lunedì, maggio 04, 2009

espiazione


ho sempre pensato che la gente pensa troppo a quello che ha sempre pensato. e io non faccio eccezione. per questo quando ho pensato quello che ho appena esposto, mi sono sentito in colpa e, per espiare, mi sono fatto una frittata con le cipolle, mi sono bevuto una birra fredda e ruttato allegramente. non c'e' nulla di meglio, infatti, per espiare una colpa che una frittata con le cipolle e una birra fredda. quindi, quando ci si sente in colpa, il mio consiglio e': frittata con le cipolle e birra fredda. se non si era capito. ecco.

Etichette:

10 Comments:

Blogger Kaishe said...

Ottimo consiglio... ma spoecifica bene che il vero gesto espiativo è il rutto.
E più è sonoro e più ci si sente sollevati.
Buongiorno, Astrosio caro.
Bona la frittata, però. Un po' pesante ma non c'è nulla che una bella birrozza non possa far digerire, vero?

04 maggio, 2009 07:02  
Blogger astrosio said...

buongiorno cara kaishe. diciamo pure che non c'e' nulla che una bella digestione non possa far birrare. che non so di preciso cosa possa voler dire. ma se vuole, ce la fara'! ecco.

04 maggio, 2009 07:06  
Blogger NYY said...

Vada per la birra, ma fredda non calda e non quella "caduta" che sincermente ho trovado disgustosa ...
Buona setimana a tutti

04 maggio, 2009 08:34  
Blogger astrosio said...

hai bevuto birra caduta?!?! e e' cosi', sei un mito! ecco.

04 maggio, 2009 08:47  
Blogger Kaishe said...

Questa mi manca... dovrò rimediare (la birra caduta).
Invece, se passate dalle mie parti, ci possiamo bere una Zahre beer... a me piace rossa!

04 maggio, 2009 09:28  
Blogger NYY said...

Licia la birra caduta la provai 3-4 anni fa in Friuli, prima non sapevo manco che fosse...
Chissa che mi credevo, poi e' semplicemente una birra senza gas una vera porcata che pero' dalle tue parti pare vada o andava di moda BO!

04 maggio, 2009 09:32  
Blogger astrosio said...

kaishe, se passo da quelle parti sapro' cosa bere e chi importunare. ecco.

04 maggio, 2009 12:06  
Anonymous Condor said...

...no che poi non si capisce perchè uno debba espiare, e allora dopo il rutto in hd, ci pensa, s'incazza, e si fa una bella frittatona di cipolle ma solo per dire che se l'è mangiata non per espiazione ma perchè gli piace! ..Nel frattempo accanto ai fornelli c'è puta caso una rivista alla moda (c'è sempre una rivista alla moda accanto ai fornelli delle persone-per-bene) e uno la sfoglia e scopre che se c'hai la pancia sei out (che poi io non l'ho capito che vuol dire ma mi è parso brutto e non l'ho detto a nessuno). Allora uno si fa subito una birra, nella speranza che il nuovo rutto e la nuova digestione possa liberare e magari non appensantire, e non far crescere la pancia che pare brutto. Allora non appena uno si sente più leggero, si ricorda di essere una persona-per-bene e gli ritorna il senso di colpa di cristiana memoria. E beh, ma allora che deve fà? Deve espiare? ECCERTO! ... "Ops - disse tra sè e sè - non ci sono più uova nel frigo, scendo subito a comperarne una al super. Nel frattempo, in ascensore mi farò una birra al volo"... (to be continued)

13 maggio, 2009 13:59  
Blogger astrosio said...

caro condor,
in attesa della seconda puntata, eccomi qui a spiegarti cosa si intende per out. out e' il contrario di tuo. infatti, se lo leggi al contrario, diventa "tuo". ma probabilmente questo non c'entra una mazza e insomma non e' rilevante. tuttavia e' vero. ecco.

13 maggio, 2009 15:16  
Anonymous Condor said...

quindi mi dicevano che la pancia è mia e a me 'è parso brutto.... mi sento un pò in colpa, vado subito a espiare...

14 maggio, 2009 01:34  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home