sabato, marzo 24, 2007

parole sante - cultura scientifica


Stiamo iniziando a comprendere le conseguenze (e a pagare il prezzo) della separazione fra scienze umane e scienze naturali ed esatte che ha segnato la cultura italiana del '900. Tale separazione ha caratterizzato, e purtroppo ancora oggi caratterizza, il nostro modo di pensare, i nostri processi formativi, l'organizzazione delle nostre scuole. A tale separazione oggi attribuiamo la crisi delle vocazioni scientifiche e tecniche dei nostri giovani, crisi che rischia di segnare profondamente il nostro progresso e quindi il benessere del nostro paese. Altre culture, ad esempio la cinese o la indiana, sanno bene che la scrittura di una commedia e la formulazione matematica di un teorema richiedono la stessa dose di creatività e rigore mentale.
Giulio Ballio - Rettore del Politecnico di Milano

Etichette:

9 Comments:

Anonymous marcolo said...

Astrò, mi stai diventando blogger impegnato?

24 marzo, 2007 13:34  
Blogger astrosio said...

no. non faccio differenza. ecco tutto. impegnato\disimpegnato sono distinzioni che non hanno residenza né domicilio nell'astruseria.
e così dovrebbe essere sempre e comunque.
e così parlò astrosio.

24 marzo, 2007 13:37  
Anonymous marcolo said...

Mmm, non sono convinto. Le distinzioni le fai tu stesso. Nei post "impegnati" inizi i periodi con la lettera maiuscola.
Ti osservo.

:D

24 marzo, 2007 13:50  
Blogger astrosio said...

come darti torto? così: hai torto!
BUAHAHAHAHAH!!!

24 marzo, 2007 13:54  
Blogger Niccolò said...

Etichette, non c'e' altro da sentenziare.

24 marzo, 2007 14:51  
Blogger astrosio said...

etichettetichettetichettetichette

24 marzo, 2007 16:22  
Anonymous Plata & Salut said...

caro giggggi ti posso proporre sto
video di amicici? poi cancella pure il post

http://www.youtube.com/watch?v=VTcZERncjAA

24 marzo, 2007 19:02  
Anonymous Mary said...

Certo, scrivere una Divina Commedia e poi dividerla in cantiche, canti, terzine e così via richiese a Dante eguale erudizione culturale umanistica e scientifica.
Sai che sfiga se sull'ultimo mi scriveva il Purgatorio di 32 canti, per via di un errata somma?
Faceva una figura..... pessima.

24 marzo, 2007 20:38  
Blogger astrosio said...

sapeva far di conto, in quanto speziale.

24 marzo, 2007 21:15  

Posta un commento

<< Home