mercoledì, luglio 04, 2007

adattamento


La Victoria Amazonica è una sorta di ninfea che può reggere le persone sopra in quanto è molto resistente e ha delle foglie che possono misurare per esempio 180 centimetri di diametro. Fu scoperta ai primi dell’800 nella Guiana britannica (attualmente si chiama Guyana e sta fra Venezuela e Suriname, sulla costa atlantica del sudamerica). Il primo a coltivarla in Inghilterra fu tale Joseph Paxton, giardiniere del sesto duca del Devonshire, William Spencer Cavendish. Paxton, per fare vedere quanto era resistente la Victoria Amazonica, in uno stagno nella residenza di Chatsworth, ci mise sopra sua figlia Annie di sette anni. Vestita da fata. E su questa impresa un certo Douglas Jerrold ci fece pure una poesia:
"On unbent leaf, in fairy guise/Reflected in the water,/Beloved, admired by heart and eyes,/Stands Annie, Paxton's daughter.

Accept a wish, my little maid, /Begotten at the minute,/That scenes so bright may never fade,/You still the fairy in it.

That all your life, nor care, nor grief/May load the winged hours/With weight to bend a lily's leaf,/But all around be flowers."

Da allora una miriade di coglioni ha messo bimbi sopra le ninfee e ha fatto le foto da vomito che tutti conosciamo. Le cose evolvono, cambiano, si adattano. A volte in male, a volte in bene. Capita alle cose, alle piante, agli esseri umani. Un po’ come Belzoni, che da uomo forzuto del circo divenne sommo archeologo, così il giardiniere che mise la figlia Annie di sette anni vestita da fata sopra a una ninfea, divenne sommo architetto: nel 1850 progettò, modellandolo sulle nervature della Victoria Amazonica, il Crystal Palace, un edificio in vetro destinato a ospitare l’Expo. Circa sette ettari di salone espositivo realizzato con un’intelaiatura di travi di ferro che sosteneva circa trecentomila lastre di vetro. E Alessandra Rotundi, che per comodità si è portata una cometa in laboratorio, ha scoperto che forse tutto è partito da lì. E ha dato vita a ninfee giganti, bambine vestite da fate e archeologi astrusi.

Etichette:

80 Comments:

Blogger Kaishe said...

PRIMAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

WOOOOOWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWWW

04 luglio, 2007 10:35  
Blogger cecy said...

posso fare le veci di stef??????

SECONDAAAAAAAAAA


stef questo posto è tutto per te!

04 luglio, 2007 10:44  
Blogger STEFF 572 said...

SEMPRE SUL PODIO SONO.....

04 luglio, 2007 10:48  
Blogger STEFF 572 said...

Neanche con l'USL in azienda sono scesa dal podio........
AH AH AH AH AH AHA AH AH AH AHA AH

04 luglio, 2007 10:48  
Anonymous marcolo said...

nanana nananananana na na na na na naaa naaaa na na na na na na n na na na na naaaa na

04 luglio, 2007 10:54  
Anonymous luvncpg said...

mi ricorda tanto qul film del prete che voleva costruire la chiesa di vetro ma c'aveva la malattia del giocodazzardo e allora incontra la tizia che c'aveva la fabbrica di vetro e poi alla fine lui muore affogato nella sua chiesa di vetro galleggiante...
Non trovate anche voi???

chi indovina il film vince un bacio

04 luglio, 2007 11:51  
Blogger Kaishe said...

"oscar e Lucinda" con Ralph Fiennes ...

Posso rinunciare al premio???
Mi bastano quelli di Astrosio per gli innumerevoli podi ... naturalmente meno di Stef ...

04 luglio, 2007 12:06  
Blogger astrosio said...

sostengo con forza le ragioni dell'adattamento, pertanto non posso dirmi che soddisfatto dal mutevole corso degli eventi. e dei commenti.

04 luglio, 2007 12:21  
Anonymous marcolo said...

Ma stai zitto, va, che è meglio!

04 luglio, 2007 12:37  
Blogger astrosio said...

perché, o marcolo? spiega le ragioni di cotanto ardore.

04 luglio, 2007 12:42  
Anonymous marcolo said...

Perché hai ucciso Maria Magistratura, o astrosio, ecco perché.

04 luglio, 2007 12:50  
Anonymous luvncpg said...

nono cara kaishe aderendo al gioco e alla padella in esso contenuta hai accettato le condizionei eccetera eccetera, e quindi ora ti becchi il bacio... mandami indirizzo o fax che te lo mando... oppure lo do ad un correiere e te lo recapita lui!

domani un altro grande concorso... o forse no...

