venerdì, novembre 23, 2007

l'uomo che tamponava le donne

c'era una volta un mio amico che aveva trovato un modo a suo dire infallibile per conoscere le donne. ovvero tamponarle con la macchina. allora egli faceva apposta degli incidenti per poi uscire, dimostrarsi civile, assumersi tutta la colpa, e poi cogliere l'occasione per invitarle a cena eccetera. devo dire che il metodo funzionava. aveva sul cellulare piu' numeri di telefono di donne di quanti numeri di donne in genere sono registrati sul cellulare di un maschio medio. solo che poi fra incidenti e cene, il metodo si rivelò a lungo andare molto dispendioso. quando cominciò a essere seriamente in bolletta, dovette un attimo prendersi una pausa dalla sua attività venatoria. e così cominciò a urtare le donne a piedi. solo che non era la stessa cosa. le donne urtate a piedi non si dimostravano tanto disponibili come quelle tamponate in macchina. anzi, molte volte si incazzavano. solo che siccome per lui era diventata una specie di droga, non potendosi permettere piu' di tamponarle con la macchina, comincio' a urtare a piedi un sacco di donne. e alla lunga cominciò a farsi la fama da maniaco sciroccato. in quanto girava con lo sguardo spiritato a urtare le donne per strada. quando finalmente si accorse che la cosa non funzionava, escogitò un altro sistema. tornato a casa dopo l'ennesimo insuccesso, si mise a tavolino e si fece due conti. su un foglietto, da un lato mise i pro, dall'altro i contro del suo vecchio metodo. grazie a un semplice calcolo matematico, capì cosa non andava del suo vecchio metodo. e decise di eliminare un elemento, ovvero la macchina delle donne. tutto sommato, allora, gli sembrò logico, funzionale ed economico, tamponare con la macchina le donne a piedi. e allora prese a investire le donne con la macchina. e alla fine lo arrestarono.

Etichette:

86 Comments:

Blogger STEFF...che ama fare regali... said...

PRIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

23 novembre, 2007 06:59  
Blogger astrosio said...

greande steff!!!

23 novembre, 2007 07:35  
Blogger Kaishe said...

SECONDAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
...
Astrosio... non è autobiografica, vero?????????????

23 novembre, 2007 08:06  
Blogger astrosio said...

kaishe, intanto complimenti per il secondo posto. eppoi: auto-biografica certamente. nel senso che è la storia ispirata alla vita di un uomo e alla sua automobile. quanto a me, mai stato arrestato. e spero di continuare così.

23 novembre, 2007 08:50  
Anonymous titanus said...

Ma io pensavo che "tamponasse" altro...delusione.

23 novembre, 2007 08:59  
Blogger astrosio said...

vabbe', tità... se leggi fra le righe ci sono molti doppi sensi. forse. non è detto. insomma, se vuoi metticeli. ecco. ci vediamo in tribunale.

23 novembre, 2007 09:02  
Anonymous titanus said...

Non devi essere tu a dirmi cosa devo metterci...capito!?!

23 novembre, 2007 09:03  
Blogger astrosio said...

vedo che hai colto. devo ammetterlo: sei bravo a cogliere.

23 novembre, 2007 09:04  
Blogger angie said...

bacino

23 novembre, 2007 09:05  
Blogger astrosio said...

mia musa, ti slinguazzo.

23 novembre, 2007 09:08  
Anonymous l'illiberale pg said...

Mi piace!

ne farò il mio manifesto elettorale Mi farò amico un pezzo grosso del partito socialista, e con un prestito scoperto delle banche mi comprerò una tv. Poi farò debiti a destra e a manca per accaparrarmi i migliori show sulla piazza nazionale ed internazionale e corromperò le agenzie pubblicitarie affinché convincano i loro clienti a farsi pubblicità sulla mia rete, poi seguendo questa concorrenza sleale mi accaparrerò altre due emittenti e finalmente un giorno mi metterò seduto ad una scrivania e dirò: "l'Italia è il paese che amo e per questo ho deciso di tamponare con la macchina tutte le donne a piedi che incontrerò... affichè non venga più soggiogato da forze illiberali che n minano la libertà di tamponare con la macchina le donne a piedi!"
Le folle mi osanneranno e tutti mi adoreranno disperandosi!

grazie astrò hai dato un senso alla mia insipida vita

23 novembre, 2007 09:29  
Anonymous Winx said...

