martedì, giugno 16, 2009

il senso

ultimamente si vedono in giro dei giovani che usano portare sulla testa dei galli imbalsamati che si vantano di avere ucciso durante una battuta di caccia ai galli balsamati. bel coraggio! cosa ci vuole a cacciare un gallo imbalsamato? e' gia' morto! e se glielo fai notare, a quei giovani, si arrabbiano moltissimo. si mettono a urlare e poi a piangere. svengono. bisogna chiamare un'ambulanza, correre in ospedale e somministrargli degli antiparassitari omeopatici. il che' probabilmente non ha alcun senso. ma vaffanculo. chi sono io per dare un senso alle cose? e, soprattutto, chi sei tu, o eventuale, ipotetico, lettore criticone, per dare un senso alle cose? stai al tuo posto. o fai la fine di cateto.

Etichette:

19 Comments:

Blogger NYY said...

Non dico nulla non voglio criticare nessuno ... la fine di cateto non la voglio fare ...
una cosa pero la voglio dire Buongiorno a tutti

16 giugno, 2009 08:18  
Blogger astrosio said...

ti capisco, nyy. e buongiorno anche a te!

16 giugno, 2009 08:23  
Blogger Kaishe said...

Io al massimo potrei fare l'ipotetica ipotenusa... e invece di criticarti lodarti per il tuo senso critico.
Buongiorno, carissimo Astrosio!!!

16 giugno, 2009 09:13  
Blogger astrosio said...

be' ipotenusa spacca. ecco. e grazie. ecco.

16 giugno, 2009 09:23  
Anonymous SENSO UNICO said...

in che senso scusa?
che senso ha il ciò?
e se pure così non fosse?
non vorrai tacciarci di insensibilità?

e chi invece ciavesse le giuein-giuive sensibili?

questa tua insensibbilità nei confronti della sensibbilità mi fa senso e non nel senso che non ha senso non porsi sensibilmente cierte domande ma però...

16 giugno, 2009 09:48  
Anonymous bando alle ciancie allegre said...

Siv, le chiavi?

16 giugno, 2009 10:08  
Anonymous A frantic Siviglia said...

Te le lascio sotto il tappetino, ok?

16 giugno, 2009 10:13  
Blogger astrosio said...

rocco, il senso unico e' una tortura. per forza di la' devi andare. io li abolirei. anzi, gli abolirei. per dare forza al concetto.

cincia, ecco.

16 giugno, 2009 10:29  
Anonymous Rocco Loturzo said...

Astrò...
invece il senso unico è bello perchè io e te ce ne fottiamo e ci camminiamo controsenso!!

e se qualcuno ci rompe i coglioni scendiamo e lo sgommiamo di sangue!!

16 giugno, 2009 10:56  
Blogger astrosio said...

rocco, "a" controsenso, si dice "a controsenso"! cribbio! certe defaians da te proprio non me le aspettavo!

16 giugno, 2009 10:58  
Anonymous Puntuale come un meneghino said...

si si è vero a controsenso
proprio come a'ssoòòr't!!

16 giugno, 2009 11:04  
Blogger astrosio said...

...il famoso dativo pleonastico. ecco.

16 giugno, 2009 11:10  
Anonymous fresca di spidocchiamento said...

ok, attendo altri dati!

e non darmi il codice sbagliato come quella stroonsa che mi ha fatto dormire per strada.

16 giugno, 2009 11:14  
Anonymous anonima referenziata said...

dai, Siv, sono una personcina molto educata, timida e riservata... e dopo sei lezioni di pilates posso dormire ovunque. appesa al box della doccia, dentro il forno, in equilibrio su un ferro da stiro, abbracciata al lampadario di carta...

16 giugno, 2009 11:43  
Anonymous politesse oblige said...

e va bene non voglio insistere, non sono insistente. se però...

ahaha!

16 giugno, 2009 12:13  
Anonymous Rocco Loturzo said...

...????...

io la chiave ce l'ho sembre nella borsa degli attrezzi

la chiave inglese da 32!!

e la sterilizzo tutte le volte che la uso.....

16 giugno, 2009 14:29  
Anonymous tanto per la precisione said...

Cateto non è un nome, è un aggettivo; significa coglione in spagnolo!

16 giugno, 2009 15:53  
Blogger astrosio said...

nomen omen.

16 giugno, 2009 16:36  
Anonymous l'altra mano (salutando) said...

Mano Ciao

16 giugno, 2009 17:16  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home