giovedì, febbraio 21, 2008

Il Camiglione ™

Stanchi di perdere più del tempo necessario per vestirvi? Vi scoccia, ad esempio, mettervi prima la camicia e poi il maglione? Non sopportate dover fare doppia fatica la mattina appena alzati? Da oggi non avrete più problemi grazie al CAMIGLIONE ™! Il Camiglione ™ è l’ultimo ritrovato della scienza magliara e consta di una camicia cunita* al maglione. Grazie alle sue applicazioni in velcro, tale camicia potrà essere anche usata come capo singolo, se per esempio fa caldo. Se fa freddo invece anche, ma potrebbe venirvi un raffreddore e fino ad aprile, almeno, si consiglia di essere molto prudenti in tal senso. Eccomunque con il Camiglione ™, d’ora in poi niente più estenuanti abbottonamenti di camicie, niente più doppia fatica per vestirvi: con un unico, tradizionale, movimento (quello che serve a infilarsi un maglione) sarete in un sol colpo pronti per uscire!Camiglione ™, e la tua vita sarà… MIGLIONE!

*voce del verbo “cunire”, ovvero una cosa a metà fra cucire e unire. (e mo basta rompere i coglioni.)

Etichette:

39 Comments:

Blogger Kaishe said...

PRIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

e

sommamente RICONOSCENTE per questa nuova, entusiasmante e illuminante IDEONA...

Buongiorno caro Astrosio...

21 febbraio, 2008 08:16  
Blogger Kaishe said...

P.S.: io fossi in te (e chi non vorrebbe esserlo!?!?!?!) depositerei questa intuitiva idea perchè non mi fosse rapinata...

21 febbraio, 2008 08:17  
Blogger astrosio said...

kaishe, grandissimo oro! complimenti! eppoi: infatti ci ho messo il TM così nessuno puo' impossessarsene. e se vedo qualcuno che porta una camicia sotto un maglione lo denuncio! magari la camicia non e' cunita, ma intanto mi metto al sicuro!

21 febbraio, 2008 08:19  
Blogger Kaishe said...

Astrosio... ecco... come dirtelo??

Bando alle ciancie!

Oggi porto la camicia sotto il maglione... ma GIURO che sono SCUNITI!!!!!

21 febbraio, 2008 08:31  
Blogger astrosio said...

kaishe, tu per quanto riguarda le mie trovate e\o brevetti e\o invenzioni hai un nulla osta omnicomprensivo, globale. ecco.

21 febbraio, 2008 08:46  
Blogger Kaishe said...

Sono commossa...

e lacrimando copiosamente ti saluto augurandomi che tu oggi stia bene... e che se proprio rimani a letto, non sia per l'influenza...

Hi hi hi hi hi hi hi hi hi hi hi hi hi hi hi

21 febbraio, 2008 08:48  
Blogger astrosio said...

kaishe, molto meglio ma un po' di postumi. e con quelli a letto non ci vado. ecco.

21 febbraio, 2008 08:51  
Anonymous Anonimo said...

ma le mutande cucite ai pantaloni no eh? si potrebbe fare una media fra la durata dei pantaloni e la durata delle mutande e non si sarebbe più obbligati a cambiare mutande ogni giorno. il tutto senza il minimo senso di colpa.

21 febbraio, 2008 08:53  
Blogger astrosio said...

Eccellente! dovremmo metterci in societa'! Eccellente...

21 febbraio, 2008 08:54  
Anonymous quello zozzone di pg said...

cambiare le mutande ogni giornoooo___
ma chi e` questo scellerato? che dice certe cose?
cioe` vuolete rovinare il mondo con i fosfati dei vostri detersivi? Il pantanda *pantalone mutanda* salvera' il mondo da... non so da che ma da qualche cosa lo salvera` cribbiolo!

21 febbraio, 2008 09:54  
Blogger astrosio said...

patanda e camiglione rivoluzioneranno l'abbigliamento del terzo millennio. ecco.

21 febbraio, 2008 10:25  
Blogger Kaishe said...

PG... l'introduzione dei PANTANDA nel costume universale... imporrà che si debbano proteggere tutti coloro che, per qualsivoglia motivo, dovranno avvicinarsi ai portatori di tale trappola chimica... salvo obbligarli ad usare congrue dosi di deodorante rigorosamente spray che ovviamente finirà di distruggere il buco dell'ozono...

Se il Pantanda salverà il mondo... chi salverà il mondo dai pantanda-boys???

Sono domande che possono occuparti l'intera giornata, ecco!

