giovedì, novembre 30, 2006

sul suicidio


credo che la gente si senta migliore degli altri per una questione di istinto di sopravvivenza.
deve per forza sentirsi migliore degli altri altrimenti si ammazza.
ma solo chi capisce di non essere migliore degli altri può diventare veramente migliore degli altri.
è un cazzo di paradosso, lo so. ma ci credo veramente.
cioè, quando uno scopre che non è migliore degli altri, ha due possibilità: o si ammazza, e credo che il cento per cento dei suicidi avvenga per questo, o ne diventa consapevole, e quindi diventa veramente migliore degli altri, col tempo. e chiude il cerchio. completa il paradosso. insomma, se uno dice: cazzo, io penso di essere migliore degli altri. lo dice. lo verbalizza, formula cioè un pensiero di questo tipo, con queste parole più o meno, allora si rende conto.
e ha uno choc.
piccolo o grande che sia.
perché capisce che, in quel momento preciso, non è assolutamente migliore degli altri. perché gli altri pensano esattamente la stessa cosa.
poi invece, se non si ammazza, diventa veramente migliore degli altri.
perché sa qualcosa che gli altri non sanno.
cioè che tutti loro pensano di essere migliori di lui.
e questa è una grande arma.
basta imparare a usarla.
e sono sicuro che chiunque legga con assiduità questo blog faccia parte di quelli migliori, o sulla via per diventarlo.
questo penso e questo scrivo.
e se qualcuno pensa che sono pazzo… beh, per me va bene!
BUAHAHAHAHAHAHAHAH!

(ringrazio dri per questo post ispiratomi da una chiacchierata con essa)

32 Comments:

Anonymous Anonimo said...

cheppalle, che tristezza, che noia!
armi dappertutto!
ma dove cazzo hai partorito questo profondo pensiero, in una trincea traboccante cadaveri sotto il sibilo dei bazooka??

fiorella

01 dicembre, 2006 09:22  
Blogger astrosio said...

le armi sono ferro. e il ferro sta nel sangue. quindi le armi sono sangue. e non nel senso del sangue come dei poveretti che appunto purtroppo. ma nel senso di linfa vitale. ne consegue che: le armi sono linfa vitale.
e non è detto che la pensi così. trovavo divertente il sillogismo.
(sono un mostro, questo è il bello!)

01 dicembre, 2006 09:30  
Anonymous Anonimo said...

sarà che io nel sangue ci ho l'iposideremìa (non per nulla, come sai, vegeto allegramente sul divano per quasi sei mesi all'anno).

(mi dispiace deluderti ma non ti trovo affatto mostruoso)

fiò

01 dicembre, 2006 09:38  
Blogger astrosio said...

NOOOOOOOOOOOOoooooooooooNNNNNNNNOOOOOOOOOOOOOOOOOooooooooooooooNNNNNNOoooooooooooooooo! sono un mostro, capito? UN MOSTROOOOOOOOOOO!!!!!!!!

01 dicembre, 2006 09:40  
Anonymous Anonimo said...

sei un perfetto stimolatore di idee, ricordi, pensiero laterale, orizzontale, verticale, obliquo, elicoidale etc. etc. etc. e
per mia fortuna non sei ancora approdato all'aurea mediocritas.

con gratitudine,

f.

01 dicembre, 2006 09:56  
Anonymous Anonimo said...

ok, ok, sei un mostro!

(nb. monstrum = portento, miracolo, prodigio di natura).


pedante piemontese

01 dicembre, 2006 09:58  
Anonymous Anonimo said...

però, la prossima volta, con la "dri", stimolatevi qualcos' altro!

(scusate)

f.

01 dicembre, 2006 10:02  
Blogger astrosio said...

hehehehehe, seguirò il tuo consiglio. e spero che lo segua anche lei... BUAHAHAHAH!

01 dicembre, 2006 10:04  
Anonymous anonimo8 said...

Penso che ti stia mandando a fanculo da solo e non ho nessuna voglia di seguirti.

01 dicembre, 2006 10:06  
Blogger astrosio said...

dai dri, nun fa accussì!

01 dicembre, 2006 10:08  
Anonymous Anonimo said...

dai dri, fa nen parèi!

ped. piemontese

01 dicembre, 2006 10:10  
Blogger astrosio said...

heheheheh, rifiuto in diretta!

01 dicembre, 2006 10:11  
Anonymous Anonimo said...

Sì s', va bene, siamo stati bravi ma non è ancora il momento di farci i pompini a vicenda.

Mr Wolf

01 dicembre, 2006 10:13  
Anonymous AssCobra said...

Astrosio, a questo punto della nostra relazione, posso dirti che ti amo.
Ma non perché mi sono affezionata a te perché sei simpa e tranqui o perché fai ridere o perché sei bello.
Senza motivo, ti amo.

