domenica, novembre 25, 2007

cucina astrusa - aranciallimone (e viceversa)

Prendere un’arancia. Dividerla a metà. Prendere un limone. Dividerlo a metà. Spremere il limone sull’arancia. Consumare con un cucchiaino. Se si vuole dare un tocco di originalità alla ricetta, invece del limone, spremere sull’arancia un’altra arancia. O invertire il processo e spremere l’arancia sul limone. Oppure glassare dello zucchero e prima che si rapprenda, farlo colare sull’arancia. E poi spremerci sopra il limone. Oppure, spremere prima il limone e poi farci colare lo zucchero sciolto sopra. Oppure ancora spremere l’arancia sul limone e quindi farci colare sopra lo zucchero. E ancora: aprire il limone a metà farci colare lo zucchero sciolto e poi spremerci sopra l’arancia. Insomma, fate un po’ come cazzo vi pare. Che palle. Vi devo dire proprio tutto? Non ci potete arrivare da soli? Vabbe’, magari c’eravate arrivati da soli. È che mi stavo rompendo le palle a prendere in considerazione tutte le possibilità. Trattasi infatti di una ricetta molto… come si dice? Versatile! Ecco. non mi veniva la parola. E dire che ci tenevo tanto.
questa ricetta conosce poi un'altra versione, nota come "la variante di marcolo", che qui vado a esporre: svuotare la mezza arancia della polpa, fare lo stesso col limone e invertire le polpe. Poi ricucire le mezze arance e i mezzi limoni e li servirei così. Chiamate la ricetta "arancia (o limone, a seconda) illusion".

Etichette:

31 Comments:

Blogger LaSte said...

PRIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

25 novembre, 2007 07:56  
Blogger angie said...

non c'è più gara.

SECONDAAAAAAAAAAAAAA


ciao tesoro, ancora ammalato?

alzi un po' l'ala che ho voglia dis tare un po' al calduccio? grazie...mmm...senti che bello...mmm...che tepore...

25 novembre, 2007 08:51  
Blogger astrosio said...

grande laste!

angie, mia musa adorata, le mie ali sono tutte per te.

25 novembre, 2007 09:14  
Anonymous Anonimo said...

angie-termometro, allora, quanto ha di febbre??

25 novembre, 2007 09:17  
Blogger LaSte said...

Astrosio.........amico mio, chiamami STEFF come sempre. LaSte sembra la marca di un detersivo...

25 novembre, 2007 09:22  
Blogger angie said...

Gentile Vate, la presente per comunicarLe che da questo momento abdico al ruolo di Musa e mi ritiro nella tana delle tigri a preparare il duello ferale.

Esprimendole tutto il mio disappunto per la situazione attuale, sono a porgere i miei più astrusi saluti.

Angie

25 novembre, 2007 09:27  
Blogger LaSte said...

ANGIE....non abdicare. Solo tu puoi esser la musa di Astrosio.

25 novembre, 2007 09:33  
Blogger angie said...

Steff, hai letto ieri?

no, dico, HAI LETTO IERI?

io a quevsto giuoco al massacvo non ci sto!

25 novembre, 2007 09:57  
Blogger astrosio said...

steff, ok, non ti chiamero' piu' laste. ma ci stava bene con il limone. ecco.

angie, il ruolo di musa non è qualcosa dalla quale si puo' abdicare. tu eri, sei e resterai la mia musa per sempre. che tu lo voglia o no. ecco. (anche se gradisco lo scontro nel fango. ecco.)

25 novembre, 2007 10:03  
Blogger angie said...

Ammore, tessoro, fammici pensare

25 novembre, 2007 11:00  
Blogger Kaishe said...

Laste... but never last...

Che ne pensate di questo slogan???


Buongiorno a tutti...

Ieri giornata ... fangosa... oggi le dò ancora una possibilità... in caso contrario ABDICO... ora penso da cosa...

25 novembre, 2007 11:24  
Blogger astrosio said...

angie, mia musa, pensaci quanto vuoi. tanto resti la mia musa.

kaishe, lo slogan è fantastico. l'unica perplessità è sulla parola "slogan". perché basta che cambi di posto la n e diventa "slogna". che magari non vuol dire niente, pero' suona male.

25 novembre, 2007 11:56  
Blogger miss elodia said...

Oh my god, non volevo provocare tale scompiglio...né far giungere Angie ad una così sofferta decisione...Kaishe, diglielo tu, io sono buona. E mi disegnano pure così!