04 luglio, 2007 12:52  
Anonymous astarte said...

Adatto l'addetto ad adottare edotti editti editando quanto da me addotto.

Ho detto.

04 luglio, 2007 13:11  
Blogger STEFF 572 said...

Forse non sara una canzone
a cambiare le regole del gioco
ma voglio viverla cosi quest' avventura
senza frontiere e con il cuore in gola
E it mondo in una giostra di colori
e il vento accarezza le bandiere
arriva un bivido e ti trascina via
e sciogi in un abbraccio la follia
notti magiche
inseguendo un goal
sotto il cieto
di un'estate italiana
E negli occhi tuoi
voglia di vincere
un' estate
un avventura in piu
Quel sogno che comincia da bambino
e che ti porta sempre piu lontano
non e una favola - e diagli spogliatoi
escono i ragazza e siamo noi
notti magiche
inseguendo un goal
sotto il cielo
di un'estate italiana
E negli occhi tuoi
voglia di vincere
un' estate
un avventura in piu
notti magiche
inseguendo un goal
sotto il cielo
di un'estate italiana
E negli occhi tuoi
voglia di vincere
un' estate
un avventura in piu
un avventura
un avventura in piu
un avventura goal!

04 luglio, 2007 13:44  
Anonymous marcolo said...

Per restare in tema:

Nnnnoi cccon VVVVVVOIH, vvvvvoih cccccon NNNNNNOIH! In un sogno ccche nnon mmmuore MMMAAAAIH!

04 luglio, 2007 14:00  
Blogger Kaishe said...

Marcolo... a nome e conto (in banca) dei Pooh:
CI VEDIAMO IN TRIBUNALE!

Lunvcpg... se ci sei pure tu puoi consegnarmi il premio TANTO AMBITO nell'ambito di questo ambiente...

04 luglio, 2007 14:03  
Blogger STEFF 572 said...

AHAH AH AHAHA AH AH HA HAAH HA AHA
AHAH AH AHAHA AH AH HA HAAH HA AHA
AHAH AH AHAHA AH AH HA HAAH HA AHA
AHAH AH AHAHA AH AH HA HAAH HA AHA

EVVAIII SuperKAI
(per la cronaca...Io ti accompagno, in tribunale!!)

04 luglio, 2007 14:05  
Blogger Kaishe said...

... Affare fatto ...
Dunque vi consiglierei di venire ... equipaggiati...

non so esattamente di cosa... ma magari imbottite bene il portafoglio così siete ptonti ad affrontare qualsiasi evenienza...

Astro'... considerati citato pure tu e il tuo degno compare Astarte...

04 luglio, 2007 14:09  
Anonymous astarte said...

Nottttiiiiiimaaaaaggggicheeeeeeeeeeee
insegueeeeenddddooooungggooollllll
so-tto-il-so-le-diunesta-te-italiaaaaaa-naaaaaa

La pozzo canda' tutta?

04 luglio, 2007 14:49  
Blogger STEFF 572 said...

Questo commento è stato eliminato dall'autore.

04 luglio, 2007 14:50  
Blogger STEFF 572 said...

Astarte, la sto già cantando io, ma se ti vuoi unire, facciamo un bel duo.

04 luglio, 2007 14:51  
Anonymous marcolo said...

astà, la puoi pure cantà tutta, ma manco sai le parole... E' sotto il cielo, non sotto il sole, essù!

kaishe , non so se il mio fragile fisico riuscirà a sostenere l'onere di un secondo processo. Pertanto credo che la soluzione più opportuna sia far eliminare uno dei 2 (te o astrozzio) dai miei sicari. Mafia russa.
In campana.

04 luglio, 2007 15:01  
Anonymous astarte said...

Occappa, in che tonalità la stai facendo?

04 luglio, 2007 15:01  
Anonymous astarte said...

marcolo,

lei ed io ci vediamo fuori dal tribunale.
Io sono quello con il cric in mano.

04 luglio, 2007 15:02  
Blogger STEFF 572 said...

Questo commento è stato eliminato dall'autore.

04 luglio, 2007 15:03  
Anonymous astarte said...

E se la mafia russa, la camorra sbadiglia.

04 luglio, 2007 15:03  
Blogger STEFF 572 said...

Marcolo: in campana o in Campania????

