giovedì, novembre 15, 2007

essi vivono

Vivere da soli porta alcune conseguenze. Come fare delle scoperte incredibili. Io per esempio a volte uso il frigorifero per lavare le pentole o i piatti. Invece della lavastoviglie. Il trucco è questo: invece di dire: questi piatti sono sporchi, dico: questi piatti sono pieni di avanzi. E li metto in frigo. Finché poi non cresce la muffa. E allora mi improvviso biologo e penso di stare a fare un esperimento e la lascio crescere. Finché poi non diventa troppo grande e devo portarla fuori a fare i bisogni. E insomma, diventa un impegno troppo grande. A quel punto prendo la macchina, vado in autostrada e abbandono piatti, avanzi e muffe. E questo senza mai accendere la lavastoviglie o bagnare le mani in un lavandino. Vabbe’… forse facevo prima a lavarli quei cazzo di piatti. Però non mi andava proprio. Giuro.

Etichette:

23 Comments:

Blogger STEFF...TUTTA ROSA said...

PRIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

15 novembre, 2007 07:02  
Blogger astrosio said...

BUAHAHAHA!!! grande steff!!!

15 novembre, 2007 07:06  
Anonymous la casalinga di voghera said...

eh già, la convivenza richiede invece dei compromessi...
usare il forno che tanto lui non lo usa, gli ultimi scaffali della libreria, tutti gli spazi sotto i mobili non ancora occupati da pacchi di asciugamani e lenzuola da lavare...

15 novembre, 2007 07:39  
Blogger astrosio said...

una miniera...

15 novembre, 2007 07:50  
Blogger Kaishe said...

TERZAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

15 novembre, 2007 08:01  
Blogger astrosio said...

evvai kaishe! grande!

15 novembre, 2007 08:17  
Blogger Kaishe said...

Astrosio... mi inciti a fondare una ONLUS per la difesa e l'accoglienza delle muffe abbandonate sui cigli delle strade...
Un Muffile comprensoriale...

15 novembre, 2007 08:24  
Blogger angie (lasciamo stare) said...

BUAHAHAHAHAHAHA!!!!

E questo non solo eprchè ti amo alla follia e sopra ogni altra cosa al mondo, ma anche perchè mi hai fatto ricordare un simpatico episodio della mia vita da universitaria.

Abitavo a padova con due uomin...ehm...due portatori sani di sesso maschile, e praticamente ci si ammazzava pur di non lavare i piatti.
Avevamo infatti delle scorte immesne di piatti, posate e pentole e solo quando ci ritrovavamo a mangiare su quelli di carta ci decidavamo a lavare gli altri...
Toccava a me lavarli prima delle vacanze di Natale.
Io li ho messi in lavastoviglie, poi sono tornata a Venezia.
Al mio ritorno c'erano delle colonie di muffa organizzate in polis, ognuna comandata da un re democraticamente eletto dal popolo muffoso.
C'erano cresciuti funghi, muschi e licheni.
Insomma, non ho mai visto una meraviglia del genere.
Ho cambiato appartamento.

15 novembre, 2007 09:12  
Anonymous Siviglia said...

rassegnati, caro astrosio, non puoi aver fatto peggio del mio coinquilino sudafricano che ha lasciato in frigo della pasta per mesi. e gia' prima la pasta era quello che era.

15 novembre, 2007 09:53  
Anonymous Rocco...BBuuurp...Loturzo said...

mooohhccc...
debbo ancora digierire le bragiuole di trippa al sugo col peperongino piccande che ho magniato ieri sera......

mo che mi arriprendo so'ccazzi per tutti!!

mohhcchhhh però come sono volgare....

15 novembre, 2007 09:57  
Anonymous Rocco (oops scusate..) Loturzo said...

PS
vedete?
alle volte la distanza è una cosa buona...

stamattina ho diserbato il prato del giardino in un impeto espansivo del mio ego....