Mah! Ke strano Astro! Pensa ke ank'io ho usato lo stesso sistema del tuo amico x far conoscenza, ma ancora nn m'hanno arrestato!
... xò mi è aumentata di 1000 euro l'RCAuto!!!:/

p.s.: evidentemente...il tuo amico...nn ha...l'Assitalia Assicurazioni!!!:)))

23 novembre, 2007 09:58  
Anonymous rocco Loturzo said...

bello questo post, soprattutto alla foto della mitica tettona americana..

oggi però devo comunicare anche io qualcosa di personale:

oggi tocca a me... sono trentasei anni di braccia rubbate all'agricoltura....

Rocco Loturzo

23 novembre, 2007 10:01  
Anonymous il benesaugurante pg said...

tante angurie al signor rocco...

davvero non me l'aspettavo... davvero non lo avrei mai detto che sei del 23 novembre... davvero sai sempre come stupirci

23 novembre, 2007 10:05  
Anonymous HappyBirthdayWinx said...

Augurisssssimiiii sig.Loturzo!!!:))))

p.s.: c'erto ke dalla foto del suo vecchio blog, + ke 36 sembra ke ne compia...56!:/

23 novembre, 2007 10:14  
Anonymous marcolo said...

Ok, lo hanno arrestato eccetera. Ma le donne sono morte, eccetera e cazzi e mazzi?

Ne approfitto per fare gli auguri a rocco lo truzzo e salutare tutti quelli che mi conoscono.

23 novembre, 2007 10:50  
Anonymous margherita hack said...

Ah! Ecco cos'è che mi ha investito l'altroieri!
Ero convinta si trattasse di un meteorite in caduta libera, per Giove!

23 novembre, 2007 10:52  
Anonymous margherita hack said...

E comunque se progettoghiaia voleva il mio numero di cellulare, bastava che me lo chiedesse garbatamente!

Ah! Il fascino della scienza!

23 novembre, 2007 10:53  
Anonymous Rocco Loturzo said...

grazzie grazzie a tutti...sniff sniff
di vero quore...
e grazie anche per i 56 anni hehehehe.. l mueert... un po' la foto è voluta...sapete com'è..

oggi ho fatto anche voto di aiutare il mondo ed applicarmi con costanza e determinazzione affinchè i suoi mali tutti siano debellati definitivamente...

grazie alla scoperta dell'Element X
stanotte un razzomissile con circuiti di mille valvole partirà da un isola segreta nelle jack union..
domani il mondo non conoscierà più i numeri, l'economia crollerà, le donne non ci avranno più l'età e soprattutto potrò affermare che oggi ho compiuto delle gradevoli cozzegniore!!!


Rocco Loturzo

23 novembre, 2007 11:05  
Blogger astrosio said...

ROCCO! CRIBBIO!

23 novembre, 2007 11:05  
Anonymous Anonimo said...

oppofferbacco!! sono più vecchia di te! PARANINFO muoviti, dammi i suoi numeri, devo chiamarlooo!!!

23 novembre, 2007 11:14  
Anonymous Anonimo said...

oppofferbacco!! sono più giovane di te! PARANINFA muoviti, dammi i suoi numeri, devo chiamarlaaaa!!!

23 novembre, 2007 11:22  
Anonymous il parkettista said...

ppofferbacco!! Sono più mogano del tek!

23 novembre, 2007 11:24  
Blogger astrosio said...

la signora OPPA faceva FARBACCO di cognome. no, niente, così...

23 novembre, 2007 11:31  
Anonymous rocco loturzo said...

i miei nummeri preferiti sono 16 69 e 77 sulla ruota di trapani...

e so'ddìtt tòòtt!!

carne ai cagiuonevoli e mingherlini!!