25 novembre, 2007 12:07  
Blogger miss elodia said...

E buongiorno a te, Astro nascente. Mi sa che devo rinunciare a te...Mi duole il cuore...Ma sono l'ultima ruota del carro...

25 novembre, 2007 12:10  
Blogger angie said...

In virtù dei poteri di Musa Imperitura che mi sono testè conferita, e in virtù del fatto che tale Miss Elodia ha appena citato una battuta che io stessa uso di frequente, nomino ufficialmente la suddetta Miss "amica della Musa", e torno quindi indietro sulla mia malsana idea di abdicare al ruolo a me più confacente.

Astrosio, mio eterno Vate, amotti, pensotti e bramotti.

e anche un po' pernigotti.

25 novembre, 2007 12:15  
Blogger miss elodia said...

Puff...sospiro di sollievo...Grazie, musa. Niente lotta nel fango (Astrosio stava già pregustando l'idea, ne sono certa...), ma un'amica in più. Che di questi tempi non fa mai male.
Di grazia, quale sarebbe la battuta che ci accomuna?

25 novembre, 2007 12:19  
Blogger angie said...

quella di Jessica Tettpna Rabbit.


Per la lotta nel fango non ti conviene, sono una campionessa. Lo faccio per te.

25 novembre, 2007 13:14  
Blogger astrosio said...

angie, mia musa! miss elodia, gioia rara! sto aspettando il vostro hapax. e se pensavate che me ne fossi dimenticato... non posso dimenticare una cosa che vi riguardi. ecco.

25 novembre, 2007 14:19  
Anonymous marcolo said...

Io invece svuoterei la mezza arancia della polpa, farei lo stesso col limone e invertirei le polpe. Poi ricucirei le mezze arance e i mezzi limoni e li servirei così. E chiamerei la ricetta "arancia (o limone, a seconda) illusion".

Ma io so' post.

25 novembre, 2007 16:20  
Blogger astrosio said...

mi sembra un'ottima variante. mo la metto nel post.

25 novembre, 2007 16:23  
Anonymous marcolo said...

Secondo me adesso che è visibile a tutti, domani almeno una famiglia su sedicimilaquattrocentosette (cioè chi legge il tuo blog) la sperimenterà. E da lì al passaggio su "Gusto" del tiggicinque, il passo sarà breve.

25 novembre, 2007 17:23  
Anonymous titanus said...

E' una ricetta del cazzo.

25 novembre, 2007 17:31  
Blogger astrosio said...

marcolo, prima o poi vincerà un premio tipo quelli che ci sono nelle pizzerie, hermes...? premio hermes? bah... non mi ricordo. pero' ci tengo.

titanus, e tu che ne sai? sei un esperto? non di cucina, intendo. di cazzi.

25 novembre, 2007 17:55  
Anonymous marcolo said...

Ah ah ah. Hai detto "Cazzo"!!!

25 novembre, 2007 18:24  
Anonymous titanus said...

Mai quanto te, Astrosio. Tu sei il migliore in tutto.

25 novembre, 2007 18:32  
Blogger astrosio said...

marcolo, ci vediamo in tribunale.

titanus, ci vediamo in tribunale.

25 novembre, 2007 18:34  
Anonymous Anonimo said...

comunque la si metta, la vitamina C fa un gran bene e il limone astringe. son stata in una dimora astrusamente vittoriana, sono certa che avresti gradito
Ciaooooooooo

MOYA

26 novembre, 2007 02:01  
Blogger miss elodia said...

Mi viene in mente Saverio che cerca di far colpo su Leonardo daVvinci: "Nell'arancio c'è la vitamina c...ma 9 per 9 farà 81?"
Grazie Mario...
Grazie Astrosio, e ricordati che gli ho voluto più bene che a...Uguale!

26 novembre, 2007 02:08  
Blogger astrosio said...

moya, sai che posso venire a londra quando voglio? se vengo, dobbiamo vederci. assolutamente. cos� mi fai vedere qualcosa di simpatico.

misselodia, non ci resta che astrudere.

26 novembre, 2007 06:53  
Blogger STEFF said...

Buongiorno, buongiorno e buongiorno

26 novembre, 2007 07:05  
Blogger astrosio said...

steff!!! buongiorno a te. sto per postare... quindi... ai blocchi di partenza! hehehe...

26 novembre, 2007 07:07  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home