domenica, gennaio 14, 2007

non è vero



credo che se la gente credesse veramente in qualcosa, una volta per tutte, le cose andrebbero meglio. tutti sarebbero più decisi in quello che fanno e non troverebbero scuse di tutti i tipi, appoggiandosi al fatto che è normale avere dubbi su quello che si sta facendo, si sta per fare o si vorrebbe fare. senza nessuna progettualità infatti le cose non riescono bene. ma se i dubbi continuano a persistere il progetto non si può ideare, e la cosa non verrà fatta. o verrà fatta male. per questo è utilissimo progettare, prevedere le eventuali insidie, porsi un sacco di domande e provare a immaginare quali potrebbero essere i problemi che si dovessero presentare una volta che l’attività, tesa a realizzare la cosa, abbia inizio. pertanto è bene essere prudenti, cauti, soprattutto nella fase progettuale, e sempre attenti anche nel momento realizzativo, in quanto, per quanto ci si possa essere sforzati nell’immaginare problemi e situazioni d’intralcio, se ne possono sempre presentare dei nuovi e ci si può trovare di fronte a situazioni inaspettate. insomma, bisogna essere cauti e dubbiosi.

14 Comments:

Anonymous Ii Progetto Ghiaia said...

Ho i miei dubbi

15 gennaio, 2007 10:12  
Blogger astrosio said...

fai male. però non hai tutti i torti.

15 gennaio, 2007 10:24  
Anonymous iii Progetto Ghiaia said...

ho i miei torti

15 gennaio, 2007 10:38  
Blogger astrosio said...

se dici questo, hai le tue ragioni.

15 gennaio, 2007 10:41  
Anonymous iiii Progetto Ghiaia said...

La ragione è dalla parte degli stolti

15 gennaio, 2007 10:59  
Blogger astrosio said...

gli stolti sono quelli che rimangono fermi sulle loro opinioni. stanno lì, e nessuno li può togliere. altrimenti si chiamerebbero tolti.

15 gennaio, 2007 11:14  
Anonymous PG said...

Sì ma dimentichi che la matematica non è un pignone... lo dice anche wikipedia, se vuoi controlla

15 gennaio, 2007 12:18  
Blogger astrosio said...

wikipedia non è mica la bibbia.
la bibbia sì, è la bibbia.
ma wikipedia no. infatti non si chiama bibbia, ma bensì wikipedia.

15 gennaio, 2007 12:22  
Anonymous Anonimo said...

AHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!!!!
...mi ricordano certe lezioni!!!
ehm..

15 gennaio, 2007 13:15  
Blogger astrosio said...

rivelati!

15 gennaio, 2007 13:16  
Anonymous Anonimo said...

uffa...pure..!
burqa integrale o semplice chador?

15 gennaio, 2007 13:32  
Blogger astrosio said...

sei pedante o sbaglio?

15 gennaio, 2007 15:21  
Anonymous Anonimo said...

trallallero, trallallà...

15 gennaio, 2007 15:56  
Blogger astrosio said...

che mistero intricato.

15 gennaio, 2007 16:28  

Posta un commento

<< Home