sabato, agosto 20, 2011

oggi


quaranta chili fa, il mondo era governato da nababbi babbuini che avevano l'abitudine di giocare a scacchi lanciandoseli e cercando di ferirsi a vicenda. quando poi il mondo venne conquistato dai conquistatori del momento, tutto cambiò, e il gioco degli scacchi divenne solo il modo di chiamare la vendemmia. non si diceva "andiamo a vendemmiare" ma bensì "andiamo a giocare a scacchi". dopodiché arrivò cicciolina che si spogliò e allora tutto è diventato come noi lo conosciamo oggi. e per chi non lo conosce ancora, glielo presento io. ecco.

Etichette:

5 Comments:

Blogger leftheleft said...

mi ricordo io c'ero assieme a moira orfei e gigi il trucido, ci appellavamo "il gruppo moicano" in onore della pettinatura di moira

20 agosto, 2011 16:23  
Blogger astrosio said...

si'! mi ricordo! io avevo fatto l'acconciatura ai peli delle caviglie, solo che erano pochi e non erano belli da vedere...

20 agosto, 2011 16:26  
Blogger leftheleft said...

ahhhhhh...
eri tua allora quello, la moira ci fece un pensierino poi si spezzo l'anca, pol anca, e se lo mangiò e noi giù a ridere come degli sciocchi.
che bella la gioventù

20 agosto, 2011 16:52  
Anonymous Ogni tanto pg said...

a me sembra che cicciolina venne prima. Potrei sbagliarmi ma su queste cose raramente sbaglio perché in quegli anni facevo il portaborse di un cavallo che era stato eletto senatore e faceva la cresta sul rimborso per i portaborse, ma almeno mangiavo a sbafo alla mensa dei cavalli sentaori. Biada a volontà. che cazzo di tempi oh. e scusate la parolaccia, ma quando ce vo ce vo.

01 settembre, 2011 10:05  
Blogger astrosio said...

letf, a dirla tutta si spezzo' l'omero. ma era vecchio, ammuffito, insomma, non fu un grande affare.

pg, come darti torto? cosi': hai torto. ma non e' vero.

01 settembre, 2011 15:33  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home