01 dicembre, 2006 10:18  
Anonymous rocco in attesa di nuovi stimoli said...

un altro cierchio che si chiude...

Burp..
(anche la mia fase diggestiva comincia a chiudersi)

uì aar de uooord
uì aaar de cildrèènn

mapperchè ho sempre odiato questa canzone?
forse perchè non ho preso il caffè

beh, presto fatto
vi saluto con l'altra mano

Rocco Loturzo

01 dicembre, 2006 10:25  
Anonymous Anonimo said...

io invece amo Rocco e so il perché.

uì aar de uooord
uì aaar de cildrèènn..

cantiamo insieme, dài


f.

01 dicembre, 2006 10:31  
Anonymous Anonimo said...

naturalmente amo anche mio cuggino, è chiaro, è scontato, è sangue del mio sangue!

fiò

uì aar de uooord
uì aaar de cildrèènn..

01 dicembre, 2006 10:33  
Anonymous BET BET BET BET BET said...

e'fffaaammi pigliare il caffèèèèè

tihodddeeetto che sto motivetto mi innervosisce
m'fàsc venire la NERVATURA

stacazzodimacchinetta vedi se si riscalda....

tuocuggino tuocugginooooo
amiiicodituuttii
tuocuggino ha'ffatto questo è queelooooo
tuo cugginotiproteeeggeeee
quando vengono appicchiarti..
tuo cuggino malameeenteeee

ehehehehhehe
hehe-he
hehehehe- hehe
hehe-hehehehee--coooooool..
hehehe he he hehehe...

il RRRRRRRoccccccco
il RRRROOOOOCCCCCCOOOBBEEELLLLOOOO
IL RRRRROCCOFRESCOOOOOOO

PS
uagliò ma ci iè iòsc?

stògg nu mueèst fr'càate

01 dicembre, 2006 10:37  
Anonymous Anonimo said...

scusa amore se ti ho innervosito!

scusa, scusa...è che al mattino io sono sempre di buon umore, sai...
te lo preparo io il caffé? vuoi?


f.

01 dicembre, 2006 10:45  
Anonymous Rocco Loturzo said...

grazzie cara,
se me lo fai con le tue manine docci docci..
come è che posso dirti di'nno?
però sbrighiti per favore...

che ciò gli amici che mi aspettano alla candina

RRocco

01 dicembre, 2006 10:50  
Blogger astrosio said...

asscobra, ricambio.

fiorella, ricambio anche a te.

rocco, notti preoccupare. è tuto ochei.

01 dicembre, 2006 11:35  
Anonymous Anonimo said...

scusa ma quella storia di picchiare un nano?

01 dicembre, 2006 11:45  
Blogger astrosio said...

sì, hai ragione, quando andiamo?

01 dicembre, 2006 12:11  
Anonymous Rocco Loturzo said...

uìììììììììììììììììì

sicchebbbellochebbellochebbello...
ciò il cricck nuovo...

posso venire pure io?

Rocco Loturzo

01 dicembre, 2006 12:46  
Anonymous La Mary said...

Se uno si sente migliore capiterà un giorno di sbagliare candeggio e capirà di essersi sopravvalutato sprofondando in una crisi d'identità.
Il consiglio va da sé: usate Ace, ascoltate la nonnina.

01 dicembre, 2006 12:48  
Blogger astrosio said...

parole sante, mary, parole sante!

rocco, basta che il cric non è troppo grande...

01 dicembre, 2006 12:50  
Anonymous Anonimo said...

tutto questo amore universale mi mette l'ansia...

z;

01 dicembre, 2006 13:00  
Anonymous Anonimo said...

Sgombra, o gentil, dall'ansia
mente i terrestri ardori;
leva all'Eterno un candido
pensier d'offerta, e muori!

01 dicembre, 2006 13:46  
Anonymous Anonimo said...

fuor della vita è il termine
del lungo tuo martir!

01 dicembre, 2006 13:48  
Anonymous Rocco Loturzo said...

moooohhhhcccccc...
e'ccci ièè...

mo m'faazzc na'ricche grratttaàte d'c'gghiàun....

Voi siete troppo diversi...
siete pericolosi.....
vi tengo d'occhio con circospezzione

Rocco Loturzo

PS
ma ià'mmett'r na fìrme no e?
u'cùl pès assà'...

01 dicembre, 2006 14:12  
Anonymous Anonimo said...

oh, perdonatemi cari lettori!

Alessandro M.

01 dicembre, 2006 14:55  
Blogger astrosio said...

moooooooooooch!!! perzone imbortanti!

01 dicembre, 2006 14:59  

Posta un commento

<< Home