23 novembre, 2007 11:37  
Blogger Bulbo Oculato said...

astro', ma i tamponamenti erano una botta e via oppure c'era qualcosa di serio?

23 novembre, 2007 12:02  
Anonymous titanus said...

Auguri sig. Loturzo Rocco...

Margherita, io preferisco la Rita a te.

23 novembre, 2007 12:07  
Blogger astrosio said...

bulbo, lui si innamorava di tutte. pero' diventava pesante. tipo faceva il serio, il geloso, l'impegnato. e lo lasciavano.

tit, trib.

23 novembre, 2007 12:12  
Anonymous Anonimo said...

ha tamponato con la macchina la mia macchina il cantante dei Madame Sadowsky mentre io ero a piedi.

23 novembre, 2007 12:13  
Anonymous margherita hack said...

Giovanotto, che porti il nome di un eroe olimpico e dunque certamente anche quello di una costellazione momentaneamente ancora ignota,

parli così perché non mi hai ancora vista in tanga: per tutti gli astri, che io possa essere risucchiata da un enorme buco nero se dico fandonie!

23 novembre, 2007 12:14  
Anonymous Alessandra Canale said...

Scusi sig.Rocco, ma sia il 77 che il 69 sono numeri ritardatari!!!
Il 16, invece, lo gioca xkè ha sognato... l'asino???:)

23 novembre, 2007 12:15  
Blogger astrosio said...

anonima, voleva fare colpo sulla tua macchina.

marghe, dio no! tu in tanga no! BUCO NERO, AIUTACI TU!

23 novembre, 2007 12:15  
Anonymous Anonimo said...

è c'è riuscito! è un tipo molto impressionante.

23 novembre, 2007 12:18  
Blogger astrosio said...

ora la tua macchina si è presa una scotta.

23 novembre, 2007 12:19  
Anonymous margherita hack said...

Ma che insolenza e maleducazione, per tutti gli anelli di Saturno!

E pensare che quel buontempone progettoghiaia mi ha persino investito per avere il mio numero di cellulare!

23 novembre, 2007 12:21  
Anonymous Anonimo said...

risparmio un casino..vive d'amore e consuma pochissimo. è un po' sbandata ma vabbé, la capisco.

23 novembre, 2007 12:22  
Anonymous titanus said...

Margherita, tu in tanga!?! Scusami tanto, allora perchè non vai a "L'isola dei famosi" facendo contenti me e Miss Elodia?
Dai, dai...non vedo l'ora di vederti alle prese con il cocco.

23 novembre, 2007 12:31  
Blogger miss elodia said...

Tanti auguri Rocco, che D'Ayala sia con te.

Buongiorno, Astro. Come procede il decorso influenzale, fratellone?
Mi è piaciuta troppo ieri la cosa del fratello maggiore...Io non l'ho mai conosciuto...sigh...Mamma mi ha detto che partì per il Viet-fottuto-nam e, congedato il 4 luglio, cambiò la sua identità a seguito di uno sfregio che lo aveva reso irriconoscibile. Non lo abbiamo mai più visto, ma sappiamo che, dopo un decennio passato a sostenere le Pantere Nere, ora è tornato in Italia e conduce una vita da ragioniere. Probabilmente nel Nord Italia. Tu ne sai qualcosa, diletto? Non esitare a farmi sapere.

23 novembre, 2007 12:32  
Blogger miss elodia said...

Mi è sfuggito qualcosa. Tit, ma le regole del gioco permettono di far approdare un nuovo naufrago la settimana prima dell'ultima puntata?
Margherita li sbaraglierebbe tutti, ne sono certa, con la sua collezione di tanga. Ti raccomandiamo noi, provaci almeno.

23 novembre, 2007 12:37  
Anonymous titanus said...

Miss, che triste storia...scrivo per te alla De Filippi.

23 novembre, 2007 12:37  
Anonymous margherita hack said...

Titanus caro, giovine ragazzo pervaso di ingenua fanciullezza, dovresti comprendere che la mia presenza avrebbe certamente oscurato quella di Cecchi Paone.

