venerdì, ottobre 03, 2008

cavrologio

stanchi del solito orologio da polso? stanchi del segno dell'abbronzatura che vi lascia in estate? stanchi per altri motivi vari ed eventuali che in questo momento non mi vengono in mente? da oggi (non proprio oggi) avete risolto tutti i vostri problemi con il cavrolgio(tm). Il cavrologio(tm) si mette alla caviglia invece che al polso e si puo' consultare con un semplice e simpatico movimento della gamba. in un mondo in cui tutti passeranno al cavrologio(tm), la gente camminera' per strada come ballando, per consultare il cavrologio. e tutto sara' piu' bello ed elegante. senza dire che secondo il dottor Konato, luminare dell'universita' di La, il movimento che si deve fare per consultare il cavrologio(tm) agevola la circolazione sanguigna e aiuta a dimagrire e altre cose buone. Il quadrante del cavrologio(tm) puo' essere rivolto sia all'interno che all'esterno. e inotre il cavrologio(tm) puo' essere indossato, per i piu' originali e trendy, anche sopra al pantalone, analogamente all'orologio che puo' essere indossato al di sopra del polsino. insomma, il cavrologio(tm) e' l'orologio del domani. piu' o meno.

Etichette:

20 Comments:

Blogger STEFY said...

PRIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

03 ottobre, 2008 08:14  
Blogger STEFY said...

Mmmmmh.... ho provato a mettermi il cavrologio alla caviglia....
ma ho la caviglia troppo grossa, e quindi, opto per nuovi modelli.

03 ottobre, 2008 08:16  
Blogger astrosio said...

grande steff! ottimo ritorno dorato! eppoi: ci sono vari modelli, e quindi si puo' scegliere. eppoi: bugia che hai la caviglia grossa. per principio. ecco.

03 ottobre, 2008 08:17  
Blogger Kaishe said...

No, no!
Io sono "convertita" all'orologio sopra il polsino della camiia... di Agnelliana memoria.

Buongiorno Astrosio!

03 ottobre, 2008 08:30  
Blogger astrosio said...

giusto, o dolce kaishe, eccomplimenti per l'argento! ma non sottovalutare il cavrologio! ecco.

03 ottobre, 2008 08:33  
Anonymous il teorico del tempo dilatato said...

Gala era andata al cinema con gli amici e io ero rimasto a casa per andare a letto presto. Avevamo finito il nostro pranzo con un Camembert molto forte e, quando uscirono tutti, rimasi per lungo tempo a meditare sui problemi filosofici legati al 'supermolle' che quel formaggio rappresentava nel mio spirito... Andai nello studio..Vidi due orologi molli...Quando Gala ritornò dal cinema la pittura era finita.

03 ottobre, 2008 09:16  
Blogger NYY said...

Terzo, per il momento evito l'acquisto ...
Buon week end a tutti

03 ottobre, 2008 09:20  
Anonymous anonima caviglia striata said...

uhm...è possibile che tra maggio e giungo io abbia indossato due orologi a me invisibili alle caviglie. infatti dopo le prime esposizioni ai raggi solari mi sono comparsi due vistosi segni bianchi di origine sconosciuta.

03 ottobre, 2008 09:32  
Anonymous il teorico dello stracchino said...

I miei orologi molli non sono soltanto un'immagine fantasiosa e poetica di ciò che è reale; quella visione del formaggio che fonde è in realtà la più perfetta definizione che le più alte speculazioni matematiche possono dare dello spazio-tempo.

03 ottobre, 2008 09:40  
Anonymous il cuoco said...

Stinco di manzo al Camembert!

03 ottobre, 2008 09:48  
Anonymous quel testimonial di pg said...

Prima ero sempre stanco e nervoso, con il mio lavoro sono costretto a consultare l'orologio molto spesso, e ogni volta era una fatica. Per noi cuochi acrobatici, che dobbiamo prendere il tempo di tutti i nostri esercizi, consultare l'orologio è davvero un dramma.
Ma da quando ho scoperto il cavrologio(tm) la mia vita è cambiata in meglio. Niente più olio bollente sui polsi o coltelli conficcati negli avambracci. Con "cavrologio"(tm) mi basta alzare la gamba, in questo modo, e posso prendere il tempo dei miei esercizi... Anche con entrambe le mani occupate! Tutta la mia vita ne a beneficiato, e anche i mieie amici e parenti se ne sono accorti! Pensate che oggi nella nostra cucina acrobatica, tutti portano il "cavrologio"(tm) dal primo chef acrobatico all'ultimo sguattero acrobatico!
Grazie "cavrologio"(tm)!

