martedì, settembre 25, 2007

vera storia del martello

se prima di iniziare a leggere il post qualcuno ha letto il titolo, penserà che ora qui si parlerà della storia del martello. invece non è assolutamente vero. qui si parlarà di altra roba. come per esempio il vero senso della vita e non quello finto che si finge vero. in genere si insinua nei pensieri della gente e si spaccia per il vero senso della vita. ma è facilmente smascherabile in quanto porta un cappello a falde larghe e un impermeabile a là anfri bogart. pertanto questo post serva da avvertimento: qualora si dovesse insinuare nei vostri pensieri un senso della vita con cappello a falde larghe e impermeabile, non dategli retta. se ho messo quel titolo lì è solo per non attirare la sua attenzione. egli infatti è un tipo molto astuto. sa camminare senza fare rumore come agli indiani nella foresta. e spunta all'improvviso da dietro a un angolo. ha un cappello a falde larghe e un impermeabile a là anfri bogart. anche la faccia somiglia a quella di anfri bogart. in realtà, il finto vero senso della vita è anfri bogart. che si scrive: humphrey bogart. prima faceva l'attore. poi è morto e si è messo a fingersi il vero senso della vita. è fissato proprio. in sostanza, il senso di questo post è: il finto vero senso della vita è humphrey bogart.

Etichette:

24 Comments:

Blogger STEFF said...

PRIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

25 settembre, 2007 07:11  
Blogger LE CONSUOCERE said...

SECONDEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

25 settembre, 2007 07:11  
Blogger LE CONSUOCERE said...

E.............
TERZEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

25 settembre, 2007 07:11  
Blogger astrosio said...

si apre col botto, stamane! EWWIWA STEFF & LE CONSUOCERE!

25 settembre, 2007 08:11  
Blogger Kaishe said...

Buongiorno Astrosio....

Hip hip Urrà per Stefy e le ConSuocere!!!

Sembra il nome di in complesso... speriamo che non sia quello d'inferiorità...

25 settembre, 2007 08:20  
Blogger Kaishe said...

Io adooooro Anfri Bogart... da vivo, da morto e anche da X...

Specialmente in coppia con Ebburn... sia con Odri che con Catrin...

Comunque preferisco lui al martello e alle martellate...

25 settembre, 2007 08:23  
Blogger astrosio said...

kaishe, buongiorno a te. eccomunque anche il martello e le martellate non era un argomento da niente. solo che dovevo dissimulare. anfri è sempre in agguato.

25 settembre, 2007 08:28  
Blogger STEFF said...

KAI.....dalla scrittura, mi sembravi Rocco

25 settembre, 2007 08:56  
Blogger Kaishe said...

STEF... quello che dici è un po' come la frase "faccia da c**o"... non è mai chiaro se è un'offesa o un complimento...

Ma dato che io non sono male dal lato B... GRAZIE!!!!

... e mo' vediamo cosa ne pensa Rocco...

25 settembre, 2007 09:14  
Anonymous Lauren Bacall said...

Sono stata immensamente fortunata, ma anche...sfortunata ad amarlo. Perchè a vent'anni ho avuto il meglio della vita senza sapere che mai più, dopo sarebbe stato come allora.

25 settembre, 2007 09:24  
Anonymous rocco loturzo, frangamende said...

STEFF la tua iconcina è stupendissima

la tua battuta meno

no cioè che cosa vorresti dire?
la scritura è un arte che io mi hanno iparato a squola perciò ci tengo molto ad una dizione senza il minimo acciento ed inflesione così come una gramatica impecabile

il lato b, è il lato migliuore delle cose, sempre, perchè svela ciò che in gienere è nascosto

quindi tu vedi il alto a e dici: però!!!

ma poiperò ti chiedi, si vabbè ma sotto sotto , dietro cosa si nasconde?

e quindi vai a vedere al lato b e scopri gli altarini

a me mi piacie da morire il lato b
insindacabbilgiudizzievolmente

perciò il lato b di kaiscie per defòlt deve essere un masterpiece, un bestseller, un oggietto di culto inzomma.

Rocco Loturzo

PS
all'anima dei dopi senzi

25 settembre, 2007 11:53  
Blogger astrosio said...

rocco, sembrava un servizio di studio aperto. quelli dove si parla di cul-tura. per esempio.

25 settembre, 2007 11:57  
Anonymous rocco loturzo said...

se avessi inserito qualche accienno ai giudici ed alle toghe sporche mi avreste tacciato di plaggio!!!

25 settembre, 2007 12:04  
Anonymous Mary said...

Devo dire che avevo intuito male. Ero convinta che si parlasse di Miss Italia. In effetti dopo aver visto la puntata di ieri il martello ormai richiama alla mia mente solo l'immagine della Goggi che lo vorrebbe dare in testa a Mike.
Però hai fatto bene a mettere un titolo ingannevole: se ci sono caduta io ci cascherà anche Bogart.

25 settembre, 2007 12:17  
Blogger astrosio said...

rocco, dipende. insomma, quando uno non vuole dare ragione pero' non sa che dire, dice sempre: dipende. e io oggi non voglio darti ragione per dispetto.

mary, speriamo. ho paura di bogart. quando meno te l'aspetti spunta da dietro un angolo e ti spara con il braccio ad angolo retto attaccato al corpo. senza rinculo. come solo lui sa fare. fortuna che è già morto e gli spari non fanno niente. ma intanto ti spara.

25 settembre, 2007 13:07  
Anonymous ComareWinx said...

@Mary:
pare ke il marito della Goggi e la Goggi si scolino bottiglie di VODKA... come se fosse acqua!:))))

p.s.: leggilo come ... pettegolezzo!!! Shhhhhhhh...

25 settembre, 2007 13:19  
Anonymous Mary said...

Perché proprio vodka? E la cocaina che l'hanno inventata a fare?

25 settembre, 2007 15:01  
Blogger astrosio said...

e se si trattasse non di vodka, non di cocaina, ma di semplice... senilità? insomma, giovini giovini non sono. magari hanno sclerato perche' appunto... lo dice la parola stessa.

25 settembre, 2007 15:07  
Anonymous ComareWinx said...

No Astro, effettivamente... BEVONO un po' sopra la media!!!:/
Xò... sono cmq... caxi loro!:)

25 settembre, 2007 16:09  
Blogger astrosio said...

vabbe', winx, sicuramente. ma se a questo ci aggiungi l'età... ne vien fuori un cocktail esplosivo. appunto.

25 settembre, 2007 16:13  
Anonymous Mary said...

Sono così vecchi e fatti di droghe che son pronti per il Parlamento!

25 settembre, 2007 16:41  
Blogger astrosio said...

mary, è vero! goggi e bongiorno alle primarie!!!!!!!

25 settembre, 2007 16:46  
Anonymous fabio said...

Astro,
quando c'è l'ispirazione le cose vengono meglio, vero?!
Però mi chiedo, da quando il vinile è sparito, il lato B non canta più, con i dischi in policarbonato con una sola parte sensibile esiste un solo lato. Per cui l'idea di Velasquez (lato A e B in u a sola posa) è fantastica, imparassero da lui gli autori ammiriglianati di Miss Italia... altriment... double layer blu...

notte astrale

25 settembre, 2007 21:54  
Blogger astrosio said...

fabio, parole sante. e sull'ispirazione sento di poter affermare in tutta tranquillità che c'è gente che ne abusa.

26 settembre, 2007 05:33  

Posta un commento

<< Home