A ogni modo, se la prossima meta sarà Marte, sarò ben lieta di aggregarmi al progetto per esportare la mia sapienza nel pianeta rosso!

23 novembre, 2007 12:39  
Anonymous bohr said...

***

23 novembre, 2007 12:43  
Anonymous bohr said...

***

23 novembre, 2007 12:43  
Blogger miss elodia said...

Il mio scopo era proprio quello, Tit. Sapevo che la tua sensibilità non avrebbe fatto cilecca nemmno stavolta.
Scrivi scrivi. Ma non si dirà, poi, che appaio troppo spesso in tv?

23 novembre, 2007 12:44  
Anonymous rocco loturzo said...

arigrazzie agli altri..

D'ayala è una ferita aperta nel mio quore, un paradiso violato oramai luogo di perdizione nefasta e di rischioooosiiiiisssssssimi incontri...

una volta, in tembi non sospetti, ti gustavi le zizze di scplentithe avventrici...

...mò add'a'stè attìììnd, p'ccè sennò so'ccaaàzzz..
e nemmango in termini lati, ma circoscritti ed ad altezza di padulo..

margherità hack ha un solo difetto, è comunista, per il resto da sempre è conosciuta come l'astrofica più brava del mondo...

ed ad una astrofica il tanga glielo si può concedere, basta solo voltarsi e guardare un qualsiasi oggietto a caso nell'universo...

il buco nero diventa sinomo di tandi doppi sensi e ciòmalgrado è un ottimo obbiettivo!!!

l'asino col sedici non cientra niente, almeno dal mio pundo di vista delle cose...

io proprio ieri sera ho tambonato ad una signiuora nel mendre che parcheggiavo la mia possende alfetta... recatomi immandinendemente nei suoi confronti nell'accertarmi delle sue condizzioni psicofisiche, ella comungue non ha apprezzato proprio il giesto e mi ha un bo mandato male..

al che io l'ho madata proprio affangulo perchè la sua pandina gialla del cazzo non si era fatta niente, ed il sublime paraurti cromato e luciende dell'amia alfetta poteva rimanere offeso....nee!!

eccheeccaazzo proprio...

astrò.. ma non ti piacciono nemmango i tarallini al vinobbiango?

23 novembre, 2007 13:18  
Blogger miss elodia said...

Rocco, penso che D'Ayala sia una ferita aperta nel cuore di tutti noi, che sappiamo.
E volevo farti i complimenti per le lezioni di dialetto, sono fenomenali.
E tanti auguri ancora. Nu baggiu.

23 novembre, 2007 13:32  
Anonymous titanus said...

Astrosio, secondo me tu stai nel pubblico di "Uomini e Donne".

23 novembre, 2007 15:39  
Blogger astrosio said...

miss elodia, il mio decorso influenzale è piuttosto astruso. ecco. cmq, grazie.

rocco, sottoscrivo tutto quello che scrivi. a prescindere, proprio.

titanus, effettivamente. ma non parliamo dello stesso programma. in quello che dico io sono tutti nudi. uomini e donne. è un reality in cui si riprendono in tempo reale(appunto) le varie fasi della produzione di un film che si chiama: "il tronista (e il suo scettro)". dove "scettro" sta per "cazzo". questo, a scanso di equivoci.

23 novembre, 2007 15:45  
Anonymous ROCCO LOTURZO said...

FINALMENTE UN DISCORSO CHIARO!!
APPUNDO NUDO E'CCRUUDO!!

23 novembre, 2007 15:47  
Blogger miss elodia said...

Ma dove lo mandano 'sto Uomini e Donne che dici tu, Astro'? Io la tv via cavo non ce l'ho.

23 novembre, 2007 15:58  
Anonymous titanus said...

Quella di cui parli tu è Tv spazzatura.

Miss, meo amor...

23 novembre, 2007 16:13  
Blogger miss elodia said...

Titanus, non mi pensi più. Hai approfittato della mia spalla per una lunga serata e poi mi hai buttato nel cess. Sigh.

23 novembre, 2007 16:18  
Blogger miss elodia said...

