giovedì, dicembre 09, 2010

christmas gossip


visto che e' da un po' che non scrivo una mazza, e visto che insomma fino a capodanno probabilmente cioe' voglio dire anche se nessuno si strappera' i capelli insomma vabbe' ecco a voi alcune curiosita' sul natale che mai nessuno prima d'ora ha osato svelare. ovviamente terro' segreta la fonte da cui tali notizie provengono. e veniamo al dunque: si tratta sostanzialmente di due fatti tenuti nascosti fin dall'alba dei tempi, e cioe' babbo natale isterico e la vera identita' di uno dei re magi.

-punto 1) babbonatale isterico - a quanto pare, babbo natale e' stato cresciuto in una famiglia molto bigotta che gli ha sempre insegnato a essere buono, corretto eccetera, con la promessa che bonta' e correttezza gli avrebbero garantito successo sociale e soldi. in realta', fin da piccolo babbo natale si vedeva sempre superato dai bambini cattivi. ma finche' la cosa non gli tocco' il cuore, non le dette molta importanza. quando pero' b.b. si innamoro' di una bambina dai capelli rossi, e questa gli preferi' il bullo della classe, allora praticamente babbo natale impazzi'. prese tutti i suoi giocattoli, li mise in un sacco e scappo' di casa. se ne ando' in montagna, si edusse nella magia e nell'alchimia. riusci' a stregare delle renne e a creare degli omuncoli. e giuro' vendetta ai bambini cattivi. ai quali tutt'oggi recapita cenere e carbone puzzolenti.

-punto 2) il sesso dei re magi - e veniamo ai re magi. uno dei tre re magi, in realta', anche se la notizia sconvolgera' molti di voi, era donna! travestita da vecchio eccentrico, non sfigurava con gli altri due, ovvero baldassarre e melchiorre. si tratta infatti del magio meglio conosciuto come gaspare. in realta' si chiamava emy, e prima di riprendersi da una brutta storia di alcol e prostituzione, correggeva le bozze di romanzi rosa. un giorno, melchiorre e baldassarre, che intrattenevano da tempo una tenera relazione ispirata all'ammirazione e al rispetto reciproco, intravidero emy in strada e decisero di toglierla da li'. cosi' la portarono a casa, la fecero disintossicare, le regalarono una corona e si incamminarono verso betlemme. anche perche' c'era bisogno di qualcuno che portasse la mirra.

bene, buon natale a tutti e anche buon anno. se non altro, abboffatevi come dio comanda. (capita questa? BUAHAHA!!! mortacci mia quanto so' simpatico!)
e' tutto.

Etichette:

5 Comments:

Anonymous ilgiovannidellepaludi said...

Bellissima l'immagine.

14 dicembre, 2010 14:34  
Anonymous Anonimo said...

E anche la fonte!

sì ma quando la maestra faceva l'appello, lui si chiamava già babbo natale?

15 dicembre, 2010 13:33  
Anonymous Fembrüs said...

Anfatti! Lo sapevo che ce stava sotto qualcosa a sto fatto della mirra! Shta cosa tutta shtrana. Mirra de qua, mirra de là, e mai nessuno sapeva che cazzo era. E bravo! Bisogna svelà ste cose arcane! Ma poi 'ndo cazzo sta sto cane?! Boh

29 dicembre, 2010 04:06  
Anonymous René Ferretti said...

a cazzo di cane!

29 dicembre, 2010 09:58  
Blogger astrosio said...

bene, bene, fembrus e rene'. no, cosi'. giusto per dirne una. anzi, due. o tre... insomma, ho perso il conto. cameriere? il conto!

07 gennaio, 2011 09:44  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home