sabato, novembre 14, 2009

cucina astrusa - pasta con la droga


questa ricetta vuole essere un omaggio a uno che stimo e quindi ora scrivo la ricetta.
prendere della pasta, lessarla. e tenerla da parte. prendere dei funghetti allucinogeni, un tocco di fumo charas, un paio di pastiglie di ecstasy, olio di marijuana, polline di marijuana fresco. un pugno di coca. in una pentola, versare l'olio di marijuana fino a farlo fumare. quindi versarvi il polline di marijuana fresco e farlo soffriggere insieme ai funghetti. quindi calarsi una pastiglia di ecstasy per passare il tempo piacevolmente finche' il polline e i funghetti non sono ben rosolati. a questo punto per far rapprendere il composto, versare il pugno di cocaina e attendere che il tutto diventi uniforme. quindi versare la pasta precedentemente lessata nella pentola e fare amalgamare a fuoco lento. grattare la charas sulla pasta tipo un tartufo e servire.
evitare infine di consumare e anche mettere in opera quanto descritto. chi scrive, lo ha fatto a solo scopo di intrattenimento. pertanto declina ogni responsabilita' per eventuali messe in opera della ricetta in oggetto.

Etichette:

29 Comments:

Anonymous Siviglsd said...

...forse sono alto dieci metri...

14 novembre, 2009 10:35  
Blogger astrosio said...

BUAHAHAH!!!

14 novembre, 2009 10:43  
Blogger Yossarian said...

Io l'ho cucinata e ieri mi sono svegliato a Berlino.

Grazie Astros!

15 novembre, 2009 16:09  
Blogger astrosio said...

prego yos, servo tuo! :))) (p.
s. dalle parti dello zoo?)

15 novembre, 2009 17:09  
Blogger erica said...

una volta mi ricordo , dopo una notte di lineazze di 2CB (o 4-bromo-2,5-dimetossi-feniletilamina se preferite ) e polvere lasciata sul tavolo della cucina (proprio alla cazzo , sul tavolazzo , la mattina dopo ) il nostro rommate si fece il paninazzo mattiniero per portarselo al lavoro.(lui non partecipo' al festino in quanto doveva alzarsi presto )Lo vedemmo arrivare a casa dopo un 4 /5 ore visibilmente agitato in quanto , ovviamente , mangio' il panino e realizzo' cos'era successo.Voglio direche mi sa che di quella roba, nel panino, ce n'era probabilmente "un bel po' "

16 novembre, 2009 08:25  
Blogger astrosio said...

appero'! un precursore! ecco.

16 novembre, 2009 08:32  
Anonymous Rocco Travelling Iùroòpe said...

sono appena ritornato e....

che bei cambiamenti estetici ci sono stati ultimamente in questo blog...

rimango comunque della mia opinione in riguardo alle tue riciette di cucina..

ma si sà io sono un progressivo-tradizionalista dell'arte culinaria!!

te dico solo ste 3 cose:

HHHHAAARIINNG!!
(aringhe marinate come vuoi tu)
STEAK Tartàr
(Tartara con uova, spezzie e tabbasco)
Salmòn Fumè!
(cecchettimaaangi)

BONUS:
Japààn Sushi e Sashimi ca mancu li cani (e ci è... u'mààr)
Panino con la salamella, maranciane e piparuoli
Spaghetti alla chitarra panna e porcini!

e'ssò'ddìtt tuùtt

16 novembre, 2009 11:52  
Anonymous al capo ufficio said...

scusate se interrompo la riuninione ma la questione è di vitale importanza: ti fermi a mangiare, vero? perché il risotto è minimo per due.

COSAAAAA??? NON TI FERMIIII?????

sbam!

a.a.a. compagno di risotto cercasi

16 novembre, 2009 14:09  
Anonymous Anonimo said...

niente da fare..
sorpreso uno mangiare la merendina nel sottoscala, ma è scappato.

16 novembre, 2009 14:26  
Anonymous cecchi said...

tanto per non perdere l'abitudine io metterebbe in opera la tizia della foto.

16 novembre, 2009 15:10  
Blogger astrosio said...

rocco, te invidio anzicchenno'. ecco.

risotto, mannaggia, me lo dicevi prima! vabbe', cosi'. per la cronanca.

merendina, dovevi fargli cadere la polvere addosso saltellando sui gradini.

cecchi, e chi non la metterebbe in opera a quella? cioe', vabbe', forse qualcuno. ma insomma, parliamo di gente moderna. non di noi tradizionalisti. ecco.

