mercoledì, febbraio 14, 2007

i nuovi nomi dei mesi


i nomi dei mesi sono tutti sbagliati. infatti sarebbe molto meglio se febbraio si chiamasse febbraccio. e così anche gennaio, gennaccio. marzo, marcio. aprile resta aprile, anche perché spostando l'accento tonico... maggio si potrebbe chiamare maccio, ma sarebbe poco originale. invece giugno si può tranquillamente chiamare giuccio. luglio se si chiamasse luccio si potrebbe confondere con il pesce, quindi meglio lasciarlo così. agosto invece se si chiamasse aragosto farebbe molto più fine. settembre invece si può chiamare settempre perché si troverebbero facilmente le rime e così uno che vuole scrivere una poesia su settembre si trova avanti con il lavoro. ottobre si può chiamare ottopre perché è vicino a settempre. mentre novembre si può chiamare nevembre, in quanto a volte comincia a nevicare. l'altro mese invece non lo cago proprio perché c'è natale e io lo ignoro, quindi si chiamerà ignorato. quindi, ricapitolando, i nuovi nomi dei mesi dell'anno sono: gennaccio, febbraccio, marcio, aprile, maggio, giuccio, luglio, aragosto, settempre, ottopre, nevembre, ignorato.

16 Comments:

Anonymous Winx said...

Ma sei dvr astruso Astrosio!
C'erto ke hai scelto dei nomi azzekkati, anke se io metterei Aprazzo al posto di aprile, Laglio al posto di luglio e Decerebrato al posto di…ignorato! ;)

14 febbraio, 2007 11:24  
Blogger astrosio said...

si puo' fare. accolgo gli emendamenti. poi correggo anche il post attribuendoti ovviemante la paternita'\maternita' del tutto.
ora non ho tempo. maledetto tempo.

14 febbraio, 2007 11:41  
Anonymous Wozniak said...

Non essere superficiale caro Astrosio, perché Dicembre non può cambiare in mese ignorato, tanto più che è il mese più importante per i Centricommerciali. C’erto è che il vero significato del Natale, per gli antichi romani, rappresentava una festa per il ritorno della luce del giorno, dopo il solstizio d’inverno.
Ora sai che questo valeva per i romani, ma non per te che sei di Milano e… ignori.

14 febbraio, 2007 11:54  
Anonymous PG said...

sì!
però non ti arrabbiare se io continuo a chiamarli così Ok?
Amici come mai prima
PG

14 febbraio, 2007 14:09  
Blogger astrosio said...

wozniak, ai tempi dei romani i mesi erano dieci. poi venne un re... (il seguito lo leggerai in un post prossimo venturo!)

pg, certo. amici come prima. ma fossi in te, mi adeguerei.

14 febbraio, 2007 14:21  
Anonymous Johannes Kepler said...

Noddai apparte gli scherzi vorrei proprio sapere perchè hanno dato solo 28 giorni a febbraio.
Che non si erano accorti che luglio e agosto hanno due 31 di seguito?
Ma che questo re era proprio scemo?
Cioè se rimettevano le cose in paro veniva
gennaccio 31
febbraccio 30
marcio 31
àrpile 30
maggio 31
giuccio 30
luglio 31
aragosto 30
settempre 31
ottobre 30 (così spariva pure halloween che mi sta antipatica)
nevembre 31
ignorato 30
vebbè così veniva 366 giorni, ma magari si poteva fare che il 29 febbraccio il giorno finiva a mezzogiorno del giorno dopo invece che a mezzanotte così faceva a metà con marcio, che con il nome che si ritova un po' di vessazione gratuita ci stava tutta

14 febbraio, 2007 14:32  
Anonymous Wozniak said...

Ai tempi dei Romani i mesi erano dieci, ma c'erto è che il calendario lunare comprendeva il tuo "ignorato".
Ma tu sei Astrosio e io attendo la tua astrusa storia, su questo re... dei sette Re di Roma.