Tronista senza infamia e senza lode, perché mi tratti così?

23 novembre, 2007 16:22  
Anonymous il sociologo PG said...

astrò esperimento sociologico...
scrivi un post vuoto dal titolo CULO
e vediamo a quanti commenti arriva!!!

23 novembre, 2007 16:33  
Anonymous rocco loturzo said...

PG..
hai vinto il premio per la trovata piùmmigliore del secolo

troverai per l'occasione una birra pagata alla cantina sottocasa

Astrò...
il set di questo riality è in tribunale o nella sala circoncisioni della casa circondariale di melegniano?

23 novembre, 2007 16:37  
Blogger astrosio said...

rocco, grazie per l'appoggio. in senso spirituale intendo. no, a scanso di equivoci.

titanus, bugia.

miss elodia, siamo ancora nella fase delle puntate pilota. il fatto è che è bello fare queste puntate pilota.

pg, non funziona. è un trucco che non funziona. seppure teoricamente dovrebbe funzionare. ma poi invece non funziona. i motori di ricerca lavorano coi tempi loro.

rocco, per ora il set è nel mio mondo immaginario. per ora.

23 novembre, 2007 16:54  
Anonymous MOYA said...

Se ti serve un critico che scriva la prefazione al catalogo della Prima Mostra del Trasferellismo, mi offro volentieri, senza compenso.

23 novembre, 2007 17:39  
Blogger astrosio said...

moya, grazie mille! stai pur certa che ti contattero'. ma ti avverto che dovrai fare un lavoro a quattro mani con l'anonima cugina.

23 novembre, 2007 17:44  
Anonymous Anonimo said...

eh? chi? come? io e moya?
ma certamente!
(non pensi ad altro, cugino!)

23 novembre, 2007 18:20  
Anonymous e io? e io? e io posso prefare qualcosa? said...

posso prefare la prefazzione della tua prossima collana di opere astruse in porcellana di gabardenne con ritratti artistici di fine ottociento e latrine pubbliche in mostra alla giovenale di forlì?

23 novembre, 2007 18:27  
Anonymous il sociologo pg said...

nono non mi ero spiegato...
non era un esperimento sociologgico per gugòl.. mabbensì perché da qualche tempo a questa parte i tuoi post hanno un successo stratosferico a prescindere dai mirabili contenuti che tu vi inserisci... Era un tentativo di portare qui sul tuo ueb le meraviglie della Tivvù di buoncompagnana memoria quando noi adolescenti stavamo delle intere mezzore attaccati al video a guardare inebetiti un centinaio di agguerrite produttrici di ferormoni che sconquassavano la loro colonna vertebrale al ritmo furibondo di plisdongò e che oggi risentono di quegli eccessi con costosissime sedute fisiochiriatriche.
Insomma era un esperimento di quel tipo, a prescindere che quando io guardavo quei programmacci lì, tu e rocco già vi facevate le canne nell'aula ricreazione dell'università di Lucera... un esperimento a prescindere da questo... Tipo lo zero assoluto dell'astruseria... anzi no per quello il post non dovrebbe avere nemmanco un titolo...

23 novembre, 2007 18:39  
Anonymous rocco loturzo said...

quando tu sbavavi davanti al tubo catodico dietro a quelle lolitucce minorenni di alto borgo, io e astrosio dopo esserci fatti bbene bbene, ci dimenavamo in ordine:
alli zompa zompa
alli macchinini tozza tozza
ai go kart (il giuoco non consisteva nell'arrivare primi, bensì nello sfraganarsi i kart a vicenda allo scopo di indurre il giestore della pista ad esprimere nuove forme di jastemi ed improperi che un nostro cuggino napoletano poi reggistrava per poi ripassare tuttinsieme la lezione di lingua)
quindi si ritornava tutti al liberale a finire la serata 'mbriachi persi accompagniati da cani randaggi che nell'occasione si sentivano orgogliosi di aver riscontrato in natura elementi al di sotto di una ipotetica gerarchia sociale che lei vedeva ultimi...

...

mmooocchhh...

che cazzo ho detto?
ma ero io a parlare?