16 novembre, 2009 15:29  
Anonymous Anonimo said...

macchè, non gli ho dato tempo di replicare. ma lo conosco. mi raggiungerà davanti all'armadietto per accarezzarmi i capelli con paroline dolci...

ahah!

16 novembre, 2009 15:43  
Anonymous cecchi said...

secondo me anonimo è un pò moderno.

16 novembre, 2009 16:24  
Blogger astrosio said...

un po' moderno, si'.

16 novembre, 2009 16:25  
Anonymous cecchi said...

tu invece sei mooolto moderno, altro che tradizionale!

16 novembre, 2009 16:27  
Blogger astrosio said...

ecco. e non mi dare mai le spalle.

16 novembre, 2009 16:31  
Anonymous cecchi said...

oops, troppo tardi!!

16 novembre, 2009 16:44  
Blogger astrosio said...

ta-dah! BUAHAHAHA!!!

16 novembre, 2009 16:54  
Anonymous la quota rosa said...

cecchi, mannò! sono sempre io! ...però la scena dei due maschi all'armadietto...ahahah!!

16 novembre, 2009 17:25  
Anonymous la quota in bianco said...

quando ero alle superiori...cioè, quando mi travestivo ancora, mi travestii da aviatore con divisa berretto e baffi. due mesi dopo mi presi una cotta pazzesca per uno che sul divano parlava un sacco.
e cosa dice? che si era innamorato di un aviatore alla festa di carnevale: SONO IO!!! GIURO SONO IO!! L'AVIATORE SONO IOOOOOO!!!
..merda! dove ho messo i baffi?!

ahahah!!

16 novembre, 2009 17:56  
Anonymous Anonimo said...

ps. poi però si è fidanzato con una gnocca.

16 novembre, 2009 18:01  
Anonymous Rocco Loturzo said...

no, non vi capisco..
veramente

tu che approfitti, seppur letterariamente parlando delle spalle di Cecchi,
Cecchi che si distrae e, sempre letterariamente, ti da le spalle invece che acquistare pentuli, fursori, burzugnietti d'aggiustà da lu cavatararu, che nel frattempo si faci tutti li beddi femmini di sctu paisi.

la mia amata anonima che da confidenza financo agli stragnii che le appaieno davanti a seguito delle sue indigestioni trippesche...

veramente so cose da pazzi

16 novembre, 2009 19:13  
Anonymous Anonimo said...

tesoro guarda che non do confidenza nemmanco a me stessa! loggiuro! se mi faccio delle domande non mi risbondo e se mi chiamo al telefono è sempre occupato...loggiuro!

16 novembre, 2009 20:12  
Anonymous Anonimo said...

..né accetto caramelle da me...

insomma può stare sicuro che la sua amata è tutta trullo scamorza e chiesa.

16 novembre, 2009 20:20  
Anonymous Anonimo said...

ps. chemmmiaiportato da lùroopeee??
quando si mangiaaaa????

16 novembre, 2009 20:22  
Anonymous Rocco Loturzo scièf per signiuora said...

ecco.. io..
purtroppo ho rimasto nuovamente senza bagaglio (fiumicino mi ama, io no) ed ho speso tutto ciò che mi rimaneva in indumenti e vestiario di lusso per essere efficaciemente convinciente nei miei affari.

però posso dirti che briùssels è una città a me cara, 15 euri un litro e mezzo di acquaminerale, eppoi dicono a noi che siamo mafiosi...

comunque mi hanno imparato la ricietta della steak tartàr, che sarà mio onore al piùppresto prepararvicivisi con le mie manine...

16 novembre, 2009 20:48  
Anonymous Anonimo said...

à briùssels?? ma ci sta mia sorellaa emmelodicievi che ti facievano bere aggratiiis eppure mangiare la mattonella di besciammelle e formaggio fritta...

avrai mica mangiato lo STUMP??(piatto locale onomatopeico)

16 novembre, 2009 21:14  
Blogger Basta Con La Droga said...

Sto guardando la foto che correda questo post utilizzando un computer e una connessione a internet gentilmente fornitami dal Ministero dell'Istruzione dell'Università.

17 novembre, 2009 09:00  
Blogger astrosio said...

bcd, ottimo direi! finalmente un caso in cui i soldi delle tasse sono ben spesi. ecco.

17 novembre, 2009 09:09  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home