mercoledì, giugno 23, 2010

tartine cadute per terra dalla parte imburrata


avviso: questo post e' privo di ogni qualsivoglia intento educativo, comunicativo, espressivo. e' solo una specie eterogenea e ibrida di un genere letterario inesistente. pertanto, anch'esso, il post, probabilmente non esiste.
notoriamente e' un avverbio usato quanto basta e significa quello che significa. spesso viene usato per introdurre un argomento senza dare troppe spiegazioni. accusa, in pratica, chi legge o ascolta di non sapere alcunche' a proposito di una cosa che ipotetici altri danno per scontata. e' un avverbio che mi sta, pertanto, pesantemente sul cazzo. se sto a una conferenza qualsiasi e un relatore a caso apre il discorso con notoriamente, io mi alzo e urlo: "BASTA! RIBELLIAMOCI!". e quindi tutti gli astanti si alzano e cominciano a ribellarsi: smontano le sedie dei cinema, rompono le vetrine dei negozi, bruciano i cassonetti dell'immondizia, e compiono altri atti di vandalismo generici. ma se alla conferenza ipotetica di cui sopra c'e' il tavolo delle tartine e dei succhi di frutta, allora bisognera' che qualcuno dei ribelli si occupi di proteggerlo in modo tale che dopo ci si possa rifocillare senza raccogliere le tartine da terra. che se cadono dalla parte imburrata (per dire), raccolgono tutto lo sporco del pavimento e hanno, in media, un sapore schifoso. solo una volta una tartina caduta dalla parte imburrata (per dire) che raccolsi da terra aveva un sapore discreto. tutte le altre volte faceva vomitare i cani bastardi che mangiano immondizia. e io di tartine cadute per terra dalla parte imburrata (per dire), me ne intendo.

Etichette:

8 Comments:

Blogger NYY said...

Non ho capito molto, non per per dire (infatti lo sto dicendo), non ho capito proprio nulla! Ecco questo volevo dire (infatti l'ho detto)!

23 giugno, 2010 09:28  
Blogger astrosio said...

questo vuol dire che sei sulla buona strada. ecco.

23 giugno, 2010 12:15  
Anonymous Rocco Loturzo said...

TUTTO CIO' E' OPINABILE!!!


Nota storica
Detto da un ragioniere contabile di un negozietto nella città di Andria nell'ontano 1991, dopo una sua eloquente disquisizione sulle politiche di vendita dei principali operatori del mercato dell'automobile. Ragion per cui tale espressione assume per me un senso mistico, assoluto, universale di presa per il culo.

Come se io abbia capito il significato di quanto da te citato e come se fossi consapevole di che cosa stia dicendo a conclusione del tuo insuperabile discorso.

mistico

PS
Astrò ho avuto una ricaduta:
ho fatto di nuovo fuori una intera guantiera di frittura mista gamberoni, calamari e polpo...
ora sono in preda all'ebbrezza di un duro ed affannoso metabolismo

23 giugno, 2010 16:53  
Blogger Yossarian said...

"Notoriamente" fa "notoriamente" schifo.

Ma sai Astros che anch'io odio quell'avverbio?

Mi irrita: c'e' qualcosa di pomposamente idiota in chi lo pronuncia.

Interlocutore; "Notoriamente, la differenza fra..."

Yossarian "...fra tua madre e un semaforo e' che tua madre se li fa passare tutti..."

24 giugno, 2010 03:17  
Blogger erica said...

ribelliamoci urlando 'La corazzata potemkin e' una gran cagata' e salviamo le tartine !(non imburrandole )

24 giugno, 2010 06:50  
Anonymous Anonimo said...

pomposamente, invece, dipende dai semafori, che non sempre vengono rispettati solo perché di colore.

24 giugno, 2010 11:42  
Anonymous Rocco gnegnegne Loturzo said...

ah si?
Mo vi aggiusto io:

Notoriamente Astrosio è un bell'uomo, anche se egli, pomposamente, si da delle spocchiose arie.

Soprattutto ai semafori gialli!!!
...e non chiedetemi perchè!

Ciodettò,
lascio ad Astrosio facoltà di esternare quantaltro egli riterrà opportuno aggiungere alla situazione!

24 giugno, 2010 11:54  
Anonymous Anonimo said...

anzi, per via del colore, dove sovente regna il caos. ho fatto tutto un sogno per via del colore e per via di questo e quest'altro, che invece nemmeno c'era.
mi hanno anche tolto la patente.

26 giugno, 2010 10:02  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home