23 novembre, 2007 18:46  
Blogger astrosio said...

anonima cugina... ehm... sai no? hehehehe... hahaha... BUAHAHAHA!!!

rocco, ovviamente sei nello staff.

pg, ti sbagli. a prescindere.

rocco, quanta ricordi! quanta ricordi! ti ricordi? ci facevamo chiamare pomisi*...

*il cane "pomisi" è una sorta di volpino che fa una vita generalmente di merda: da giovane in campagna con un contadino, da vecchio abbandonato in mezzo alla strada. e noi che rotolavamo nel fango prima per divertimento, poi per ubriachezza, ci facevamo chiamare "pomisi". da noi stessi. tipo io, rocco, fambrus, e tanti tanti tanti altri. vabbe', non poi tanti. forse bastava un "tanti", invece che tre.

23 novembre, 2007 19:08  
Blogger astrosio said...

ehm... vabbe' rocco... lo sai che sono paranoico, no? uff... s� lo so, lo so...

23 novembre, 2007 19:34  
Anonymous rocco loturzo said...

????...
sei un ricchione non sei paranoico....

piuttosto ci sono rimasto male quando mi hai detto che non uscivi ed invecie ti sei visto con tappano...

hahahahahhaha

23 novembre, 2007 19:43  
Blogger astrosio said...

BUAHAHAHAHA!!! TAPPANO!!! BUAHAHAHAH!!!

23 novembre, 2007 19:46  
Blogger astrosio said...

p.s. e per stavolta mi tengo pure il "ricchione".

23 novembre, 2007 19:47  
Blogger miss elodia said...

Cani pomisi?? BUAHBUAHBUAH!!! Rido troppo troppo!
Sempre meglio cani pomisi che cani ti lammia.

23 novembre, 2007 20:07  
Anonymous rocco loturzo said...

devi solo dire grazzie al blecckout che mi ha fottuto tutto per 5 minuti..
ti ero scritto una invettiva senza preciedenti....

in sostanza ti avevo scritto che siccome mi ai ciensurato, mi ai impedito di esprimermi come si deve, mi farò sentire tramite i miei avvocati, anzi no tramite i miei sicari, anzi no...
so'ccapìt..
mo è a salì sùs e ti è a romb u'cùl...

23 novembre, 2007 20:12  
Blogger miss elodia said...

Rileggo: "una sorta di volpino"...BUAHHH AHHAHAHHAHAHA! Astro', non so perché stasera lu cani pomisi suscita la mia ilarità in maniera così convulsa. Non lo so proprio.
Però...ecco...avrei delle puntualizzazioni da fare sulla tua definizione...manca qualcosina. Poi magari la mandiamo a wikipedia.

23 novembre, 2007 20:35  
Anonymous Titanus said...

Ma di che parlate? Miss, mi stai trascurando...sigh, sniff, caccola dal naso....

E tu, Astrosio, che vuoi scrivere!?! Le tue opere astruse!?! Preferisco il libro di Suor Germana...

23 novembre, 2007 21:02  
Blogger miss elodia said...

IO trascuro te? Fai un esame di coscienza, caro il mio bel (bò?) tronista. E forse dopo ti spiego cos'è lu pomisi. Proprio oggi pomeriggio ti esprimevo il mio disappunto per avermi sedotta e abbandonata...

23 novembre, 2007 21:07  
Blogger astrosio said...

miss elodia, se la giocano, dai.

rocco, ma quando vieni a milano non è meglio la buona, vecchia tagliata? dai, so che anche tu alla fine sei d'accordo.

titanus, i gusti sono gusti. ma non dimenticarti che ai cani piace molto leccarsi il cazzo.

23 novembre, 2007 22:11  
Anonymous rocco loturzo said...

de gustibus.....

tra un po non avrò più 36 anni, cioè non sarà più il giuorno del mio compleanno...

oggi l'unico regalo che ho ricievuto sono 2 cavi per le batterie quando che ti trovi fermo per strada....

23 novembre, 2007 22:49  
Blogger miss elodia said...