21 febbraio, 2008 10:28  
Anonymous l'acronimo pG said...

evvabbè m'avete incastrato un'altra volta... i pantanda salveranno il mondo da qualche cosa e io salverò il mondo dai pantanda-boy und girl...
Però, benedetto mondo, non è che ti posso salvare sempre io, cioè la kai c'ha il costume da catuomen... Astrosio è l'uomo più bello del mondo, Angie è una musa, Rocco c'ha la cambagna, titauns è bello simpatico ed integgigiente, la Steff è quasi sempre la prima ... perchè ogni tanto non ti fai salvare pure da loro, che io c'ho da fare e da lavorare??? e che ieri sono stato in ufficio fino alle dieci e stamattina alle nove stavo dinuovo qui chiantato sustacazzo di sedia. ops scusa la parloccia mondo, ma sono molto stanco e non è che ti posso sempre salvare eh!
con stima e simpatia il pg

21 febbraio, 2008 11:40  
Anonymous i gatchman said...

ehi ehi ci siamo anche noi per salvare il mondo... apparte PrettyJean il cigno che è davvero una pippa gli altri siamo tutti fortissimi e disponibili a salvare il mondo!

21 febbraio, 2008 11:42  
Blogger Kaishe said...

PG...
ho letto il tuo accorato sfogo...
e c'hai anche ragione... ma...
Invece di salvare il mondo, possiamo sempre andare da un'altra parte... così la chiamiamo come ca...spita ci pare e 'sta storia del mondo non è più tanto importante...
Anche perchè... se riesco a scoprire chi ha messo nome "mondo" al "mondo" che è così "sporco"... lo spruzzo di deodorante... ecco!

21 febbraio, 2008 11:50  
Blogger astrosio said...

kaishe, i postumi mi stanno portando a riflettere sulla tua domanda, ma gli stessi postumi mi portano a non trovare risposta. cribbio.

pg, hai ragione. prima il dovere poi il piacere. ma e' meglio lavorare o salvare il mondo. questo mi chiedo. bugia. non me lo chiedo. dicevo tanto per dire.

gatchman, pippa o non pippa io a quella del cigno me la facevo. ecco.

21 febbraio, 2008 11:52  
Blogger astrosio said...

kaishe, effettivamente "mondo" è un nome troppo generico. ecco.

21 febbraio, 2008 11:52  
Anonymous rocco loturzo said...

se confezionato con opportuni materiali di nuova concezione (lavabili, autodrenanti ed autostiranti)

se stilizzati con validi esperti di fashion e coolness

se accompagniati da una corposa ed efficace campagnia pubblicitaria

I Pantanda e Camiglioni
possono diventare una pietra miliare nell'ambito della storia dell'abbigliamento, delineando una storica svolta nell'ambito del cosume e della moda.

immginati di avere a disposizione un intero guardaroba di abiti liberamente associabili, per cui ogni mattina associ nuovi colori ed elementi di stile al tuo look.

immaginati di avere la possibilità di porli in lavatrice a regimi freddi e doverli sempliciemente riporre su un termosifone o appenderli ove ti pare, l'indomani saranno già pronti.

e non posso esimermi dall'affermare che tale concetto, ossia il lavaggio notturno, nei paesi anglosassoni significa un risparmio energetico incredibile, nonchè un ridotto impatto ambientale senza precedenti.

per coloro i quali non ne fossero a conoscenza, in tali paesi è incentivato il consumo notturno di corrente elettrica, soprattutto nelle metropoli, sia per motivi di look cittadino, i grattacieli accesi non pagano corrente, sia per motivi di bilanciamento dei consumi nelle ore notturne.

queste due idee spaccano!!
basta che evitino di gironzolarmi intorno ai cosiddetti, avete tutto il mio appoggio.

Rocco Loturzo

PS
kaishe quado vuoi ti salvo io dai problemi del mondo, e senza alcun compromesso o condizione.
l'importante che poi tu abbia qualcuno che ti salvi da me!!

21 febbraio, 2008 12:21  
Blogger Kaishe said...

Rocco... mi affido fiduciosa alle tue mani...
Fiduciosa...
Però promettimi che non mi lavi a freddo... che io son freddolosa...

21 febbraio, 2008 12:34  
Anonymous Anti-Astrosio said...

Io non ho problemi, odio le camicie per cui non le compro.

Dovrai inventare altri capi di abbigliamento facili e veloci da indossare, se vuoi che appoggi le tue idee malsane a compri la tua merce.

