giovedì, aprile 22, 2010

musicale


un quarto di bue equivale a un etto di coscia di cascotto. il cascotto e' un animale inesistente che vive dalle parti della belunga, la regione a est di sto cazzo. volendo approfondire l'argomento, ci troveremmo in un vicolo cieco accompagnato da un cane e un bastone. il bastone e' un signore distinto che accompagna i ciechi, mangia lecca lecca e quota in borsa i criceti. sempre secondo una leggenda dei monti appaltati, non esistono cechi in danimarca, solo imbecilli che si fingono tali per fare scherzi divertenti ai passanti. e per oggi e' tutto.

Etichette:

7 Comments:

Blogger Catia said...

Ecco perchè non hanno accettato la mia richiesta di specialistica in oftalmologia all'università di Copenhagen.Cribbio

23 aprile, 2010 14:09  
Anonymous Anonimo said...

ideona! fondiamo il partito degli eco-cri-bio?

ora stendo il programma!
anzi no, mi sa che piove...

23 aprile, 2010 15:14  
Blogger astrosio said...

catia, c'e' sempre qualcosa di marcio da quelle parti...

anonima, stendi, dai! e stendi!

23 aprile, 2010 19:20  
Blogger erica said...

il cascotto esiste !! equivale ad un quarto di beluga .
i villi dell'intestino cieco pure esistono , sto' cazzo ad est ,magari no.
come il signore possa leccare i criceti come i cani leccano la cacca, questo permane un mistero .
non so un cazzo dei monti appalacchiani ma so che i ciechi hanno minacciato del marcio in Danimarca....

24 aprile, 2010 07:33  
Blogger astrosio said...

cechi maledetti!

24 aprile, 2010 11:20  
Anonymous Anonimo said...

slovacche baldracche!

prendere tre porte,
sbatterle con un po' di zucchero,
e poi non ricordo,

:-)

24 aprile, 2010 11:55  
Blogger astrosio said...

e con le persiane e le svedesi come la mettiamo?

24 aprile, 2010 14:44  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home