AH AH AH AH AH AH AHA HAH AH AHA AH

04 luglio, 2007 15:03  
Blogger astrosio said...

facciamo una bella cosa, io vi cito tutti. uno ad uno. anzi no, riunisco le cause e vi cito tutti insieme. poi ci vediamo in tribunale e facciamo una colazione al sacco. portiamo una fisarmonica. una chiatarra. e cantiamo gli stornelli romani.

04 luglio, 2007 15:12  
Blogger Kaishe said...

Astrosio... lo vedi che sei una spanna sopra chiunque altro?
Lo vedi?
...
Lo vedi ecco Marino
la sagra c'è dell'uva
fontane che danno vino
quant'abbondanza c'è....

Marcolo... DOBRO!!!

04 luglio, 2007 15:15  
Anonymous marcolo said...

ci sto.

04 luglio, 2007 15:16  
Blogger STEFF 572 said...

Astrosio, facciamo colazione prima o dopo dell'udienza?
E dove andiamo a mangiare?
In un parco? sopra un marciapiedi? in una cavedagna? Dentro un bar?
In casa del giudice?
Io non li so gli stornelli romani.
Cantiamo anche qualcos'altro?

04 luglio, 2007 15:17  
Blogger astrosio said...

s'annaaaaaaaaamo a divertìiiiiii nannìiiiiiiiiiii nannìiiiiiiiiii!

04 luglio, 2007 15:17  
Anonymous astarte said...

Semo regazzi fatti cor penneeellooooooo
E le ragazze famo'nnaammmooorrràààà

Macheccefregaaaaaaaaaaa
Macheccemportaaaaaaaaa
Sell'ost'arvinoc'hammmesssol'acccqquaaaaaaaa
Enno'jedimooooooooo
Enno'jefamoooooooo
C'ha'messol'acquanuntepagamo
Mapperò...

Aspe' che accordo la chitara... Sdeeeiiing...Sdeiiiinnnnggg... SdiiiiiiSTROK
È partita 'na corda...
...
...
Macheccefregaaaaaaaaaaa
Macheccemportaaaaaaaaa

04 luglio, 2007 15:21  
Blogger STEFF 572 said...

Astarte, come sei intonato!!!

04 luglio, 2007 15:22  
Anonymous marcolo said...

ce piacciono li polli, l'abbacchio e le galline...perché so senza spine e nun so come er baccalà... la società dei magnaccioooooni la società della gioventù. a noi ce piace de magna e beeeeeeeve e nun ce piace da lavorà!

04 luglio, 2007 15:23  
Blogger Kaishe said...

Ciumachella Ciumachella de Trastevere...
che miracoloO c'ha fatto mamma tua...
Si un PITTORE te dovesse pitturàààààà

04 luglio, 2007 15:29  
Blogger Kaishe said...

...Butta tutti li pennelli....
e te se mette a guardààààààà!!!

04 luglio, 2007 15:30  
Anonymous astarte said...

Cara Stef, decenni di sedute in cantina a provare e riprovare e ririprovare e ririri...

Dove per "cantina" non si intende la solita sala prove, bensì la solita fraschetta d'Ariccia dove tutt'd'untratt'i'ccoro s'alzava dalle giuovini gole arse dai sali e dai rosmarini della porchetta d'accompagno e giù, si provvedeva a lenire il dolore con balsamici unguenti naturali...

Osterianumeromilleeeeeeeeeeeeeeeeeee...!!!

04 luglio, 2007 15:31  
Blogger Kaishe said...

Parapunzipunzipààà...

04 luglio, 2007 15:32  
Blogger STEFF 572 said...

Osteria numero milleeeeeeeeeeeee
Astarte non è 1 imbecille!
ha cantato una canzone
e ha mangiato un porchettone...
ole olè biondina,
ole olèèèè biondaaaaaaaaaaaaaaaa

04 luglio, 2007 15:32  
Blogger Cipociok said...

..... ero venuta a dar manforte alle consuocere...[che poi mica c'è bisogno]..... e chi ti leggo:
Astartuccio in pieno stornello stile bujaccaro DOC!!!
Che t'hanno sdoganato dalle cantine???

04 luglio, 2007 15:33  
Anonymous luvncpg said...

mortacci della fraschetta d'aricchia l'ultima volta ho speso 24 euri e m'hanno portato na cifra de carciofi piccanti che nun s'è magnato nessuno...
mortacci!!!

pe fa la vita meno amaaraaaaaaaaa
me so comprato sta chitaraaaaaaaa
e quanno er sole scenne e mmoreeee
me sento 'n core cantatoreeeeeee...

comunque io quel giorno lì non posso possimao rimandare???

