mercoledì, marzo 18, 2009

cucina astrusa - magliette fritte

in una marmitta capiente, versate tre litri di olio di oliva; mettete il tutto sul fuoco e quando e' bollente adagiatevi senza creare schizzi se no vi bruciate delle magliette sudate. se volete rendere piu' saporito il piatto, prima di friggere le magliette, passatele in una pastella cosi' composta: borotolaco, uova e burro di cacao. una volta fritte, le magliette si spezzetteranno facilmente, e potrete farne delle piccole porzioni che, in forma e dimensioni, richiameranno le ben note patatine. oppure procuratevi un piatto gigante dove adagiare le magliette ancora intere. oppure delle magliette minuscole.
ovviamente si sconsiglia vivamente di consumare il tutto, ovvero di mangiarlo, ingerirlo eccetera. chiunque voglia provare la su descritta ricetta, ricordi che il risultato non e' commestibile e che mangiarlo puo' provocare gravi danni alla salute. ecco.

Etichette:

19 Comments:

Blogger Kaishe said...

Buongiorno Astrosio... che belle le tue ricette di cucina astrusa.
Ora penso anche io un modo sfizioso di cucinare, chessò, le mutande.
Non le solite "mutande ripiene" che oramai sono considerate cucina povera...




(Scusa! Mi son fatta prendere la mano. Hi hi hi)

18 marzo, 2009 08:39  
Anonymous anonimo said...

kaishe, fantastico..io ho delle mutande marinate in valigia da circa due mesi!

buongiorno a tutti!

18 marzo, 2009 08:46  
Blogger NYY said...

ahahhahahaha
Le mutande ripiene le vorrei fare anche io ...
Sono passato prima ma non c'era questo gustoso post ..
Buona giornata

18 marzo, 2009 08:47  
Blogger astrosio said...

be', che dire? la kaishe con le mutande ripiene e l'anonima cugina con le mutande marinate meritano un osbel. ecco.
e buongiorno a nyy. perche' io sono uno attento.

18 marzo, 2009 08:59  
Blogger Kaishe said...

Era tanto che non ricevevo OBEL.
Anzi, a quando qualche bel concorso che ci veda tutti impegnati in una lotta senza regole e all'ultimo sangue?

18 marzo, 2009 09:18  
Blogger astrosio said...

obel, kaishe? OBEL?!?! vuoi dire che preferisci un OBEL a un OSBEL? eh? eh? eh?

18 marzo, 2009 09:41  
Blogger Kaishe said...

Noooooooooo... managgia alla "S"...


O S S S S S S S S S S S S S S S S BEL!!!

Astrosio... sono mortificata... potrai perdonarmi e riammettermi in gara (perchè c'è una gara, no?)???

18 marzo, 2009 09:46  
Anonymous uno stizzito pg said...

io sono passato un anno fa e questo post non c'era!
Come la mettiamo eh? eh? perchè devo essere sempre l'ultimo a leggere i post sulle magliette fritte e non posso leggerli un anno fa?
eh?
cavolo questa cosa mi manda ai pazzi.

ps se il caccologo dovesse passare di qua ditegli che i due iguani hanno fatto una brutta fine e hanno scelto di darsi la morte gettandosi nella marmitta dell'olio fritto.
Ne danno notizia i parenti compunti.
Capito Cugina? EHHHHH?

18 marzo, 2009 09:50  
Anonymous un esplicativo pg said...

kai, la gara è già finta
l'ordine di arrivo è il seguente:
Il Siso è arrivato primo con un punteggio di 12. Seconda è arrivata la campionessa hindi di carrom che è riuscita a mantenere la posizione corretta per più di un ora, tutti gli altri sono arrivati a parimerito tranne lando buzzanca che è stato scualificato per oscenità e comportamento non consono alla gara in questione.

18 marzo, 2009 09:57  
Blogger astrosio said...

kaishe, figurati. sei nel comitato. pensa...

pg, un anno fa questo post non c'era semplicemente perche' un anno fa a quest'ora io non so cosa stavo facendo e dovrei fare uno sforzo enorme per ricordarmelo e non e' detto che ci riesca. ecco.

18 marzo, 2009 10:00  
Anonymous anonima apg said...

guarda come gongilo, guarda come gongilo cooon il twist,
con le gambe a rettile, con le gambe a rettile baaaallo il twist..

sarà perché io gongilo,
saranno gli occhi tuoi che brillano,
ma vedo mille mille mille iguaaane
venirmi incontro insieme, insieme a te!

guarda come gongilo, guarda come gongilo cooon il twist,
con le gambe a rettile, con le gambe a rettile baaaallo il twist..

le ginocchia scendono (twist! twist!)
le mie gambe tremano... (twist! twist!)

forse sono brividi, brividi d'amooor!

18 marzo, 2009 10:01  
Anonymous il caccologo said...

qualcuno ha conservato la cacca fritta dei due iguani?

18 marzo, 2009 11:01  
Anonymous guarda come gongilo, coon pg said...

guarda un po' nel forno...oppure nel microoonde, non ricordo..

18 marzo, 2009 11:07  
Anonymous Rocco Loturzo said...

gp ies orteidni
chi ha detto che questo post non ciera un anno fa?
cierto che ve le bevete proprio tutte eh?

io so per cierto che un anno fa qualcuno maturava qualcosa ma non erano ancora maturi i tempi e quindi si è atteso che la natura facesse il proprio corso!!

il resto deve rimanere segreto, per ovvie ragioni di sicurezza nazzionale

io però voglio dire a kaishe che stavolta è stata proprio birbantella

e che tale persona anonima, che deve restare nel pieno anonimato per anonime ragioni di cui non si può dire altro, dovrebbe confermare che le succitate mutande non sono le mie!!

Astròòòòòòòòò
discitìììsc't

18 marzo, 2009 15:01  
Blogger astrosio said...

pronto! eh? no, volevo dire... si'... eccomi.

18 marzo, 2009 18:39  
Anonymous il vero caccologo said...

qui c'è un caccologo fasullo ed io, che sono l'unico ed originale caccologo, mi ribello!
A proposito, nella mia qualità mi sento chiamato in causa e propongo il seguente piatto: le mutande sgommate al sentore di ascella e cumino, una delicatezza.

18 marzo, 2009 18:57  
Blogger astrosio said...

mi state facend venire fame...

18 marzo, 2009 19:20  
Blogger astrosio said...

e diciotto. no scusate...

18 marzo, 2009 19:20  
Anonymous lo chef said...

flan di mutande sformate con insalatina tiepida di elastici e pizzi.

accompagnato da crema..

vabbè, a piacere.

18 marzo, 2009 20:00  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home