giovedì, marzo 26, 2009

il giornale inesistente

leggevo giorni fa un giornale inesistente che, in quanto inesistente, non poteva essere letto infatti stavo facendo dell'altro ma non ricordo cosa. e non vedo perche' dovrei scriverlo qua. non capisco perche' dovrei fare partecipi degli eventuali lettori dei cazzi miei. e non capisco proprio questa pretesa, eventuale e indimostrata, che hanno certi, eventuali, di essere fatti partecipi dei cazzi miei. io posso fare quello che voglio, capito? e se voglio lo dico, se non voglio non lo dico, chiaro? e spero che questa polemica contro eventuali lettori in disaccordo possa considerarsi conclusa. cribbio.

Etichette:

8 Comments:

Anonymous cugina prima said...

ma sei a casa o...ahhaha!

26 marzo, 2009 09:30  
Anonymous anonimo said...

buongiorno a tutti, mi prendo anche l'argento!

26 marzo, 2009 09:33  
Anonymous anonimo said...

e visto che non sei a casa pure il bronzo e...massì, pure questo!

26 marzo, 2009 09:34  
Blogger astrosio said...

oro, argento e bronzo alla cugina!

26 marzo, 2009 11:02  
Anonymous cugina avida said...

incenso e mirra! voglio pure quelli!

26 marzo, 2009 13:48  
Anonymous Rocco Loturzo said...

IO ALLORA VOGLIO PANE E COMPANATICO

evvoglio pure farmi i cazzi degli altri e soprattutto voglio essere partecipe dei cazzi della signiorina del pianerottolo di fronte che stende gli slippini proprio sopra alla finestra del mio ufficio e me li fa cadere sul balcone..

poi viene a bussare discinta, e pretende di andare a raccoglierli lei, in tacchi a spillo, chinandosi voluttuosamente allo scopo di mostrare le sue igniudità...

aaahhh
ma che vorrà da me?

26 marzo, 2009 16:53  
Blogger astrosio said...

incenso e mirra aggiudicati alla cugina seduta qui davanti!

rocco, quelli si chiamano sogni. ecco.

26 marzo, 2009 17:46  
Anonymous anonimo said...

Rocco secondo me è un esercizio di pilates per chi sta troppe ore al giorno seduto.

26 marzo, 2009 18:17  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home