Lu cani pomisi - dopo una vita spesa al servizio del suo padrone, spesso dimenticato un ape piaggio ad abbaiare come un ossesso - finisce per diventare cani ti lammia. Se sbaglio correggimi, Astrosio of my heart.

23 novembre, 2007 22:55  
Anonymous fabio said...

Io conoscevo uno che invece si faceva buttare sotto l'auto dalle donne; cioè faceva finta di urtare e poi si contorceva dal dolore. la donna scendeva tutta mortificata e lui incominciava a vaneggiare, poi mentre lei tirava fuori le generalità, lui sorrideva e diceva: conosciamoci. Allora lo mandavano a cagare. Secondo me sbagliava i tempi. Infatti capitò che un giorno come al suo solito si gettò davanti una auto per fare il finto incidentato, ma sbagliò i tempi e ci crepò sotto.

23 novembre, 2007 22:56  
Anonymous fabio said...

Ah, ecco mi stavo chiedendo, ma perché hatzo sono qui, che dovevo chiedere una cosa ad Astro e me ne sono dimenticato. Però ora mi viene in mente... Astro, quali ricordi nostalgici ti sovvenivano, di là?

23 novembre, 2007 23:06  
Anonymous fabio said...

di là da me, naturalmente

23 novembre, 2007 23:07  
Anonymous titanus said...

Astrosio, questa non l'ho capita.

Miss, non riesco a capire il motivo del tuo disappunto. Illuminami. Dimmi dove ho sbagliato.

23 novembre, 2007 23:17  
Blogger miss elodia said...

Tit, l'incazzatura mi è passata...erano solo piccoli scleri da corteggiatrice, mi era venuta voglia di litigare per finta...Ma se mi prometti che non ti dimentichi di me, giuro che non succederà più.
Ah, oggi ho visitato il tuo fab blog...Ti ho lasciato una cosina, anche se in quel momento ero arrabbiata e non te la meritavi. Ma le nubi passano, mio caro Tit.

Se non hai capito l'allusione di Astro te la spiego io.

23 novembre, 2007 23:31  
Anonymous Titanus said...

Ma veramente sul mio blog non hai lasciato nulla, Miss...
Sappi che io non mi dimentico di te, anche se oggi dopo aver visto l'abbandono del trono da parte di Luca Dorigo ho pensato di farlo anche io, ma poi ho pensato a noi due a Buona Domenica e mi son detto che non ne valeva la pena.

Illuminami su quanto dichiarato da Astrosio

23 novembre, 2007 23:45  
Blogger miss elodia said...

Oddio, allora il tuo blog è fuso almeno quanto te...Ti ho lasciato un messaggio, non un commento...Vabbè, sarà destino? Uffa, però.

L'affermazione di Astrosio, a quanto ho capito io, dovrebbe equivalere a "Ogni scarrafone è bello a mamma soja", nel senso che lui si compiace nel parlare dei suoi trascorsi, belli o brutti che siano. Così come ad un cane piace farsi il bidet. Almeno questo è quello che ho colto io.

23 novembre, 2007 23:50  
Anonymous scacchino said...

Alla fine non c'è una fine. Nulla finisce mai veramente. Finde del commento. Fine.

23 novembre, 2007 23:58  
Blogger miss elodia said...

Ho ttanta quattro e ho ttanto sonno. Notte a tutti, amici vicini e lontani. yaawwwn...Nel regno di Astrosio...yaawnn...gli ultimi saranno i...yaw yawn yawwnnn...pri...zzzzzzzzz....ronf....

24 novembre, 2007 03:37  
Anonymous Anonimo said...

non sono anonimo sono bibabbalula .. è troppo tardi per inserire un commento in questo grog ?
comunque mi sembra che la storia del tuo amico ..corrisponda alla storia di un mio amico.. quasi fosse la stessa persona o la stessa storia o mi sembra di sbagliare..

21 maggio, 2008 17:06  
Blogger astrosio said...

ciao bibabbalula, come stai? chi sei? che vuoi? e piu' in generale, non e' mai troppo tardi. ecco.

21 maggio, 2008 17:11  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home