04 luglio, 2007 15:37  
Anonymous marcolo said...

roma roma bbbella
t'ho dipinta ioooooo
gialla come er soooooleee, rossa come er core mioooooooooo

roma roma miaaaaaaaa
nun te fa 'ncantàààààà
tu sei nata graaaaaandee
e grande hai dà restàààààààà

roma roma romaaaaaa
core de 'sta cittààààà
unico grande amoreeee
de tanta e tanta gggente
c'hai fatto 'nnammorààààààà

04 luglio, 2007 15:41  
Anonymous astarte said...

Ma io SONO un bujaccaro, dotto'...

C'ho pure un master a Velletri "A bocca non se stracca se non a sa da vacca" (è in veneto, per il mercato dell'oltrepò).

04 luglio, 2007 15:41  
Blogger STEFF 572 said...

Roma nun fa' la stupida stasera
damme 'na mano a faje di' de si'
sceji tutte le stelle piu' brillarelle
che puoi e un friccico de luna
tutta pe' noi
faje senti' ch'e' quasi primavera
manna li mejo grilli pe' fa' cri cri
prestame er ponentino
piu' malandrino che c'hai
roma reggeme er moccolo stasera
roma nun fa' la stupida stasera
damme 'na mano a famme di' de no
spegni tutte le stelle
piu' brillarelle che c'hai
nasconneme la luna se no so' guai
famme scorda' ch'e' quasi primavera
tiemme 'na mano in testa pe' di' de no
smorza quer venticello
stuzzicarello che c'hai
roma nun fa' la stupida stasera
famme scorda' ch'e' quasi primavera
tiemme 'na mano in testa pe' di' de no
smorza quer venticello
stuzzicarello che c'hai
Roma nun fa' la stupida stasera
Roma nun fa' la stupida stasera
Roma nun fa' la stupida stasera

04 luglio, 2007 15:49  
Blogger Kaishe said...

Quanto sei bella Roma
quand'e' sera
quando la luna se specchia
dentro ar fontanone
e le coppiette se ne vanno via,
quanto sei bella Roma
quando piove.
Quanto sei bella Roma
quand'e' er tramonto
quando l'arancia rosseggia
ancora sui sette colli
e le finestre so' tanti occhi,
che te sembrano di':
quanto sei bella.
Oggi me sembra che...
er tempo se sia fermato qui.
..
Vedo la maesta' der Colosseo
vedo la santita' der Cupolone,
e so' piu' vivo e so' piu' bbono
no nun te lasso mai
Roma capoccia
der mondo infame.
Roma capoccia
der mondo infame.
Na carrozzella va
co du stranieri
un robivecchi
te chiede un po' de stracci
li passeracci so' usignoli;
io ce so' nato Roma,
io t'ho scoperta
stamattina...
io t'ho scoperta
Oggi me sembra che
er tempo se sia fermato qui.
Vedo la maesta' der Colosseo
vedo la santita' der Cupolone,
e so' piu' vivo
e so' piu' bbono
no nun te lasso mai
Roma capoccia
der mondo infame..
Roma capoccia
der mondo infame...
der mondo infame...

04 luglio, 2007 16:01  
Anonymous marcolo said...

Dimme chi è
che me fa senti mportante anche se nun conto gnente
che me fa reeeee
quanno sento le campane la domenica mattina
dimme chi è chi è
che me fa campà sta vita così piena de problemi
e che me dà coraggioooo
si tu nun me voi beneeeeeeee
graaaazie romaaaaaaaa
che ci fai piangere e abbracciarci ancoraaaaaaaa
grazie romaaaaaa

04 luglio, 2007 16:29  
Anonymous FH said...

odio di più le foto coi neonati vestiti da fiori inflati nei vasi , quelle sono un chiaro segno della fine dell'universo.

04 luglio, 2007 16:31  
Anonymous rocco loturzo said...

Mo vi ja disce nù fatte
che va va fa remanè che le canarine seccat
de chedda zite de bare vecchie
che se n'ha sciute de nott
senza lassà nemmang nu fazzùet

Mò però u' attane che jè u nepote de spareme bitte Pasquale
sù sta a fasce in quatt pe sapè
ci è stu frusque che se l'ha scennute!

