domanda bizzarra, eccetera. e poi fantastica la trovata del giradischi a vapore, molto steampunk... complimenti...

19 giugno, 2007 17:53  
Anonymous LUVNCPG said...

sì ma poi le risate a denti stretti rovinano Tutto!!!
uffa

per non parlare ell'edipèo enciclopedico che non ho ancora trovato una persona che lo fa (notare l'anacoluto).

19 giugno, 2007 18:03  
Blogger astrosio said...

risate a denti stretti è un mito. è un raro esempio di umorismo astruso.
l'edipèo enciclopedico poi sta lì per bellezza. mica per essere risolto! è ovvio... no, forse no.

19 giugno, 2007 18:06  
Anonymous marcolo said...

Bo, non lo so. Io compro solo le parole crociate che vendono a pacchi agli autogrill, quelle belle spesse con la capoccia cotonata di una qualche signora anni '80 in copertina.

20 giugno, 2007 01:38  
Blogger astrosio said...

marcolo, sei pazzo? quelle parole crociate sono stregate! è risaputo! la signora cotonata prende vita durante la notte, esce dalla foto, galleggia in aria e ruba tutte le patatine che hai in casa! si tratta de "la (ben nota) leggenda della signora cotonata sulle copertine delle parole crociate che vendono a pacchi agli autogrill".

20 giugno, 2007 06:58  
Anonymous signora cotonata sulle copertine delle parole crociate che vendono a pacchi agli autogrill said...

ah sprovveduto marcolo... ormai sei in mio potere e non mangerai mai più patatine in casa tua
BWAHBWAHBWAH!!!

20 giugno, 2007 09:44  
Blogger astrosio said...

vedi marcolo, vedi? il gatto mangia la lingua... no... era un'altro il proverbio... o forse nessuno... i proverbi non sono il mio forte.

20 giugno, 2007 09:47  
Anonymous marcolo said...

Vabbè, ma io non lo sapevo... Cioè, in pratica ora c'ho la casa piena di signore cotonate che rubano patatine, è un disastro.

20 giugno, 2007 10:16  
Blogger astrosio said...

sì ma c'è un modo per liberartene. devi coprire i pavimenti di casa di patatine e camminarci sopra all'indietro declamando la seguente formula: "patata sì, cotonata no, patata sì, cotonata no..." ecc.

20 giugno, 2007 11:32  
Anonymous Anonimo said...

Ciao!

Siamo un gruppo di appassionati della "Settimana Enigmistica" e stiamo cercando di portare su eMule la collezione completa in formato pdf di tutti i numeri usciti, a disposizione di appassionati e curiosi.

l'iniziativa è libera ed aperta a tutti, ma sopratutto è gratuita.

Essa infatti è stata pensata per rendere fruibile a tutti in maniera completa quanto più materiale possibile sulla materia "Enigmistica".

L'idea sarebbe di coinvolgere quante più persone possibile a condividere il proprio materiale in modo da incrementare le risorse di questa biblioteca "virtuale" dedicata all'enigmistica - non essendoci ancora dei siti dedicati appositamente a questo tipo di iniziativa.


La procedura è estremamente semplice:

1) prendete il materiale che intendete condividere (riviste, fascicoli, libri, ecc.);

2) scannerizzateli o trascriveteli - create insomma una copia in formato digitale;

3) condivideteli su eMule!


Se questa idea vi piace allora condividete assieme a tutti noi e mi raccomando... passate parola!


Grazie e buona enigmistica a tutti!

13 febbraio, 2010 23:44  
Anonymous Anonimo said...

Ciao, visita il nostro sito per scaricare gratuitamente le riviste: La Settimana Enigmistica per tutti! - http://settimanaenigmistica.wordpress.com

17 settembre, 2012 01:55  

Posta un commento

<< Home