21 febbraio, 2008 12:54  
Blogger astrosio said...

rocco, ovviamente questo sarà il discorso di ringraziamento per l'osbel che riceveremo. assegnatoci da noi stessi. ecco.

kaishe, rocco e' affidabile. tranquilla. basta che non ci siano polpi ricci nei dintorni. perde il controllo. ecco.

antiastrosio, faro' come tu dici e ti terro' informata. ecco. ci mancherebbe. ecco.

21 febbraio, 2008 13:07  
Anonymous un fans di luciano rispoli said...

fiducia....
machebbeleparoooleeee
macchebbraaaviiii
macchebbellacooosaaaaaaa

Rispoli, che gran paraculo


...vabbè..

21 febbraio, 2008 13:50  
Anonymous Anonimo said...

Io per le donne ho brevettato il gonga (gonna e tanga), se uniamo le forze viene fuori una bella linea di abbigliamento!!
CECCHI GORI

21 febbraio, 2008 14:08  
Anonymous Anonimo said...

Propongo anche il palle (palletot e scialle), per gli amanti del classico.
CECCHI GORI

21 febbraio, 2008 14:10  
Anonymous Anonimo said...

...c'è anche il culeno (culotte e reggiseno) e le carpe (calze e scarpe) a completare la nostra moda comoda!
sempre il cecchi

21 febbraio, 2008 14:11  
Blogger Kaishe said...

Beh... forza con le idee...
Io proporrei la SCARPETTA... scarpe e borsetta... più pandan di così!!!
E pure SCIARPETTO sciarpa con berretto
Oppure OMBRARD ombrello con foulard
Ma possiamo pensare anche agli accessori e/o altro:
OCCHINELLA occhiali attaccati alla catenella
BIROMMA la penna con la gomma
ROSCAO rossetto con burrocacao
BRACCIOGIO braccialetto e orologio

21 febbraio, 2008 14:30  
Blogger astrosio said...

calma calma, dobbiamo metterci a tavolino. le donne di spalle. BUAHAHAHAHA!!! no, vabbe', mi e' venuta la battuta greve, ma davvero dobbiamo metterci a tavolino a sto punto, con tanto di design e stylist e altri termini che si usano nel fashion. ecco.

21 febbraio, 2008 15:38  
Blogger Kaishe said...

Astrosio


grazie della legenda


e pure della LEGGENDA che sei nella tua eccelsa bellezza che la figaggine del camiglione sottoliea ed esalta


!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

21 febbraio, 2008 15:58  
Blogger astrosio said...

kaishe, grazie. ed effettivamente hai ragione. ecco.

21 febbraio, 2008 16:03  
Blogger angie said...

Buonasera Vate, scusami se mi faccio viva così tardi, ma da morta sarebbe dura farmi.
Ti amo oltre ogni limite umano.

21 febbraio, 2008 17:27  
Blogger astrosio said...

angie, mia musa, ti voglio viva. ecco. ti amo oltre ogni verbo. ecco.

21 febbraio, 2008 17:35  
Anonymous lapo said...

se mi volete nel management io mi impegnerei per individuare il giusto prezzo di ogni accessorio per facilitare il ROI...

21 febbraio, 2008 17:51  
Anonymous john said...

lapo maccheccazzodici!
già dobbiamo vendere tipo un milione di 500 per ripianare tutti i tuoi debiti che ci hai portato con quella cagata di italian style quelle minchie di occhiali da mille euri...
mevvedi di startene buono chessennò...

21 febbraio, 2008 18:11  
Blogger astrosio said...

lapo, eccimancherebbealtro! dai, elabora un concept, prepara un pitch, ebblabblabblà. dai dai dai!

21 febbraio, 2008 18:12  
Blogger astrosio said...

dai, ragazzi, non litigate! vedete che lo dico alla mamma!

21 febbraio, 2008 18:13  
Anonymous la mamma degli elkan said...

seeeee la mamma, che ha fatto causa a tutti e due pev l'evedità del nonno.

che sti due fvoci si scannino da soli o coi deviati.

21 febbraio, 2008 18:53  
Blogger angie said...

ah...la mamma ero io..

21 febbraio, 2008 18:54  
Blogger astrosio said...

mia musa, BUAHAHAHA!!! appunto, e proprio per questo ti amo. ti amo veramente.

21 febbraio, 2008 19:44  
Blogger angie said...

eh eh ehheh...HAHAHAHAHA...

...BUAHAHAHAHAHA!!!!

21 febbraio, 2008 19:54  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home