03 ottobre, 2008 10:56  
Anonymous rocco loturzo said...

giovini...
l'idea è bellissima
il prodotto è ottimo
i testimonial di prestigio..
che dire..

insomma senza girarci attorno, il fatto è che io non uso l'orologio.

il fatto è che pure in campagnia da me ci è arrivata l'adsl e io sto connesso 24 ore su 24 a internet a scaricare film porno e ciattare nelle videociatt erotiche, insomma l'orologio io cielò sul desktop e..

poi per il resto non mi serve, ne faccio a meno.

una volta, quando ciavevo le pecore di mio zio da giestire, presi una pendola e l'attaccai al collo di cettina, la più anziana
e feci il caprologio, ma non mi serviva a gniente, anzi mi infastidiava perchè io dormiva sotto all'albero e quella cazzo di pendola suonava in continuazzione.

03 ottobre, 2008 11:51  
Anonymous Anonimo said...

ragazzi sono ancora un po'scossa..

torno a casa per un velocissimo panino al salame di Varzi (40cm) da cui dipendo da alcuni giorni, e uscendo vedo: un serpentello aggressivissimo che tenta di stritolare tra le sue spire una lucertola, mentre dalla bocca vorace esce l'estremità di un'altra. la terza lucertola riesce a scappare ma lascia a terra la coda. poi il groviglio di corpi si scioglie e il serpentello, minacciandomi a fauci spalancate, sale lungo la ruota posteriore della mia bici, occultandosi tra il parafango e il copricerchio. Mi faccio coraggio (vabbè, non è un anaconda) e prendo a calci la bici, la scuoto, impreco, la metto sottosopra, prendo l'annaffiatoio e l'inondo...niente da fare, sto stronzo non esce. intanto la riunione sta per iniziare. capovolgo la bici, asciugo la sella e mi ci siedo non molto serena.
dopo cinque minuti, in pieno centro, mi sento sfiorare una caviglia e caccio l'urlo più forte degli ultimi tempi. infine arrivo 20 minuti in ritardo, ma non mi giustifico.

03 ottobre, 2008 16:27  
Anonymous Rocco Loturzo said...

hahahahahaha!!
la maledizione del DIO Salame...
(40 cm)

il serpente fetish!!

03 ottobre, 2008 16:48  
Anonymous Anonimo said...

ma dio salame, giuro che è tutto vero, mannaggia!
e che sono ancora scossa. ecco.

03 ottobre, 2008 16:52  
Anonymous rocco loturzo said...

beh i serpenti sono esseri infidi
essi strisciano sulla terra ed all'occorrenza anche sui muri e sugli alberi..
non sapevo che strisciassero pure sulle biciclette per insidiare le belle donne...

maledetti serpenti!!
qua tra facocieri, pappagalli, serpenti, pesci rossi e scimmie di mare, non so più da chi mi debbo guardare le spalle!!!

03 ottobre, 2008 17:20  
Anonymous Anonimo said...

sono amareggiata.

le amiche di mia sorella vogliono venirmi a trovare...per via de "stebbestie da cortile...STANACONDONA...sto grovijio, sta riunione de corpi...sto salame de varzi de 40 centimetri anvedi cherrobba!"

hanno pure insinuato, "bbella machevvoi", che io non abbia "mannato un messaccio chiaro...scoterlo,
menarlo, zompargli addosso, e poi te lamenti che non esce!" anzi che lo abbia mandato...vabbè, lasciamo stare.

ho un testimone. non è una metafora, non è un'allusione.
cugino, almeno tu mi credi, vero?

03 ottobre, 2008 22:05  
Blogger astrosio said...

puff... pant... un'incredibbile serie di giornatacce. cribbio. eccerto che ti credo, cugina! ci mancherebbe! eppoi volevo rispondere a pg, a rocco, a dali', all'anonima caviglia striata, eccetera eccetera. invece niente. ecco.

04 ottobre, 2008 05:36  
Anonymous Diecimeno said...

Lo trovo estremamente comodo.

06 ottobre, 2008 03:33  
Blogger astrosio said...

ne convengo

06 ottobre, 2008 05:56  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home