mercoledì, gennaio 07, 2009

niente di niente

sospetto fortemente che tutta la polemica su questo e quello sia solo frutto di una campagna diffamatoria nei confronti di quell'altro. si cerca di far credere alla gente che ci sia un vero interesse riguardo al problema in questione quando invece l' intento e' gettare discredito su un'altra cosa. volendo, possiamo concludere affermando la totale estraneita' da qualsivoglia polemica un eventuale lettore abbia in mente. e ricordando che quanto qui asserito non ha alcuna attinenza con fatti, persone, problemi, polemiche realmente esistiti o esistenti al momento della lettura del presente post.

p.s. per chi ancora non sapesse cosa vedere stasera in tv, consiglio caldamente "il mistero del lago", su canale 5. scritto da una persona come si deve.

Etichette:

17 Comments:

Blogger STEFY said...

PRIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Buongiorno Astrosio e buon anno !!!

07 gennaio, 2009 06:58  
Blogger astrosio said...

grandissima steff! ottimo oro! buongiorno a te e buon anno!

07 gennaio, 2009 07:06  
Blogger Kaishe said...

Buongiorno Astrosio... e viva la gente davvero UNICA, ecco!

07 gennaio, 2009 08:08  
Blogger NYY said...

Ecco a voi il terzo!!!!!!!!
Buona giornata a tutti, neve permettendo!

07 gennaio, 2009 08:18  
Blogger astrosio said...

kaishe, o argentea kaishe, evviva! ecco.

nyy, buongiorno e buonbronzo!

07 gennaio, 2009 09:06  
Anonymous uno sterilmente polemico pg said...

astrò leggo della sterile polemica in questo post, e leggo dei riferimenti a cose o persone relamente esistenti, non puramente casuali.
questo ci leggo. ma forse ho messo le lenti all'incontrario. Il che non gioca a mio favore, ma nemmeno a favore vostro o di un terzo a caso, insomma il che è sostanzialmente inutile, è un dato inutile come mi insegnò la mia maestra ines, durane le sue lezioni di tassonomia applicata e avevo solo 8 anni.

07 gennaio, 2009 10:03  
Blogger astrosio said...

pg, ti do ragione su tutta la linea. a gratis. ecco. e pure alla maestra ines.

07 gennaio, 2009 11:57  
Anonymous anonimo said...

dovete sapere che un tempo io avevo moglie e una figlia prima che decidessi di montare da solo le catene per risparmiare 20 euro.

07 gennaio, 2009 12:00  
Blogger astrosio said...

caro anonimo, capisco il tuo dilemma: ventieuro o moglieefiglia? ecco. ma non ho una soluzione.

07 gennaio, 2009 12:08  
Anonymous un antropologo said...

la soluzione ce l'avevano gli Utu...

07 gennaio, 2009 13:35  
Blogger astrosio said...

ti prego, o antropologo, svelaci l'arcano!

07 gennaio, 2009 15:52  
Anonymous Rocco Loturzo said...

i tuoi sospetti, ahimè, sono più che fondati!!
e l'interesse personale di qualcunaltro regna sovrano in questa disastrosa polemica.
ma a me non me ne fotte niente, perciò andiamoci al più presto a bere una birra!!

Rocco Loturzo


PS
quanto ho adorato Serendipity...

07 gennaio, 2009 16:30  
Blogger astrosio said...

rocco, parole sante. santissime! piu' che santissime! mi mancano i superlativi, proprio. ecco.

07 gennaio, 2009 16:50  
Anonymous Rocco Loturzo said...

Egregio compare,
dall'alto dei miei stivali da caubboy, con tanto di tacchi e punte a punta, posso ammirare abbacinato le evoluzioni del mio elicotterino radiocomandato.

la presente affermazione non ha valore legale, non ha valore intrinseco, non si attiene alle tematiche da te esposte, non nasce da spocchia alcuna, ne da volontà recondite di ergermi al di sopra di terze parti.
probabilmente nasce da un irrefrenabile desiderio anciestrale di far rosicare a pg perchè io ciò un giocattolino bellissimo e lui no.

quello che invecie vorrei dirti e che tra un ora esatta sarà mia cura telefonarti, e spero, stavolta, di riuscirci a parlarti.

per il resto,
i panzerotti fritti sono meglio del kebab.

PS
mi sono completamente estragniato dalla realtà, dagli affetti, dall'avoro e dalla f.. (no questo è politicamente scorretto, e non lo posso ammettere)
ma parte di me lotta per ritornare in se, solo che ha perso le password, e le chiavi non se le trova, credo el abbia lasciate dentro

insomma la parola sti cazzi ultimamente ha assunto in me una connottazzione semidivinatoria, causalaquale, inebriato, non è che non riesco, non mi va proprio di fare un cazzo

inedio permanentemente sulla via retta della mascalzonità più ambigua e spinta.

ma non mi chiedere perchè, perchè a te non te ne fotte niente ed io non mi va di rispondere per un cazzo.

tutto questo è meraviglioso

07 gennaio, 2009 17:11  
Anonymous pg said...

cielo come rosico!

07 gennaio, 2009 17:29  
Blogger astrosio said...

cielo!

07 gennaio, 2009 18:17  
Anonymous la vasca al nord said...

Ch'ti cazzi!

e non fa manco rite!

07 gennaio, 2009 19:31  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home