lunedì, gennaio 19, 2009

dio calve'

una volta ho conosciuto uno che era morto. mi racconto' che era salito in cielo e dio era un tubetto di maionese. calve'. davanti al suo stupore, dio disse: "perche' ti stupisci? ti sembra un caso che l'evoluzione umana sia arrivata ad elaborare un tubetto di maionese calve' esattamente uguale a me?". e il mio amico rispose: "si', un po' si'!". e dio disse: "santi numi! ma e' possibile che non riesci a scorgere dietro tutto questo il mio piano?". e il mio amico rispose: "sincero?". e dio disse: "no, vabbe', tanto ho capito. non sono deficiente". quando il mio amico resuscito', prese ad adorare i tubetti di maionese calve'. e questa e' l'origine del calvenismo. e io mi vergogno. ma solo un po'. perche' sotto sotto non me ne frega un cazzo.
A cura di pg
industrialesimo teleologico
dottrina secondo cui non è possibile spiegare l'evoluzione industriale se non a partire da un intelligenza superiore che ha posto come fine ultimo dell'universo quello di assomigliare a se stesso. In quest'ottica tutta l'evoluzione filogenetica ed ontogenetica è riconducibile ad un percorso in direzione del prodotto industriale di consumo. Questa teoria, tra l'altro è molto più esplicativa di quella di darwin... quella cacata della selezione naturale che non riesce assolutamente a spiegare come mai l'uomo abbia inventato i tubetti di maionese, nè tantomeno riesce a spiegare di che accidenti di materiale sono fatti quei tubetti.

Etichette:

21 Comments:

Blogger LaStefy said...

PRIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
Buongiorno Astrosio !!!

Buona la mayonese !!!

20 gennaio, 2009 07:03  
Blogger astrosio said...

grandissima steff! ottimo oro!

20 gennaio, 2009 07:30  
Blogger NYY said...

Buona maionese a tutti :-)

20 gennaio, 2009 08:15  
Blogger astrosio said...

buona maionese a te, o argenteo nyy!

20 gennaio, 2009 08:17  
Anonymous un ginecologo luterano said...

che buoni i tramezzini!

20 gennaio, 2009 08:36  
Blogger astrosio said...

dipende, o ginecolgo bronzeo, dipende.

20 gennaio, 2009 08:46  
Anonymous anonimo said...

uhm. ginecolgo non è male.

20 gennaio, 2009 08:49  
Blogger astrosio said...

BUAHAHAHA!!! ginecolgo spacca! HAHAHA!!! BUAHAHHAHA!!!

20 gennaio, 2009 08:52  
Anonymous anonimo preoccupato said...

vabbè, purchè dopo ricucia.

20 gennaio, 2009 09:00  
Blogger astrosio said...

ricucia, ricucia. ecco.

20 gennaio, 2009 09:03  
Blogger Kaishe said...

Condivido l'amore per i tramezzini... che ai gamberetti sono il massimo!

Buongiorno...

20 gennaio, 2009 09:46  
Anonymous l'undicesimo pg said...

vabbè oggi non c'è storia allora ditelo che vi mettete d'accordo e commentate alle 7.03 con lo spazzolino da denti ancora infilato nelle gengive che uno amco ci fa lo sforzo di alzarsi presto e correre in ufficio solo per ricevere bronzi da astrosio e dalla sua community.

comunque io credo che questa visione teleologica del tubetto
possa avere diversi sbocchi intellettuali notevoli. innanzitutto occorre trovargli un nome e io la chiamerei industrialesimo teleologico (dottrina secondo cui non è possibile spiegare l'evoluzione industriale se non a partire da un intelligenza superiore che ha posto come fine ultimo dell'universo quello di assomigliare a se stesso. In quest'ottica tutta l'evoluzione filogenetica ed ontogenetica è riconducibile ad un percorso in direzione del prodotto industriale di consumo. Questa teoria, tra l'altro è molto più esplicativa di quella di darwin... quella cacata della selezione naturale che non riesce assolutamente a spiegare come mai l'uomo abbia inventato i tubetti di maionese, nè tantomeno riesce a spiegare di che accidenti di materiale sono fatti quei tubetti. per quanto riguarda il falsificazionismo di popper non lo so, non l'ho studiato, mi avevano già interrogato e all'esame era uscita storia, magari chiedete a Siviglia che lui di queste cose ne capisce.) poi aprirei una pagina di wikipedia in cui ne parlerei per sommi capi rimandando ad un sito ad hoc realizzato dall'ottimo rocco lo turzo
facciamo un po' di spam in giro. repubblica.it ci dedica un articolo.
il tg2 ci fa un servizio
e poi via tutto in discesa: bepegrillo, mentana, vespa, il parlamento e la casa bianca. e poi una volta lì dichiariamo guerra alla francia. eh?
che ve ne pare?

20 gennaio, 2009 09:49  
Anonymous pg said...

kaiiiiiiiii mi togli pure l'undicesimo posto... cavolo ma allora ditelo... non mi volete più

20 gennaio, 2009 09:52  
Blogger astrosio said...

pg, sono commosso. ecco.

kaishe, e' vero. ottimi. e buongiorno.

20 gennaio, 2009 10:04  
Anonymous Siviglia said...

Il falsificazionismo ha a che fare con il fatto che "le mele sono rosse" implica che "i corvi sono neri", o qualcosa di simile. PG, non fare il finto tonto, tanto lo so benissimo che sei un Feyerabendiano!

20 gennaio, 2009 10:17  
Blogger astrosio said...

cioe', voglio dire, trovatemi a un altro blog (dativo pleonastico) in cui il tasso culturale e' tanto alto. cribbio. sono orgoglioso e commosso da cotanta elevatura. mi piscio addosso per quanto sono orgoglioso e commoosso. per dire.

20 gennaio, 2009 10:19  
Anonymous il paracarro said...

vabbè io sto sempre qua.

20 gennaio, 2009 12:45  
Blogger astrosio said...

e ci stai bene. ecco.

20 gennaio, 2009 15:48  
Blogger Ti Mastico Le Labbra Figali! said...

Una che conosco una volta mi ha raccontato che lei si è sognata di essere morta e che Dio era una banana. Ah, le donne...

20 gennaio, 2009 17:24  
Anonymous Axe said...

ah. non un deodorante?

20 gennaio, 2009 17:37  
Blogger astrosio said...

eccellente! ecco.

20 gennaio, 2009 18:21  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home