domenica, luglio 08, 2007

Molly Malone



in Italia siamo astrusi quasi per niente. A noi italiani l’astruseria non ci piace. Se pensiamo che questa canzone di cui ho fatto il video è una sorta di inno degli irlandesi, mi si accappona la pelle. È la storia astrusa di una venditrice ambulante di cozze che muore di febbre e poi il suo fantasma continua a vendere le cozze. Punto. Poi c’è il sottotesto tipo che era anche una puttana che blablabla, ed era una cosa tipica di Dublino, e blablabla. Certo, non è che una cosa diventa un inno così a cazzo. Un motivo ci deve essere. Però in Italia col cazzo che una cosa del genere diventava l’inno di qualcosa. Non di questi tempi quantomeno. Dove ci stiamo a sentire le cose di Dante declamate da Benigni per sentirci belli. Spero che la storia e la canzone vi piacciano quanto a me. E grazie a Moya per avermi fatto tornare in mente il tutto.

Etichette:

10 Comments:

Anonymous siviglia said...

suvvia o Astrosio, noi abbiamo pur sempre l'Inno del Corpo Sciolto, che, pur essendo invero uno stitico geloso, ergerei a inno nazionale.

Ma tu pasciuto a rizz' crud' e taratuffi, sei troppo di parte e ovviamnente prediligi inni su mitili aut similia. Immagina cosa potrebbe essere una canzone ispirato a Ciccillo U'Gnore, anzi no sennó ne fai un altro video.

08 luglio, 2007 11:38  
Blogger Kaishe said...

Vabbè... meglio che niente sono arrivata SECONDAAAAAAAAAAA!!!

08 luglio, 2007 13:16  
Blogger astrosio said...

siviglia, la domanda è: chi preferisci? quella scaldacazzi di beatrice o la puttana tettona che vende cozze crude? io non ho dubbi. (ovviamente scelgo la seconda.)

kaishe, premio di consolazione?

08 luglio, 2007 14:10  
Anonymous siviglia said...

non saprei e poi le voci su molly malone sono solo illazioni, magari messe in giro dalla mala delle cozze dublinese, che ha anche provveduto ad avvelenare la povera molly e i genitori prima di lei, chissá.

per citare uguccione: tanto gentile e tanto onesta pare la mia donzella quand'ella altrui saluta.. e invece é una maiala risaputa.

08 luglio, 2007 14:20  
Blogger astrosio said...

siviglia, quello che dici ha senso. ma io la preferisco puttana.

08 luglio, 2007 14:30  
Anonymous Anonimo said...

Che malinconia questa storia!!

08 luglio, 2007 16:50  
Blogger astrosio said...

ammè mipiacie.

08 luglio, 2007 19:02  
Anonymous Anonimo said...

Rocco sei tu quello sopra?
sei tornato dal mare? eh? eh?

08 luglio, 2007 21:02  
Blogger Kaishe said...

Buongiorno allegra compagnia...
Su, su... allegri che i lunedì!!!

09 luglio, 2007 06:35  
Anonymous luvncpg said...

pittoresco l'oscillare sull'asse verticale degli ultimi secondi! Molto
pittoresco... direi quasi picaresque se sapessi cosa significa!
Video di ottima fattura, lo studente si è applicato nel complesso più che distinto!

09 luglio, 2007 09:55  

Posta un commento

<< Home