15 novembre, 2007 09:58  
Blogger angie (lasciamo stare) said...

rocco, di grazia, c'avrei un prato da rasare...quando ti garba puoi salire a trovarmi.

15 novembre, 2007 10:06  
Anonymous Winx said...

Caro Astro, nn sei pratico x niente!!!
Te l'avrò consigliato un miliardo di volte di acquistare i praticissimi PIATTI&BICCHIERI DI CARTA usa e getta!!!:)
Sono ECOLOGICI, xkè la carta si può...RECICLARE ed in + nn usando il detersivo x i piatti...NON INQUINI!!!:))))

15 novembre, 2007 10:21  
Anonymous Gianfranco Vissani said...

COME RECICLARE GLI AVANZI (1^ lezione):
come già saprete, le classiche "muffe culinarie", molto pregiate in natura, si possono mantenere in freezer fino al prox autunno e cucinarle trifolate, con aglio e prezzemolo!!!:)

15 novembre, 2007 10:27  
Anonymous pg said...

Astrò mai fatto rite!

bene bravo biss...

tra l'altro sono ancora un po' incazzato per i vostri sardonici commenti sulla mia genelaigia... allora sai che vi dico...
Fatevela voi la prossima volta e nun cacate er ca...! malimortacci oh!

15 novembre, 2007 10:53  
Anonymous gniegniegniegneeeeee said...

pg..
gniegniegniegnieeeeegnieeegneeeeeeeeeeee

hehehehehehe

15 novembre, 2007 11:28  
Blogger miss elodia said...

Hai ragione tu, Astrosio, i miracoli della vita ti sorprendono nella maniera più inattesa.
L'altra sera, in un impeto di amor materno, ho portato i miei avanzi a ballare il raggaMUFFin. Sapessi come si son divertiti. Io un po' meno, ma almeno non li abbandono nelle vicinanze degli autogrill. Li lascio a sfondarsi di canne e poi vado a riprenderli. Anche questa è coscienza sociale, scioè, no?, disciamo. Questo a dimostrazione del fatto che io non son comunista così...SO' COMUNISTA COSì!!
(E poi ricordami che devo farti presente un atteggiamento nei tuoi confronti che non mi è piaciuto proprio proprio. Ecco.).

E tu, Pg, continua nelle tue genealogie, ti prego. All'inizio è dura farsi apprezzare dalla critica, ma quando arriverà la celebrità potrai pisciarli tutti quanti. Per aspera ad astra.

15 novembre, 2007 12:54  
Blogger astrosio said...

eccomi eccomi... uff... giornataccia...

15 novembre, 2007 17:14  
Blogger miss elodia said...

Ecco, Astrosio ormai diletto, era proprio ciò che volevo farti notare. Anche ieri hai esordito con un "Che giornataccia", e nessuno si è dato la pena di chiederti come stai. Eccheccazzo! Tutti a sciorinare genealogie, ad organizzare esterne, a convocare in tribunale. Nessuno che si dia mai la pena di mostrare un briciolo di interesse per la tua persona.
Ricordiamo che, seppur mitologico, anche Astrosio ha bisogno di cure, proprio come un tamagotchi.
Da questo momento, miss empatia.

15 novembre, 2007 17:34  
Blogger astrosio said...

miss e., grazie mille per la tua premura. ma tranquilla. e' tutto sotto controllo. o tutto fuori controllo. capisci a mmè! ;)

15 novembre, 2007 17:44  
Anonymous Anonimo said...

io veramente le briciole le ho mostrate!

15 novembre, 2007 18:21  
Anonymous Winx said...

Muffaaaaa...Muffaaaaaaaa...A LAVORAREEEEE... VIENE LA MUFFAAAAAA!!!:)))
E poi...keppalllllleeeee le scadenzeeee!!!

p.s.: sapete se han fatto cadere il governo?:o

15 novembre, 2007 18:44  
Anonymous Anonimo said...

...hanno tassato i blog!

16 novembre, 2007 00:47  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home