14 febbraio, 2007 15:26  
Anonymous Mary said...

Mi fa piacere che il mio mese di bnascita sia rimasto apparentemente invariato. Ma tanto...cambiando l'accento... Quali sono le cose che si dovrebbero aprire? Le braccia, per accoglierti meglio, le palpebre per vederti meglio, le labbra per ingoiarti meglio?

14 febbraio, 2007 17:49  
Anonymous asiagoldmine said...

A me piacerebbe poter dire che festeggio il compleanno il 24 Ignorato...

14 febbraio, 2007 17:50  
Blogger astrosio said...

ottima scelta, asia! ottima scelta...

14 febbraio, 2007 17:57  
Blogger astrosio said...

l'ultima che hai detto non mi dispiace mary... BUAHAHAHAH!!!

14 febbraio, 2007 17:57  
Blogger astrosio said...

proggè, sono tutti ottimi spunti di riflessione. ne parleremmo...

woz, aspetta e vedrai... sarà bellissimo!!!

14 febbraio, 2007 17:58  
Anonymous Mary said...

Sapevo che quell'imperativo esortativo voleva riferirsi alle labbra, quelle dell'Orco, immagino...

14 febbraio, 2007 18:28  
Anonymous rocco loturzo said...

Numa Pompilio...
un grande...
e che adenndoto!!
non mi permetterebbi mai di distoglierti paternità e conduzione di tale discorso perchè ciò è male (così come incrociare il flusso, mai incrociare il flusso)

mi dispiacie essere assente, che poi cioè di fatto appare come che fosse un controsenso essere non essente dal latino essenthel di derivazione alemanno francofona o su di li dai pirenei alle bermude e senza passare dal perizoma.
ma chi passa dal via non risquote la pigione e se ne va diritto in priggione.

selvaggio asterosio caro, ho necessità imminenti di comunicarti novità prossime, ma non adesso
direi mo che è dopo.

nel frattempo non capisco la neciessità di adoperare un calendario che si conformi alla naturale segmentazione del numero dodici

il calendario della struseria in questo momento rimarrebbe carente di un numero indefinito di mesi se tu non ci aggiungiessi:
Astrembe (con le sue giornate astruse)
Merdaio (un mese, o più di uno, a scielta del committente, con le sue giuornate di merda)
Fattizio (il mese dei viaggi interstellari)
Propano (il mese dei fagioli e della estensione dell'ego interiore verso lo spazio siderale)

...mi astengo dal continuare perchè di fatto non mi va e poi la logorrea ultimamente la curo con la glicerina (se'ppure era fatta a ponderazzo...)

un saluto priscioso alla causa comune

Rocco Loturzo
www.roccoloturzo.com

14 febbraio, 2007 19:12  
Blogger astrosio said...

io sono un grande estimatore di labbra. infatti i miei cani preferiti sono i labbrador. ma solo perche' secondo me fa ridere.

rocco, sostanzialmente quello che tu proponi sarebbe un calendario "elastico"? cioe' uno chiama un mese nel modo in cui crede riesca a descrivere meglio la sua situazione contingente?

15 febbraio, 2007 09:23  
Anonymous rocco loturzo said...

NONI!!
Mannaagghhia!!

contescto la limitazione dovuta ad una pur rispettabile convenzione sociale, sctipulata anni orsono da Numa Pompilio, difatto antiquata e non in sintonia con l'evoluzione e la flessibilità dei tempi moderni.

noddico che dobbiamo chiamare ogniuno i mesi come li vuole, sennò... come facciamo con i compleanni?

dico che all'alba del terzo millennio noi stiamo ancora fermi ad un calendario di 12 mesi

dico evoluzzioniamoci ed individuiamo un nuovo calendario sulla base della tua lodevole inizziativa, ma aggiungiamogli il giusto meritato contribbuto di mesi supplementari.

chiaro no?

Rocco Loturzo

15 febbraio, 2007 15:03  

Posta un commento

<< Home