Cudde disoneste che tenev tutt' organizzate
je è cuggine de Gerolem' u schicchiate
che vennev' apprime le chianilidde senza disce nunde
nè a mbà colett u cetron,
nè a mbà vetucce 'u pelmon
e nè a Filomen chà vennev' u carbone

Jìnd a chessa case u manecomje che stev non se capiscev la dretta
ce se ne scev da do,
ce se ne scev da dà
e che nisciun non s'acchiave ma! Meno male ca stev Petruc' facce m'bronde
che aggestav l'mbrille
che aggestò pur stu fatte
che chiss 'e quatte parol' esat esat asatte!

Scusi, permette che sono ste cose non sai che è peccato rubare di giorno e di notte le spose? Almeno lo devi comprare il vestito perchè jè peccate c' addor o ce fet, lo devi lavare lo devi asciugare lo devi sposare lo devi buttare, tu non vuè capì jì non teng na lire u lavor non bast ma purtm' a casta cos' ind ma tu non me sind le pighie le purte la spugghie, fasc na cosa qualunqu ce pute!

Si nu disonest ca tenive tutt'oragnizzate
e si u cuggine de Gerolem' u schicchiate
che vennev' apprim le chianidde senza disce nudde,
ne a mbà colett' u cetrone,
nè a mbà Vetucce u pelmon
e ne a Filomen' che vennev u carbone!

Jind a chessa case
u manecomje che stev non se capescev la dretta
cè se ne scev' da dò
cè se ne scève da da
e che nisciun non s'acchiav ma!

Meno male ca stev Petruc facce m'bronde che aggestav l'mbrille che aggestò pur sto fatte
che chisse e quatte parole asatt asatt asatte!

Pigghiele purtele spugghiele lassele fasce na cosa qualunque ce put ma purtele 'a cast!

La zite ascennute
(megghie se candate da Gianni Ciardo)

04 luglio, 2007 16:33  
Blogger astrosio said...

LI PASSERACCIIIIIIIIII SO USIGNOLIIIIIIIIIIIII IO NUN TE SCORDO MAIIIIIIIII ROMA CAPOCCIAAAAAAAAAAA DER MONNO 'NFAAAAAAAAAAME, ROMA CAPOCCIAAAAAAAAAAAA DER MONNO 'NFAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAMEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!

fh, non sono pienamente d'accordo. ma di sicuro è un fenomeno entropico. di sicuro. pertanto sono d'accordo a metà. insomma, io sono uno dei pochi al mondo che non crede all'apocalisse, alla fine del mondo eccetera. è troppo logico. c'è troppo buon senso. ma però, ripeto, di certo è un fenomeno entropico. sicuro.

rocco, fandastica! fai la traduzione per tutti gli altri, però. cribbio.

04 luglio, 2007 17:11  
Anonymous pino della valle d'Aosta said...

quant'è lara la mi zita tutta fracita e ‘mpurrutaaaaaaaaaaaa…

04 luglio, 2007 17:27  
Anonymous marcolin di san marin said...

We all live in the republic of sanmarinn

republic of sanmarin

republic of sanmarin

04 luglio, 2007 17:46  
Anonymous Kai de la Karnia said...

o cè biel
o cè bile cjascjel a Udine
... Udin...
o cè biel
o cè bile cjascjel a Udine
... Udin...

04 luglio, 2007 17:50  
Anonymous tano calabbrò said...

calabbrisella miiiaaaa
facimmammoooooreeeeeee!!!!

04 luglio, 2007 18:19  
Anonymous Kaiova della Taiga said...

Kalinka kalinka,
kalinka, kalinka moya
v sadu yagoda
malinka, malinka moya.
Hej!

04 luglio, 2007 18:31  
Anonymous Kaiette du Paris said...

Allons enfants de la Patrie
Le jour de gloire est arrivé
Contre nous de la tyrannie
L'étendard sanglant est levé
Entendez vous dans les campagnes
Mugir ces féroces soldats
Ils viennent jusque dans vos bras,
égorger vos fils, vos compagnes
Aux armes citoyens! Formez vos bataillons!
Marchons, marchons,
Qu'un sang impur abreuve nos sillons

04 luglio, 2007 18:33  
Anonymous bet bet bet said...

bet bet bet
bet bet beet bet bet
bet bet bet bet
bbet bet bet bet

04 luglio, 2007 20:41  
Blogger astrosio said...

bet bet bet bet bet bet bet bet beeeeeeeeeet

04 luglio, 2007 21:22  
Anonymous Dolly (il clone) said...

beeee beeee beeeee

beeeee beeeee beeee

beee beee beeee

04 luglio, 2007 21:33  
Blogger Kaishe said...

SESSANTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA...

Ora son più contenta...

Alè oh oh
alè oh oh

04 luglio, 2007 21:38  
Anonymous MOYA said...

In Dublin's fair city, where the girls are so pretty
I first set my eyes on sweet Molly Malone
As she wheeled her wheel-barrow
Through streets broad and narrow
Crying cockles and mussels, alive, alive-O!
Alive, alive-O! alive, alive-O!
Crying cockles and mussels, alive, alive-O!
She was a fish-monger, but sure 'twas no wonder
For so were her father and mother before
And they each wheeled their barrow
Through streets broad and narrow
Crying cockles and mussels, alive, alive-O!
Alive, alive-O! alive, alive-O!
Crying cockles and mussels, alive, alive-O!

She died of a fever, and no one could save her
And that was the end of sweet Molly Malone
But her ghost wheels her barrow
Through streets broad and narrow
Crying cockles and mussels, alive, alive-O!
Alive, alive-O! alive, alive-O!
Crying cockles and mussels, alive, alive-O!

04 luglio, 2007 21:38  
Blogger Kaishe said...

Ciao Moya... bentrovata...

Oggi qua si è un po' folleggiato...

Ma va bene così, no?

04 luglio, 2007 21:39  
Blogger astrosio said...

dolly, bet bet bet?

kaishe, un altro camion... e mo come debbo fare? non so se ci arrivo con i soldi (basteranno 20 euro?)

moya... ma... ma è BELLISSIMA!!! e io sto aspettando ancora il tuo post su g.b.b. rrrricoddati!

...e poi in generale: tutto questo folleggiamento fantastico è dovuto a una cometa! cioè, non ne sono sicuro... ma... e se fosse tutto vero?!?! cioè, voglio dire... non so... non so che voglio dire, però lo volevo dire lo stesso.

04 luglio, 2007 21:46  
Anonymous cometa said...

confermo.

04 luglio, 2007 21:56  
Blogger Kaishe said...

Non ho motivi per dubitare di cometa... ma non dimentichiamoci delle VERE STELLE che hanno "illuminato" questo blog...

... per chi volesse cercarle nel cielo astruso che circonda la palla sospesa nello spazio... guardare verso il podio...

05 luglio, 2007 07:01  
Blogger astrosio said...

poetica kaishe.

05 luglio, 2007 08:08  
Anonymous cometa said...

No.

05 luglio, 2007 12:13  
Blogger Kaishe said...

Sì!!!!!!!!!

05 luglio, 2007 13:52  
Anonymous cometa said...

zitta.

05 luglio, 2007 19:10  
Blogger Kaishe said...

IMPLODI!!!!

05 luglio, 2007 19:28  
Anonymous marcolo said...

silenzio.

05 luglio, 2007 20:13  
Anonymous marcolo said...

Oh cacchio, mi sono fatto sgamare, mi sa.

05 luglio, 2007 20:13  
Anonymous cometa said...

stupidi.

05 luglio, 2007 20:14  
Blogger Kaishe said...

Marcolo e Cometa... vi faccio due buchi neri...
... e comunque con te, Marcolo, ci vediamo in tribunale...

05 luglio, 2007 20:29  
Anonymous cometa said...

menti.

05 luglio, 2007 22:31  
Anonymous marcolo said...

kaishe, ma sei ancora viva? eppure avevo mobilitato i sicari russi.
eppure parli ancora.
eppure è strano.
eppure sentire nei cieli blu cobalto c'è mmmmm mmmmm mmmmmm

05 luglio, 2007 22:33  
Blogger Kaishe said...

Ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha
Ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha
Ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha

Finalmente con il sole alto 'sta cometa è sparita dall'orizzonte...

Tovaric Marcolo deve aver confuso le parole russe... chissà che ordine ha dato... cosa mi dovrò aspettare???

Ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha
Ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha
Ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha

06 luglio, 2007 08:37  
Blogger astrosio said...

sì ridete di lui! colpiamolo psicologicamente! così in tribunale non avra' speranze! BUAHAHAHAHAHAHA!

06 luglio, 2007 10:13  
Anonymous marcolo said...

Mi spezzo, ma non mi piego!

06 luglio, 2007 11:23  
Anonymous marcolo said...

Mi spezzo, ma non mi piego!

06 luglio, 2007 11:23  

Posta un commento

<< Home